Amanda Gutiérrez - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
LA TUA ENCICLOPEDIA DELLE TELENOVELAS
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Amanda Gutiérrez

Attori & Attrici




BIOGRAFIA
Amanda Gutiérrez Padrón nasce il 28 marzo del 1955 a Caracas, in Venezuela, dove è cresciuta con i suoi 13 fratelli.
La sua carriera artistica inizia per pura casualità quando un giorno decide di accompagnare in teatro una sua amica, Mimì Lazo,
anche lei attrice, per un'audizione per un'opera teatrale. Jorge Palacios, il regista, le propone di partecipare al casting
e Amanda accetta, senza aspettarsi di riuscire poi a convincere la giura e ad ottenere il ruolo.
Prima di allora Amanda aveva realizzato solo alcuni annunci pubblicitari ma di lì a poco capisce che la sua vocazione
è quella di diventare un'attrice professionista.
La sua famiglia non può far altro che sostenerla quando si rende conto che è molto convinta della strada che vuole intraprendere.
"I miei genitori mi hanno sostenuto sempre, trasmettendomi i valori e i principi di giustizia,
lealtà, verità e amor puro senza aspettarsi nulla in cambio.Non smetterò mai di ringraziarli" ha dichiarato.
Grazie alla partecipazione all'opera teatrale di Palacios, Amanda riceve un'altra proposta e partecipa in una serie per ragazzi
prodotta da RCTV, dal titolo "A millòn muchachos".
I produttori televisivi vengono catturati immediatamente dal suo talento ma Amanda, pur ricevendo varie proposte,
decide di perfezionarsi studiando presso la scuola di recitazione del grande José Ignacio Cabrujas e di Enrique Porte,
per poi trasferirsi in Spagna per studiare nella Scuola Superiore di Arte Drammatica di Madrid.
Tra i suoi primi lavori troviamo telenovelas come "Sabrina", "Carolina", "Ifigenia" e mentre studia e lavora in teatro e in tv,
si dedica anche al mestiere più bello del mondo, quello di madre.


Amanda Gutiérrez in "Carolina"

Nel 1982 nasce, infatti, Clara Eugenia, la sua prima figlia che ha cresciuto da sola dopo il divorzio da suo marito.
Ed è questo l'anno in cui lascia RCTV per poi firmare un contratto, due anni dopo, per la catena televisiva Venevision,
dove ottenne un successo incredibile grazie alla telenovela "La dueña", storia ispirata al libro di Alejandro Dumas, "Il conte di Montecristo",
ambientata però ai tempi della dittatura di Juan Vicente Gòmezm, alla fine degli anni venti, dove interpreta Adriana,
una donna molto forte, abituata a comportarsi da padrona anche nei confronti degli uomini.
La telenovela fa sì che Amanda ottenga un successo a livello internazionale, consolidandosi come attrice,
tanto da essere ancora oggi ricordata come la "dueña" e avvicinando anche gli uomini al genere.


Amanda Gutiérrez in "La dueña"

Otto anni più tardi dalla nascita di Clara Eugenia, Amanda dà alla luce Federica, frutto di un secondo matrimonio,
che però sarà destinato a non durare molto.
Nel 1987 è protagonista della telenovela "Y la Luna también", storia scritta da Cesar Miguel Rondòn, dove interpreta Elena,
una donna divorziata e con una figlia, che tenta di ricominciare una nuova vita dovendo affrontare molte difficoltà economiche
e innamorandosi di un seduttore dando via ad una relazione divisa tra passione e bugie.
Negli anni '90 si sposa con l'avvocato Manuel Ricardo Egaña, dal quale avrà un altro figlio, Carlos Manuel, ed è protagonista di
numerosi successi televisivi, come "Paraìso", prima telenovela nella quale ha recitato come protagonista insieme a Victor Càmara,
che sarà suo patner anche in "Ines, una segretaria da amare", telenovela giunta anche in Italia, che racconta della storia
di una segretaria che si innamora perdutamente del suo capo.


Amanda Gutiérrez in "Paraìso"

Poi recita in "Pecado de amor" nel 1996, dove è Consuelo, che nasconde un segreto molto importante che tormenta la sua esistenza.
I ritmi frenetici del mestiere di attrice intaccarono la sua salute e anche la relazione con suo marito, e  nel 1998 Amanda
partecipa ad un programma radiofonico, "Gente de la mañana", che però si rivela un totale fracasso in termini di audience.
Nel 2000 si unisce al cast della telenovela "Angélica pecado", tornando così in quella che è stata la rete
che l'ha vista nascere come attrice, RCTV.


Amanda Gutiérrez in "Angélica Pecado"

In questo periodo inizia una relazione con Nicomedes Zuloaga, suo vecchio amore dell'adolescenza ai tempi del soggiorno a Madrid,
e gira una serie di telenovelas, come "A calzòn quitao", "Trapos ìntimos", La señora Càrdenas", "Los Querendones",
"Mi prima Ciela" e "Calle luna, calle sol".(nelle ultime due ha recitato con Mónica Spear, attrice scomparsa prematuramente
all'età di 29 anni e protagonista di "Pasion Prohibida")
Dopo aver interpretato in uno speciale di due ore, madre Marìa San José, beatificata da Papa Giovanni Paolo II a Roma,
è una nonna nella telenovela di RCTV, "Que el cielo me explique", che vede come protagonisti Marianela González e Carlos Felipe Álvarez.
Nel 2012 è nel cast di "Mi ex me tiene ganas" e il suo ultimo lavoro nel mondo delle telenovelas è "Piel Salvaje" del 2015.
Seguono altre opere teatrali come "Uno màs y la cuenta" e "Las invisibles", ma Amanda oggi fa ancora parlare molto di sé
non solo per le sue interpretazioni, ma anche per il suo impegno nel civile grazie alle manifestazioni contro il governo del suo paese,
sognando un Venezuela libero.


TELENOVELAS
"Sabrina" (1976)
"Carolina" (1976)
"Corazòn pendiente" (1977)
"La elegida" (1978)
"Ifigenia" (1979)
"La Sultana" (1980)
"Resaca" (1981)
"Marisela" (1984)
"La dueña" (1984)
"Y la Luna también" (1987)
"Paraíso" (1989)
"María de los Ángeles (1997)
"El país de las mujeres" (1998):
"Toda mujer" (1999)
"Riso" (1999)
"Angélica Pecado" (2000)
"A calzón quitao" (2001)
"Trapos íntimos" (2002)
"La señora de Cárdenas" (2003)
"¡Que buena se puso Lola!" (2004)
"Los Querendones" (2006)
"Mi prima Ciela" (2007)
"Calle luna, Calle sol" (2009)
"Que el cielo me explique" (2010)
"Mi ex me tiene ganas (2012)
"Piel Salvaje" (2015)


www.TELENOVELASMANIA.it

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

© 2006-2020
Torna ai contenuti