Topazio - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
LA TUA ENCICLOPEDIA DELLE TELENOVELAS
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Topazio

Telenovelas elenco





DATI TECNICI
Titolo originale: Topacio
Anno di produzione:  1984/85
Casa di produzione: RCTV Venezuela
Regia: Luis Manzo e Luis Alberto Lamata
Soggetto: Delia Fiallo
Puntate originali: 181 da 45 minuti
Puntate edizione italiana: 187 da 45 minuti circa

CAST
Grecia Colmenares (Topazio)
Victor Camara (Gianluigi)
Carlos Marquez (Aurelio)
Cecilia Villareal (Bianca)
Mahumpi Acosta. (Laura)
Amalia Perez Diaz (Domitilla)
Henry Zacca (Daniele)
Jeannette Rodriguez (Yolanda)
Pedro Lander (Ennio)
Lourdes Valera (Tinetta)
Carlos Villamizar (Camillo)
Chony Fuentes (Edda)
Noheli Arteaga (Valeria)
Alberto Marin (Martin Butriago)
Carlos Camara Jr (Giuliano)
Rosario Prieto (Paola)
Juan Frankis (Narciso)
Arturo Calderòn (Francesco)
Zoe Ducos (Suor Pietà)
Ileana Racket (Carmen Julia)
Carlos Montilla (Raffaele)

TRAMA GENERALE
La storia, ambientata negli anni '60, prende il via nella Taparita, una tenuta di campagna dove Bianca, la moglie di Aurelio Sandoval, un ricco possidente, dà alla luce una bambina. Laura, la governante, resasi conto che la piccola è nata morta e avendo saputo da Domitilla, la levatrice di Bianca, che nella stessa notte era nato un maschietto, poi rimasto orfano, organizza uno scambio di culle. Tutto ciò avviene per evitare che Aurelio, desideroso di avere un figlio maschio, alla notizia della nascita di una bambina morta possa giungere a ripudiare la moglie.
Come d'accordo Domitilla porta via la bambina ma quando sta per seppellirla si accorge che è viva ma cieca e decide di tenerla con sè e chiamarla Topazio, in virtù del colore degli orecchini che Bianca le aveva dato come ricompensa.
Nel frattempo Bianca, ignara dello scambio, quando si avvicina alla culla si accorge che vi è un maschietto anziché la bambina che aveva partorito e chiede a spiegazioni a Laura, la quale finisce col raccontarle la verità.
Passano 23 anni durante i quali Gianluigi, figlio di contadini, è diventato il ricco erede dei Sandoval, mentre Topazio, che è la vera figlia di Bianca e Aurelio, è stata allevata come una semplice e umile contadina.
Un giorno Gianluigi, laureatosi come medico, fa il suo ritorno alla Taparita e cavalcando per le campagne incontra Topazio, se ne innamora e la conquista dopo averla circondata di tante premure e tenerezze.
Il loro amore però è ostacolato da Aurelio, contrariato dall'idea che il figlio sposi una contadina, e dalla zia Edda, la quale pretende che il giovane si sposi con la figlia Jolanda, che nel frattempo era diventata la sua fidanzata con l'unico scopo di risollevare le sorti economiche della famiglia.
Jolanda giunge alla Taparita assieme a sua madre e, pur essendo fidanzata con Gianluigi, si sente attratta da Ennio, un giovane dal quale prende lezioni di equitazione.
Intanto Domitilla, contrariata dalle continue umiliazioni che vengono riservate a Topazio, affinché la verità sulle sue origini possa venire alla luce, manda la giovane ad una festa con gli orecchini di topazio, quelli che anni prima le aveva donato Bianca. L'unica ad accorgersene è Laura, la quale, meravigliata, si reca da Domitilla per avere una conferma dei suoi sospetti. Domitilla le le racconta la verità e cioè che Topazio è la figlia di Bianca e Aurelio...





CURIOSITA'
Sulla produzione
La telenovela "Topazio" ha ottenuto un grandissimo successo in Venezuela grazie anche ai due protagonisti, Grecia Colmenares e Victor Càmara, che sono entrati fin da subito nel cuore dei telespettatori.

La storia è un remake di una vecchia produzione venezuelana del 1970 di ben 597 puntate ed intitolata "Esmeralda", con Lupita Ferrer e José Bardina.
Nel 1997 in Messico è stata realizzata una terza versione dal titolo "Esmeralda" con Leticia Calderon e Fernando Colunga, arrivata anche in Italia.
Nel 2004 infine è stato girato un altro rifacimento con Bianca Castanho e Claudio Lins.

Sulla messa in onda
La telenovela è andata in onda per la prima volta su RCTV nel 1985 ed è giunta in Italia su Rete 4 il 6 novembre 1989 per poi terminare il 2 luglio 1990.
Successivamente è stata replicata sempre su Rete 4  tra il 1991 e il 1994 senza essere mai stata acquistata da nessuna emittente locale, per poi giungere nel 2011 su Lady Channel dopo tanti anni di assenza dal piccolo schermo, riconfermando il grande successo del debutto.

Per il successo che ottenne Grecia Colmenares in "Maria" su OdeonTV tra l'88 e l'89, dove coinvolse circa 3000000 di telespettatori, Rete4 a partire dall'autunno dello stesso anno pensò di proporre "Topazio", un'altra telenovela interpretata dalla stessa attrice. Trasmessa tra l'89 e il'90, ebbe degli ascolti altissimi con una media di 4000000 di telespettatori per pomeriggio e superando i 5000000 nel mese di luglio, quando vennero emesse in prima serata le ultime puntate.

Sulla colonna sonora
La sigla italiana è “Piccola e fragile” cantata da Drupi mentre quella originale “Que porque te quiero” di Carlos Mata.



    TRAMA COMPLETA
    (Trama a cura di Marianna. E' vietato copiare il contenuto in altri siti senza autorizzazione, grazie)

    La storia, ambientata negli anni '60, prende il via nella Taparita, una tenuta di campagna nello stato di Guárico dove Bianca, la moglie di Aurelio Sandoval, un ricco possidente, dà alla luce una bambina.
    Laura, la governante, resasi conto che la piccola è nata morta e sapendo che il padrone tra l'altro avrebbe accettato solamente un figlio maschio e ripudiato la moglie, mossa dalle buone intenzioni, manda a chiamare Domitilla, una levatrice che nella stessa notte aveva aiutato una donna a partorire un maschietto, poi rimasto orfano, e organizza uno scambio di culle.
    Dopo un primo momento di esitazione, Domitilla accetta l'accordo e, mentre a casa Sandoval don Aurelio festeggia la nascita del piccolo Gianluigi, un bambino forte e sano, la levatrice torna alla sua capanna portando con sé il corpo senza vita della bambina che però dopo poche ore miracolosamente inizia a piangere.
    Domitilla è molto spaventata e non sa come comportarsi perché sa che se oserà tornare alla Taparita con la vera figlia di Bianca, don Aurelio reagirà in malo modo di fronte a tale sconvolgente notizia. Poco dopo, però, la donna si accorge che la bambina è nata cieca e, credendo che probabilmente non sopravvivrà, decide di tacere.
    Nel frattempo Bianca, ignara dello scambio, si prepara con la sua famiglia a fare ritorno in città ma mentre sistema le sue valigie si accorge che sono spariti gli orecchini di topazio e mette al corrente il marito.
    L'uomo, convinto che qualcuno li abbia rubati, è deciso a chiamare la polizia e Laura, spaventata da ciò che potrebbe accadere, decide di confessare a Bianca che li ha regalati alla levatrice Domitilla in cambio del suo silenzio e le racconta tutta la verità.
    Bianca è sconvolta e, seppure molto addolorata dalla perdita della figlia, accetta di mantenere il segreto e di crescere il piccolo Gianluigi come se fosse suo.
    Domitilla, intanto, si occupa della bambina che è riuscita a sopravvivere alla notte e decide di tenerla con sé, dandole il nome di Topazio, come la pietra degli orecchini che ha ricevuto in dono da Laura.
    Passano 23 anni e Gianluigi è diventato un giovane medico forte e di bell'aspetto, cresciuto tra gli agi e le comodità. Topazio, invece, è una bellissima ragazza ma, anche se è lei la vera erede dei Sandoval, è stata allevata come una semplice e umile contadina. Pur essendo cieca, è dotata di un forte senso di orientamento e percezione del mondo, molto più acuto di chi possiede il dono della vista.
    Un giorno la famiglia Sandoval decide di trascorrere un periodo di vacanza nella tenuta che, sin dalla nascita di Gianluigi e Topazio, non era più stata abitata.
    Durante una passeggiata nei boschi, il giovane Sandoval conosce Topazio e ne rimane profondamente affascinato, tanto da mettere a repentaglio il suo fidanzamento con la cugina Yolanda, che però finirà per innamorarsi di Ennio Montero, il figlio del fattore della Taparita, dando via ad una relazione clandestina.
    Anche Topazio ricambia sinceramente l'amore di Gianluigi ma la loro felicità è ostacolata da don Aurelio, contrario all'idea che suo figlio sposi una semplice contadina che disprezza profondamente, e da Edda, madre di Yolanda, la quale pretende che il giovane Sandoval si unisca in matrimonio con la figlia nella speranza di risollevare le sorti economiche della sua famiglia.
    Nonostante le ostilità, Gianluigi è determinato a far valere il suo amore e fa visitare Topazio dal dottor Daniele Andrade, un oculista della capitale nonché suo carissimo amico, che le diagnostica una cataratta congenita assicurandole di poter recuperare la vista dopo un intervento. Gianluigi, prospettandole un futuro roseo, sposa Topazio in gran segreto, trascorrendo con lei una bellissima notte d'amore.
    Quando Gianluigi è costretto a partire per un viaggio di lavoro, approfittando dell'assenza di don Aurelio, porta sua moglie Topazio alla Taparita insieme a Domitilla, reduce da un'aggressione.
    Aurelio, però, fa ritorno prima del previsto e, furioso più che mai nel vedere Topazio in casa sua, la trascina via dalla casa senza rivelare a nessuno il luogo dove l'ha portata. Tutti si mobilitano per cercare la povera Topazio e, quando Gianluigi rientra alla tenuta, venuto a scoprire la cosa, innesca una furibonda lite con il padre, nella quale rivela di aver sposato la ragazza.
    Topazio, intanto, si trova a casa di Martino Buitriago, ex medico del paese, rimasto col volto sfigurato in seguito ad un incendio nel quale era stato coinvolto per salvare la ragazza. L'uomo è legato a Topazio da una passione morbosa e le ha sempre negato la possibilità di un'operazione agli occhi perché spaventato dall'idea che la giovane potesse allontanarsi da lui a causa del suo aspetto.
    Dopo la furiosa lite tra Gianluigi e don Aurelio, Laura, preoccupata per la povera Topazio, è costretta a rivelare a tutti che la giovane è la vera erede dei Sandoval.
    La rivelazione sconvolge tutti i presenti e don Aurelio confessa che Topazio si trova in compagnia di Martino Buitriago. Gianluigi corre a casa del medico e riesce a mettere in salvo la moglie che, però, sembra essere sconvolta da qualcosa accaduto prima del suo arrivo.
    La ragazza, infatti, in seguito alla scoperta che colui che ha sempre considerato un maestro e un padre, è in realtà innamorato di lei, crede di essere stata violentata da lui quando è svenuta dopo che Martino l'ha obbligata a toccargli il volto deturpato.
    Gianluigi e Topazio fanno ritorno alla Taparita e la giovane viene a conoscenza della storia dello scambio delle culle ma la notizia non sembra sconvolgerla più di tanto in quanto è spaventata dal ricordo dei momenti terribili passati in compagnia di Martino.
    Dopo qualche tempo Topazio comincia ad accusare dei malesseri e scopre di essere rimasta incinta.
    La ragazza scappa via dalla tenuta ma Gianluigi la raggiunge e cerca di capire i motivi del suo improvviso cambiamento. Topazio gli rivela di aspettare un bambino ma l'uomo, di fronte al racconto della giovane sulla presunta violenza di Martino,  è sconvolto e si precipita a casa dell'uomo per farsi giustizia.
    Quando lo raggiunge, però, lo trova a letto colpito da un infarto e desiste nei suoi propositi di vendetta. Poi torna da Topazio ma è molto confuso perché prova sentimenti contrastanti, dato che da un lato vorrebbe continuare a costruire la propria vita insieme alla donna che ama, ma dall'altro non è disposto ad accettare un bambino che potrebbe non essere suo e che continuerebbe comunque a ricordargli in futuro la presunta violenza di Martino.
    L'uomo propone a Topazio di abortire ma la ragazza, offesa, non accetta ed è decisa a portare avanti la gravidanza e ad allontanarsi per sempre da lui.
    Insieme a Domitilla, Topazio parte per Caracas ma, appena giunta nella capitale, ha un malore e viene condotta in un istituto di suore dove fortunatamente riescono a salvare la sua vita e quella del bambino che porta in grembo.
    Nel frattempo, anche la famiglia di Gianluigi si trasferisce a Caracas dove il giovane inizia a lavorare in un ospedale. Il caso vuole che Bianca, disperata per la scomparsa di Topazio, sia proprio la benefattrice dell'istituto in cui si trova la ragazza, e riesca a riabbracciare sua figlia.
    Passano alcuni mesi e Topazio dà alla luce un bellissimo bambino che chiama Maurizio ma Gianluigi non ha nessuna intenzione di vederlo.
    Vani sono infatti i tentativi di Bianca e Laura di far riconciliare i due innamorati poiché Gianluigi continua a rinnegare il figlio di Topazio e arriva addirittura a chiedere l'annullamento del matrimonio.
    Topazio può contare però sul dottor Andrade che si è offerto di operarla e che è innamorato di lei.
    La ragazza si sottopone con successo all'intervento per recuperare la vista e Daniele la porta a vivere a casa sua dove sua madre le insegna a leggere e a scrivere.
    Maurizio cresce ed è molto amato dalla sua famiglia, anche da don Aurelio che, pur tentando di mascherare i suoi reali sentimenti, è molto legato al nipotino e col tempo riesce a riconciliarsi anche con Topazio chiedendole perdono di tutto il male che le ha fatto.
    Gianluigi, dopo aver ottenuto il divorzio da Topazio, inizia una relazione con Valeria Rangel, ragazza bella e ambiziosa, figlia del primario dell'ospedale dove lavora.
    Il destino vuole che Topazio trovi lavoro proprio nello stesso ospedale e l'incontro tra i due è inevitabile.
    La ragazza si rende conto di amare ancora Gianluigi ma l'uomo continua ad ostentare avversione nei confronti di Maurizio per cui decide di accettare la corte di Daniele e di fidanzarsi con lui.
    Nello stesso tempo, Martino Butriago è deciso a sottoporsi ad un intervento chirurgico nella speranza di farsi accettare da Topazio.
    L'uomo è sostenuto da Valeria, che nel frattempo è diventata complice anche di Edda, e lo invita ad intraprendere anche un'azione legale contro Topazio per il riconoscimento di suo figlio Maurizio, così da allontanare definitivamente Gianluigi dalla donna che ama.
    Mentre gli avvocati della famiglia Sandoval e del dottor Buitriago si affrontano legalmente sulla tutela del piccolo Maurizio, arriva il giorno dell'operazione di Martino.
    Un imprevisto rischia di compromettere il delicato intervento: il dottor Rangel viene colto da infarto proprio durante l'operazione e perde la vita. Gianluigi è l'unico che può prendere il suo posto.
    Il giovane è combattuto poiché da una parte c'è l'odio che prova nei confronti di Martino e dall'altra il richiamo al suo dovere di medico che lo obbliga a fare tutto il possibile per salvare una vita umana.
    Alla fine Gianluigi accetta di operare Martino e conclude con successo l'intervento.
    Il dolore per la morte del padre non ha addolcito Valeria che, lungi dal rinunciare alle sue trame, decide di andare fino in fondo con il piano ideato per favorire il dottor Buitriago.
    Una volta guarito, Martino cerca di riavvicinarsi a Topazio, sicuro che di fronte ad un volto normale e senza cicatrici, la ragazza smetterà di opporgli resistenza e accetterà il suo amore.
    Ma Topazio delude le sue aspettative dicendogli che non era l'aspetto deforme a farle ribrezzo bensì la sua cattiveria. D'improvviso la cruda realtà si fa chiara agli occhi del medico che viene colpito da un attacco di cuore.
    Gianluigi corre al suo capezzale nel tentativo di salvarlo ma Martino, consapevole che la sua vita è giunta ormai al termine, decide di confessargli che tra lui e Topazio non c'è mai stato nulla e che quindi il piccolo Maurizio è suo figlio.
    Gianluigi, oppresso dal rimorso per aver sempre dubitato di Topazio, cerca di riconquistarla e si allontana da Valeria, che in seguito scoprirà essere rea di averlo sempre ingannato e di aver appoggiato Martino.
    Con la complicità dei familiari e di Domitilla, Gianluigi inizia a frequentare il figlio all'insaputa di Topazio e si affeziona sempre più al bambino, soffrendo profondamente per la separazione tra lui e la donna che ha sempre amato.
    Anche Edda, dopo aver perso sua figlia Yolanda, morta tra le braccia del suo unico e vero amore Ennio, si pente di tutto il male che ha fatto a Topazio alleandosi con Valeria e confessa dapprima a Bianca, e poi a Topazio, di aver aiutato la ragazza nei suoi intrighi, dandole tutte le informazioni da far recapitare a Martino per tormentare la giovane in modo da potersi vendicare del mancato matrimonio tra sua figlia e Gianluigi.
    Ennio, intanto, dopo il dolore per la morte del suo primo grande amore, capisce di amare davvero Maria, la figlia dei proprietari della pensione in cui Topazio ha vissuto per un periodo, e la sposa.
    Bianca e Topazio perdonano Edda e le rinnovano l'ospitalità in casa loro, offrendole tutto il sostegno per affrontare il dolore per la perdita di Yolanda.
    Anche Topazio soffre molto per la separazione da Gianluigi ma non ha il coraggio di lasciare Daniele, l'unica persona che le ha donato un amore incondizionato, e accetta di sposarlo.
    Tutto è pronto per il matrimonio di Topazio e Daniele e manca solo la firma di Gianluigi su un documento che sancirà il definitivo annullamento del matrimonio con Topazio.
    Gianluigi, dopo aver tentato invano di riavvicinarsi a Topazio, perde progressivamente l'uso della vista e cade in uno stato di depressione.
    Daniele, resosi conto di non poter mai rendere felice Topazio, decide di rinunciare a lei. La ragazza parte per la tenuta di campagna dove Gianluigi si trova e i due si riconciliano. Per la gioia provata nel momento in cui prende il braccio il piccolo Maurizio, Gianluigi riacquista di nuovo la vista.
    I due decidono di sposarsi nuovamente e partono felici per la luna di miele.

    FINE

    www.TELENOVELASMANIA.it

    Contatti: info@telenovelasmania.it

    Siti

    Privacy Policy
     

     

    © 2006-2019
    Torna ai contenuti