Vander, Roberto - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
La tua enciclopedia delle telenovelas
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Vander, Roberto

Attori & Attrici




BIOGRAFIA
Frans Robert Jan van der Hoek nasce il 20 settembre del 1950 a Laren, nei Paesi Bassi, vicino Amsterdam.
Olandese di nascita si trasferisce con la famiglia in Uruguay all'età di dodici anni, per poi lasciare i suoi e viaggiare in diversi paesi del mondo come l'Argentina, il Brasile, il Messico e il Cile.
Inizialmente il suo intento era quello di diventare veterinario ma poi ha lasciato gli studi per inseguire il sogno di entrare nel mondo dell'arte.
In Uruguay inizia la sua carriera di cantante e viene notato durante una esibizione in un centro per anziani in uno spettacolo di beneficenza da un regista che stava girando negli studi accanto una teleserie.
Da quel momento in poi comincia a fare televisione grazie a varie apparizioni in programmi e serie, sempre in diretta.
In seguito si trasferisce in Argentina dove prosegue con la carriera di cantante e attore per poi fermarsi per due anni, in Brasile, per esercitare la professione di guida turistica a Rio de Janeiro.
Lì conosce alcuni agenti messicani di Televisa residenti in Brasile che notano fin da subito le sue doti artistiche grazie agli aneddoti che racconta durante i tour in giro per i luoghi più belli della città. E così nel 1979 si trasferisce in Messico per lanciare il suo disco all'interno del programma "Siempre en Domingo" di Raúl Velasco, dove fa conoscere al pubblico messicano il suo singolo "En la esquina del Café".
Dopo vari successi radiofonici, nel 1984 riesce ad ottenere ruoli in telenovelas come "La tana dei lupi", "Victoria" e "Sentieri di gloria", dove riscuote un grandissimo successo grazie all'interpretazione del villano della storia, James Van Hallen, un personaggio inglese di origini olandesi, che gli ha permesso di poter recitare nelle due lingue.
Il 1° settembre 1987 si trasferisce in Cile dove viene chiamato per girare la telenovela "Semidios".
Qui Roberto dà prova di essere un attore molto versatile, interpretando un doppio ruolo, quello del protagonista buono e del villano, cantando anche al sigla della produzione, "Como el aguila".
Nel 1990 torna in Messico per girare "Semplicemente Maria" con Victoria Ruffo, interpretando il ruolo di Rafael Hidalgo.
Nel 1991 è nel cast di "La Picara Sonadora" accanto al grande Eduardo Palomo e alla dolcissima Mariana Levy, purtroppo scomparsi prematuramente.
Con Mariana Levy gira nel 1994 la telenovela "Caminos Cruzados" dove interpreta Ambrosio. Come accadde per "Semidios", Roberto canta la sigla di questa produzione messicana dal titolo "Deseame" di Alejandro Jaen.
Nel 1995 ritorna in Cile per la telenovela "Amor a domicilio" e l'anno successivo gira una serie dal successo incredibile: "Adrenalina".
Nel 1997 è di nuovo negli studi di Televisa per girare "Sin Ti" accanto a Gabriela Rivero e René Strickler, dove interpreta il ruolo di  Guillermo Ysaguirre.
Nel 1998 gira in Venezuela, per Venevision, la telenovela "Enséñame a querer" di Bernardo Romero Pereiro, con Lilibeth Morillo, figlia de El Puma, e Gigi Zanchetta.
La popolarità dell'attore cresce sempre più tanto che nel 1999 viene realizzato uno speciale televisivo in Olanda dedicato alla sua carriera, in onda su Nederland 1.
Nello stesso anno torna in Messico per girare "Por tu amor" e nel 2000 è in Perù per interpretare Benjamin, il conte di Santana del Sol della telenovela "Milagros".
Nel 2002 arriva un personaggio che è rimasto nella storia delle telenovelas, quello di Mauricio Valdivia, nella produzione messicana "Salomè", remake di "Colorina", con Edith Gonzalez.
Qui Roberto ha sorpreso tutti, interpretando un uomo dalla doppia personalità, schizofrenico e paranoico.
Nel 2003 Televisa lo vuole nel cast di "Velo de novia" e vince il premio AZTECA DE ORO grazie al personaggio di Mauricio in "Salomè".
Nello stesso anno lo vediamo anche in "Mariana de la noche", remake dell'omonima produzione venezuelana scritta da Delia Fiallo, accanto a Alejandra Barros e Jorge Salinas, e in "Amores urbanos", telenovela cilena per ragazzi.
Nel 2004 interpreta il papà di Barbara in "Rubi", un uomo buono, generoso e protettivo, che gli fa vincere il premio EL SOL DE ORO e ottenere la nomination ai Premios TvYNOVELAS nel 2005.
Dopo le riprese di "Rubi" entra a far parte del cast di "El amor no tiene precio" e nel 2007 gira due miniserie, "El precio de la belleza" e "Lazos fraternos", oltre alla telenovela "Destilando amor", remake di "Aroma de cafè".
Nel maggio del 2007 ritorna in Perù dove gira "Un amor indomable" per poi fare un'apparizione nella telenovela messicana "Al diablo con los guapos".
Nel 2008 è il dottor Gilberto Castañeda in "Fuego en la sangre", remake del grande successo colombiano "Pasion de gavilanes".
Nel 2009 arriva il Colombia per interpretare il magnate Julio Cesar nella telenovela "Salvador" e nel 2011 è il capo della mafia della serie "Infiltradas", in Cile.
Dopo la fine delle riprese della serie, ritorna in Colombia e si unisce al cast di "Herederos del Monte" con Malene Favela e Mario Cimarro.
Nel dicembre del 2011 è a Miami per girare una telenovela di Univision, dal titolo "El Talisman" con Blanca Soto, Rafael Novoa, Aaròn Diaz, Lola Ponce e Victor Camara.
Nel 2012, dopo aver partecipato alla serie "La sexologa" in Cile, torna a Miami per girare "Pasion Prohibida", telenovela prodotta da Telemundo, dove interpreta Ariel Piamonte, marito di Bianca Santillana, l'indimenticabile Monica Spear.
Nel 2013/2014 gira "Qué pobres tan ricos",  e "Hasta el fin del mundo" per Televisa.
Si vocifera che sarà nel cast di "En carne propria", remake del grande successo messicano dove ha recitato anche lui negli anni '90.

TELENOVELAS
1986 La tana dei lupi (Cuna de lobos) - Julio Cifuentes
1987 El precio de la fama
1987 Sentieri di gloria (Senda de gloria) James Van Hallen
1987 Victoria Ray
1988 Semidiós - Hugo Leonardo Lemus
1989 Bravo - Juan Pablo Lira
1990 Semplicemente Maria -  Hidalgo
1990/91 Anima persa (En carne propia)
1991 La pícara soñadora - Gregorio Rochild
1992 Fácil de amar  -Mario Zambrano
1993 Doble juego - Patricio Corral
1994 Caminos cruzados - Ambrosio Jiménez y Cisneros
1995 Amor a domicilio - Guillermo Stone
1996 Adrenalina - Gerardo Ahumada
1997 Sin ti Guillermo Ysaguirre
1998 Enséñame a Querer Rafael del Santo Sacramento
1999 Por tu amor - Don Nicolás Montalvo Gallardo
2000 Milagros - Benjamín Muñoz
2001-2002 Salomé - Mauricio Valdivia Iturralde
2003 Velo de novia - Germán del Álamo
2003-2004 Mariana de la noche - Ángel
2003 Amores urbanos - Carlos
2004 Rubí - Arturo de la Fuente
2005-2006 El amor no tiene precio - Germán Garcés
2007 Destilando amor - Ricardo Duarte
2007 Un amor indomable Hernán Montenegro
2007-2008 Al diablo con los guapos - Néstor Miranda
2008 Fuego en la sangre - Dr. Gilberto Castañeda
2009 Pecadora - Cayetano
2010 Salvador de mujeres Julio César
2011 Los Herederos del Monte - Emilio del Monte / Pablo González
2011 Infiltradas - Octavio Gangas
2012 El Talismán - Esteban Nájera
2012 La Sexóloga - Axel Cooper
2013 Pasión prohibida - Ariel Piamonte
2013-2014 Qué pobres tan ricos - Roberto Ruizpalacios Alvarez
2014-2015 Hasta el fin del mundo - Gerónimo Peralta De la Riva


TELENOVELAS MANIA

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

Torna ai contenuti