Venti ribelli - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
La tua enciclopedia delle telenovelas
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Venti ribelli

Telenovelas elenco





DATI TECNICI
Titolo originale: La traición
Anno di produzione: 1984
Casa di produzione: Televisa (Messico)
Regia:  Raùl Araiza
Soggetto: Ernesto Alonso
Puntate: 120 da 25 minuti

CAST
Helena Rojo - Agnese Guerra
Jorge Vargas - Raffaele della Valle
Sergio Jiménez - Arturo Serrano
Gonzalo Vega - Franco Visconti
Susana Alexander - Stella Serrano Della Valle
Emilio Fernández - Generale Arcadio Caracciolo
Manuel Ojeda - Pino Genovesi
Gina Romand - Margherita
José Carlos Ruiz - Gino
Gabriela Ruffo - Alicia
Rebecca Jones - Georgina Guerra
Alejandro Camacho - Alberto
Julieta Rosen - Julia
Patricia Reyes Spíndola - Livia
Guillermo Aguilar - Gastone
Nelson Millán - Edoardo della Valle
Yolanda Ciani - Roberta
Raúl Araiza - Cristóbal Guerra
Roxana Chávez - Dalia
Ofelia Cano - Gilda
Fernando Ciangherotti - Maurizio
Jerardo - Germán
María Prado - María
Jorge Ordaz - Laplace
Ricardo Rivero - Giornalista
José Zambrano - Commissario
Javier Ruán - Rogelio
José D'Alvarado - Rendón
Marco Muñoz - Rodrigo Ruiz
Aldo Pastur - Avvocato
Blanca Torres - Rosaria

TRAMA GENERALE
Agnese Guerra (Helena Rojo), a causa della sua relazione con Raffaele della Valle (Jorge Vargas), un uomo sposato, non ha dei buoni rapporti con la madre e vive da quattro anni a Parigi.
La moglie di Raffaele, Stella Serrano (Susana Alexander), è una donna isterica e sofferente di amnesie, e il suo matrimonio è ormai in crisi.
Proprietario di una galleria d'arte nella capitale francese, Raffaele, però, uomo disonesto e molto ambizioso, si dedica al contrabbando di pezzi archeologici con il cognato Arturo (Sergio Jiménez) che a sua volta è dipendente del Generale Arcadio Caracciolo (Emilio Fernández), il quale ignora la sua reale natura.
Il generale, infatti, dopo una carriera militare ricca di riconoscimenti, si è ritirato a vita privata e ha lasciato la gestione dei suoi affari nelle mani di Arturo, in cui nutre una grande fiducia.
Stella chiede al fratello Arturo di dare una lezione alla sua rivale, Agnese, la donna colpevole di aver mandato a monte il suo matrimonio con Raffaele.
Arturo, allora, dopo aver fatto rinchiudere Agnese in carcere con un inganno, con la complicità di Alberto, assolda una detenuta per eliminarla definitivamente.
Durante il processo Agnese conosce Franco Visconti (Gonzalo Vega), un conte italiano che s'innamora di lei e decide di proteggerla.
L'uomo le comunica che Raffaele è tornato a vivere con sua moglie, e Agnese decide che la relazione con lui è giunta ormai alla fine.
Il tentativo di omicidio nei confronti della donna fallisce e i due mandanti, Arturo e Stella, discutono animatamente, accusandosi a vicenda per l'insuccesso.
Nel frattempo Roberta, moglie di Arturo, scopre di essere malata e, per vendicarsi di tutte le umiliazioni ricevute dal marito, prepara la sua vendetta.
Su consiglio del medico, Roberta si fa ricoverare in una clinica tedesca ma, prima di andar via senza lasciare alcuna traccia, preleva tutti i soldi del marito,  approfittando della doppia firma sul conto in Svizzera.
La donna invia anche una lettera ad Agnese, dove le rivela che Arturo ha dato ordine di trovarla per ucciderla e che ha passato tutti i soldi del marito a suo nome, a patto che si vendichi di lui e dei suoi complici.
Franco e Agnese, intanto, dopo la scarcerazione della donna, iniziano ad uscire insieme e in seguito fanno un accordo matrimoniale per combattere Arturo: fra di loro non vi saranno rapporti.
Franco, però, si innamora realmente di Agnese e si dimostra un marito molto geloso. Anche Agnese ricambia i suoi sentimenti ma i due si separano per un periodo a causa delle continue scenate di gelosia dell'uomo.
Nel frattempo, Stella cerca di riallacciare i rapporti col marito e il figlio Edoardo, senza però riuscirvi.
La donna, inoltre, sempre alla ricerca della sua vera identità, tenta in tutti i modi di ottenere delle risposte da quelle persone che potrebbero averla conosciuta in passato. Col tempo Stella recupera la memoria e ricorda di aver avuto un altro figlio, Maurizio, che Arturo le aveva portato via.
La donna finalmente capisce la natura malvagia del marito e si allontana definitivamente da lui.
Arturo, invece, fa rapire Agnese per costringerla a restituirgli la fortuna.
Franco, con l'aiuto del generale Caracciolo, cerca di trovare un modo per far liberare la donna che ama.
Raffaele, torchiato dalla polizia, si decide a confessare mentre il generale affronta Serrano e lo uccide per legittima difesa.
Così, Franco e Agnese, si ritrovano sani e salvi e, tra baci e lacrime di felicità, possono finalmente essere sicuri di vivere uniti per sempre.


TELENOVELAS MANIA

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

Torna ai contenuti