Amore senza tempo - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Amore senza tempo

Telenovelas elenco



CURIOSITA'
Sulla produzione
L'autore della serie, Eric Vonn, è lo stesso della telenovela “Cielo Rojo”, che vede sempre Edith Gonzalez come protagonista.

La telenovela inizialmente doveva chiamarsi "A contratiempo" ma questo titolo era già stato registrato da un altro produttore. L'autore, allora, lo cambiò in "Contracorriente" e poi ancora in "Vivir a destiempo", titolo definitivo.

"Amore senza tempo" ha ottenuto ascolti molto buoni in Messico durante la prima messa in onda, tant'è che il progetto, che inizialmente doveva essere di 120 puntate, è stato ampliato raggiungendo le 150 puntate.

La maggior parte delle scene in esterno sono state girate nel centro storico di Città del Messico, tra i quartieri Colonia Roma e Colonia Condesa, e nei pressi della stazione Xochimilco.
 
Molti sono i temi affrontati nel corso della telenovela: l’alcolismo, la tossicodipendenza, le malattie terminali, il bipolarismo e lo "Swingers" o "Swapper", ovvero lo scambio di coppia, una trasgressione per relazioni in crisi o pratica per sfuggire alla routine sessuale, che nella storia vede coinvolti i personaggi di Cristina, migliore amica della protagonista, e di suo marito Patricio.

 
 
Sul cast
Il personaggio interpretato da Edith Gonzalez, Paola, è stato d’aiuto per molte donne vittime di violenza domestica che hanno rivelato alla stessa attrice di aver trovato il coraggio di ribellarsi proprio grazie alla sua storia nella telenovela in quanto Paola, dopo una vita di umiliazioni e violenze, trova lavoro e ricomincia la sua vita con un altro uomo.

Humberto Zurita, invece, ha dichiarato che per lui è stato molto difficile girare la scena della violenza nei confronti del personaggio di Paola. Ruggero nella telenovela, infatti, la picchia selvaggiamente e traspare tutto il suo odio verso le donne che però sfrutta per il piacere sessuale.
Zurita inizialmente non voleva girarla ma Edith ha insistito perché era una scena chiave, che appunto avrebbe portato il suo personaggio a ribellarsi, e quindi poi l'hanno girata così come era prevista dal copione. Zurita, dopo la scena, si è assicurato che Edith stesse bene e che non le avesse fatto alcun male.

Amore senza tempo ha permesso a Ramiro Fumazoni di farsi conoscere meglio dal pubblico messicano e gli ha spalancato le porte di Televisa, dove ha registrato altri successi come “Tres veces Ana”. In Italia abbiamo visto Fumazoni anche nella serie giovanile "Grachi" e in "Vuelveme a querer".
 
Wendy de los Cobos, Amparo nella telenovela, ha invece dichiarato che è stato molto bello far parte del cast di questa telenovela. Si è trovata benissimo con tutti, in particolare con Zurita, col quale rideva molto. Tra tutte le scene che ha girato ce n' è stata una molto difficile e dolorosa, quella della morte di Eduardo, suo figlio. La scena ha segnato così tanto la sua vita che ancora oggi quando ci pensa ha un nodo alla gola. Perdere un figlio è una cosa terribile e purtroppo tante persone provano questo dolore così forte.

Il personaggio di Amparo inizialmente era stato affidato a Aura Cristina Geithner ma poi è stato assegnato alla De los Cobos.

 
Il personaggio interpretato da Andrea Noli è stato molto apprezzato dalla critica. Inizialmente appare come superficiale, egoista, in quanto interpretava l'amante del marito di sua sorella, ma poi al termine della telenovela si redime da ogni colpa.
Pur non essendo stata capace di dare amore e non avendone ricevuto dalle persone che la circondavano, alla fine della sua vita, il gesto tragico del suicidio le ha permesso di dimostrare quanto fosse capace di donare più amore di tanti altri personaggi considerati “buoni” nella storia, donando il suo cuore per salvare il figlio malato.
 
 
Sulla messa in onda
La telenovela è stata trasmessa per la prima volta il 25 febbraio 2013, per concludersi poi a il 20 settembre per un totale di 150 episodi da 50 minuti.
 
In Italia è stata trasmessa sul canale pay MYA Premium della Mediaset a partire dal 7 marzo 2015.
 
Sul doppiaggio
Il doppiaggio italiano è a cura della Videodelta, con la direzione di Santo Versace ed Esther Ruggiero.

 
Sulla colonna sonora
La sigla originale è contata da Aranza e si chiama "Vivir a destiempo".
 
In Italia è stata usata un'altra canzone, ossia "E mi mancherai" dei Karma Connection.



TELENOVELAS MANIA

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

Torna ai contenuti