Sentieri di gloria - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
La tua enciclopedia delle telenovelas
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Sentieri di gloria

Telenovelas elenco





DATI TECNICI
Titolo originale: Senda de gloria
Anno di produzione: 1987
Casa di produzione: Televisa (Messico)
Soggetto: Eduardo Lizalde, Miguel Sabido
Regia: Raúl Araiza, Gustavo Hernández
Puntate: 175 da 25 minuti circa

CAST
Eduardo Yáñez (Manuel Fortuna)
Julieta Rosen (Andrea Alvarez)
Ignacio Lòpez Tardo (Gen. Eduardo Alvarez)
Blanca Sànchez (Fernanda Alvarez)
Roxana Chavez (Julieta Alvarez)
Anabel Ferreira (Nora Alvarez)
Roberto Vander (James Van Hallen)
Abel Salazar (Gen. Rosario Talamantes)
Rosita Arenas (Mercedes)
Raul Araiza Jr. (Padre Antonio Alvarez)
José Alonso (Hector)
Delia Magaña (Nana)
Arturo Benavides (Abundio)
Mario Casillas (Tony)
Guillermo Aguilar (Arcibaldo)

TRAMA GENERALE
La storia ha inizio nel 1916, anno in cui la Rivoluzione Messicana giunge al termine.
Il generale Eduardo Alvarez (Ignacio Lòpez) e la sua famiglia aspettano l'arrivo di un treno alla stazione dove conoscono Manuel Fortuna (Eduardo Yáñez), impiegato delle ferrovie, che entrerà nella loro vita a causa di un tragico avvenimento.
Infatti, mentre la famiglia viaggia sul treno, viene intercettata da una banda di rivoluzionari contrari al governo.
Gli assalitori rapiscono il promesso sposo di Julieta (Roxana Chavez), figlia del generale, Gerardo Ruiz Medina, che poi sarà fucilato dalla banda.
Manuel, ragazzo forte e coraggioso, salverà la vita e l'onore delle donne della famiglia Alvarez.
In questa occasione, il giovane si innamora perdutamente a prima vista della più piccola delle figlie del generale, Andrea (Julieta Rosen), nonostante la differenza di classe sociale e la relazione del ragazzo con un'altra donna, Mercedes (Rosita Arenas), più grande di lui.
Manuel fa amicizia col generale Alvarez, poiché anch'egli simpatizza per il governo di Venustiano Carranza.
Durante un agguato presidente viene ucciso e il generale Alvarez si rifiuta di seguire il nuovo presidente, il dittatore Alvaro Obregòn, e insieme alla famiglia fugge dal paese.
Durante la fuga il generale incontra i rivoluzionari Pancho Villa ed Emiliano Zapata, e decide di unirsi a loro.
Con i rivoluzionari c'è anche Manuel, e Andrea, innamorata anche lei del giovane, passa la notte con lui.
Manuel scompare durante una battaglia e Andrea scopre di aspettare un bambino da lui ma, credendolo morto, si sposa con James Van Hallen (Roberto Vander), un inglese rappresentante degli interessi delle compagnie petrolifiche straniere.
Il rapporto tra James e suo suocero non è dei migliori poiché il giovane non è d'accordo con le pretese nazionaliste del generale.
Così Alvarez lo allontana da sua figlia, la quale ritroverà Manuel, il suo grande amore che credeva morto.
La vita della famiglia Alvarez viene stravolta dalla notizia di un'eredità, la metà di una casa a Città del Messico.
Tutti si trasferiscono e Andrea deve lasciare il suo amato Manuel.
Nella casa avuta in eredità vivranno da una parte il generale e la sua famiglia, dall'altra suo cugino Arcibaldo e sua moglie Carmen, divisi da una lunga parete con due entrate separate.
Passano tre anni e arriva a casa Alvarez la bella Nora (Anabel Ferreira), figlia di Arcibaldo e promessa sposa di Manuel, il quale nel frattempo è diventato un giornalista.
Manuel rivede così Andrea e capisce di amarla ancora tanto, anche se legalmente la ragazza è sposata con James Van Hallen e il bambino è registrato a suo nome.
Ma Manuel nutre forti dubbi sulla paternità dell'inglese poiché Andrea ha partorito sette mesi dopo le sue nozze con James, e quindi reclama i suoi diritti, diritti che però non gli verranno concessi da Van Hallen.
Julieta, la quale anni prima ha perso il suo promesso sposo, è la figlia più ribelle del generale, conosce il mondo intellettuale, anarchico e sindacalista della Rivoluzione Messicana e abbandonerà l'amore per dedicarsi alla politica.
Intanto Andrea non riesce a soffocare i propri sentimenti e si riavvicina a Manuel...

TELENOVELAS MANIA

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

Torna ai contenuti