Topazio - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
LA TUA ENCICLOPEDIA DELLE TELENOVELAS
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Topazio

Telenovelas elenco



CURIOSITA'
Sulla produzione
La telenovela "Topazio" è un remake di una vecchia produzione venezuelana del 1970, di ben 597 puntate, intitolata "Esmeralda", con Lupita Ferrer e José Bardina.
Nel 1997 in Messico è stata realizzata una terza versione targata Televisa dal titolo "Esmeralda", con Leticia Calderon e Fernando Colunga, arrivata anche in Italia.
Nel 2004 è stato girato "Esmeralda", un altro rifacimento prodotto dalla SBT (Brasile), con Bianca Castanho e Claudio Lins e, infine, nel 2017 Televisa ha prodotto un'altra versione con Claudia Martín e Osvaldo de León.

Durante le prime riprese della telenovela, il regista Luis Alberto Lamata fu contattato per far parte di un altro progetto, e Tito Rojas fu chiamato per rimpiazzarlo. Il regista non era molto convinto sul titolo della nuova versione del classico "Esmeralda", che in un primo momento si era valutato di chiamare "Cristal", proprio come la telenovela che poi venne prodotta l'anno successivo.

L'ultima scena fu girata nell'agosto del 1985 e nessuno pensava che la telenovela potesse ottenere un successo maggiore di "Esmeralda", visto il pregiudizio che c'era riguardo ai remakes. Ma tutti dovettero ricredersi perchè "Topazio" entrò a far parte della storia delle telenovelas come titolo più visto a livello mondiale.

La telenovela ha vinto il premio Telegatto nel 1990 per la categoria "Miglior telenovela".

Sulla location
L'hotel nel quale Gianluigi e Topazio trascorreranno la loro luna di miele (puntata n. 187) è l'Hotel Tamanaco, situato nella zona de Las Mercedes a Caracas.
Inizialmente il regista aveva previsto una scena d'amore tra i protagonisti che finalmente potevano vivere felici il loro sentimento, senza più ostacoli.
La scena dove Topazio e Gianluigi fanno l'amore, però, fu tagliata perché la produzione, in disaccordo con Tito Rojas, ritenne che la protagonista dovesse mantenere quell'aria da "ragazza innocente e pura" che aveva avuto nel corso della telenovela.
Il regista venne a conoscenza di questo taglio solo il giorno dopo la messa in onda dell'ultima puntata, nella quale la scena finale era un' inquadratura della città di notte e non più quella dei protagonisti sotto le lenzuola.

La villa dei Sandoval a Caracas, ancora oggi visibile, era di proprietà dell'allora presidente di RCTV ed è situata nella lussuosissima zona residenziale di "La Lagunita", a poca distanza dal settore di "El Hatillo", nella parte sudorientale di Caracas.

La spiaggia dove vengono effettuate alcune riprese è situata nella zona di La Guaira, nello Stato di Vargas, a breve distanza dall'aeroporto internazionale di Maiquetia, e dove nel 1999, vi fu una tremenda alluvione con migliaia di vittime.

In merito alla location della Taparita, si può ipotizzare che sia solo un luogo di fantasia; in verità, in Venezuela esiste una località denominata "Taparita", ma, contrariamente a quanto affermato spesso dagli interpreti, non si trova in Guárico, bensì nello Stato Zulia, in una zona adiacente da un lato al Mar dei Caraibi e, dall'altro, al Lago di Maracaibo (10°47′00″N 71°34′00″W), sicuramente non corrispondente alle caratteristiche naturali narrate.

L'auto che Don Aurelio Sandoval regalerà a Topazio per il suo matrimonio è una Renault Fuego.

Sul cast
Durante un'intervista condotta dalla giornalista Patrizia Rossetti, durante una puntata della trasmissione Buon Pomeriggio, andata in onda su Rete4, Grecia Colmenares, ospite d'eccezione della trasmissione, riferì che le prime riprese effettuate furono quelle del matrimonio di Maria, per via della gravidanza molto avanzata dell'attrice Zuleima Gonzalez che ebbe modo di nascondere il "pancione" con l'abito da sposa.

In Venezuela il successo fu così sorprendente che un fa offrì a Grecia Colmenares persino un cane per non vedenti, oltre che migliaia di lettere piene di apprezzamenti e stima nei suoi confronti.

Durante una trasmissione andata in onda in Messico nel 2009 (circostanza confermata anche in una separata intervista concessa per il settimanale italiano Telebolero nel 2009), l'attore Víctor Cámara ha confessato di essersi davvero innamorato della sua partner Grecia Colmenares durante le riprese della telenovela, ma di non aver mai svelato i propri sentimenti alla stessa sia per via del proprio fidanzamento con la sua attuale moglie Ivette, sia a causa delle complesse vicende sentimentali che stava vivendo l'attrice, all'epoca in atto di divorziare dal collega ed attore Henry Zakka, co-protagonista maschile della telenovela nei panni di Daniele Andrade.

Il personaggio di Giuliano, l'amico di Topazio un po' fuori di testa, è interpretato dall'attore Carlos Cámara Jr., figlio dell'attore Carlos Cámara nonché fratello dell'attore Víctor Cámara, l'interprete del protagonista maschile.

L'attrice Chony Fuentes dichiarò in un'intervista di non aver lavorato bene con Jeannette Rodríguez perché si comportava da diva e arrivava in ritardo sul set, obbligando tutti ad aspettarla.

Sulla messa in onda
La telenovela è andata in onda per la prima volta su RCTV nel 1985 ed è giunta in Italia su Rete 4 il 6 novembre 1989 per poi terminare il 2 luglio 1990.
Successivamente è stata replicata sempre su Rete 4  tra il 1991 e il 1994 senza essere mai stata acquistata da nessuna emittente locale, per poi giungere nel 2011 su Lady Channel dopo tanti anni di assenza dal piccolo schermo, riconfermando il grande successo del debutto.

Per il successo che ottenne Grecia Colmenares in "Maria" su OdeonTV tra l'88 e l'89, dove coinvolse circa 3000000 di telespettatori, Rete4 a partire dall'autunno dello stesso anno pensò di proporre "Topazio", un'altra telenovela interpretata dalla stessa attrice. Trasmessa tra l'89 e il'90, ebbe degli ascolti altissimi con una media di 4000000 di telespettatori per pomeriggio e superando i 5000000 nel mese di luglio, quando vennero emesse in prima serata le ultime puntate.

Rispetto alla versione originale venezuelana, la versione italiana, in ogni puntata, effettua un riepilogo della parte finale della puntata precedente, per un totale di circa 12 minuti; per questo motivo, il numero di puntate della versione italiana, è salito a 187 contro le 181 della versione originale.

"Topazio" è stata la prima telenovela ad essere doppiata in lingua inglese per poi essere venduta in più di 63 nazioni.

Sulla colonna sonora
La sigla italiana è “Piccola e fragile” cantata da Drupi mentre quella originale “Que porque te quiero” di Carlos Mata.

Ricordiamo le musiche di sottofondo della versione italiana, composte da Stelvio Cipriani, ovvero "Topazio love's theme", "Jolanda" e "Doctor Sandoval", pubblicate anche nel cd "Topazio e le altre" del 1990.


    www.TELENOVELASMANIA.it

    Contatti: info@telenovelasmania.it

    Siti

    Privacy Policy
     

     

    © 2006-2020
    Torna ai contenuti