Senza scrupoli - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
LA TUA ENCICLOPEDIA DELLE TELENOVELAS
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Senza scrupoli

Telenovelas elenco





DATI TECNICI
Titolo originale: Vale tudo
Anno di produzione:  1987
Paese di produzione:  Brasile
Casa di produzione: Rede Globo
Regia: Dennis Carvalho e Ricardo Waddington
Soggetto: Gilberto Braga, Aguinaldo Silva e Leonor Bassères
Puntate: 204 da 50 minuti
Sigla: "Brasil", cantata da Gal Costa

CAST
RAQUEL ACCIOLI (Regina Duarte)
MARIA DE FÁTIMA (Gloria Pires)
SALVADOR (Sebastião Vasconcelos)
RUBINHO (Daniel Filho)
IVAN MEIRELLES (Antonio Fagundes)
BARTOLOMEU (Cláudio Corrêa e Castro)
EUNICE (Íris Bruzzi)
LEILA (Cássia Kiss)
FERNANDA (Flávia Monteiro)
BRUNO (Danton Mello)
ALDEÍDE CANDEIAS (Lilia Cabral)
AUDÁLIO / POLIANA (Pedro Paulo Rangel)
CONSUELO (Rosane Gofman)
JARBAS (Stepan Nercessian)
ANDRÉ (Marcello Novaes)
DANIELA (Paula Lavigne)
ODETE ROITMAN (Beatriz Segall)
HELENA ROITMAN (Renata Sorrah)
AFONSO ROITMAN (Cássio Gabus Mendes)
CELINA JUNQUEIRA (Nathalia Timberg)
MARCO AURÉLIO (Reginaldo Faria)
TIAGO (Fábio Villa Verde)
EUGÊNIO (Sérgio Mamberti)
CECÍLIA (Lala Deheinzelin)
LAÍS (Cristina Prochaska)
RENATO FILIPELLI (Adriano Reys)
SOLANGE DUPRAT (Lídia Brondi)
MÁRIO SÉRGIO (Marcos Palmeira)
SARDINHA (Otávio Müller)
MARINA (Ana Lúcia Monteiro)
GERSON (Carlos Gregório)
CARLOS (Edson Fieschi)
GILDO (Fernando Almeida)
FRED (Fábio Junqueira)
SANTANA (Roberto Frota)
FREITAS (João Camargo)
GIOVANNI (Marcos Manzano)
LUCIMAR (Maria Gladys)
DAISY (Nara Abreu)
OLAVO (Paulo Reis)
FRANKLIN (Paulo César Grande)
FLÁVIA (Renata Castro Barbosa)
MARIETA (Rita Malot)
MARIA JOSÉ (Zeni Pereira)
ANTUNES (Walney Costa)

TRAMA GENERALE
Raquel Accioli è separata dal marito da dieci anni, cioè da quando, dopo una violenta discussione, ha deciso di lasciarlo e andare a vivere con sua figlia, l’ambiziosa Maria de Fatima, nella casa di suo padre, Salvador, a Foz do Iguacu, nel Paranà.
L'unico bene di famiglia è una casa modesta che Salvador ha donato alla nipote, ma la ragazza non è entusiasta all’idea di vivere per sempre lì e parla di trasferirsi a Rio. Rachel invece non si lamenta della sua vita: lavora come guida turistica e cerca di trasmettere alla figlia i valori dell’onestà e della semplicità. Improvvisamente muore Salvador e Fatima, senza dire nulla a sua madre, vende la casa e parte per Rio de Janeiro per inseguire i propri sogni di ricchezza, non importa in quale modo.
A Rio conosce Cesar Ribeiro, ex modello che aveva il mondo delle passerelle letteralmente ai suoi piedi, e che ora è un gigolò. Rachel, incredula dopo aver scoperto cosa ha fatto sua figlia, parte per Rio alla ricerca della ragazza, illudendosi che sia stata raggirata da qualcuno per agire in tale modo. Maria de Fatima intanto viene presentata da Cesar a Solange Duprat, un produttrice di una rivista di moda, ed inizia a lavorare come modella e a vivere nella sua casa. Subdolamente usa l’amicizia di Solange per avvicinarsi al fidanzato di lei, Afonso Roitman, e riesce a sposarlo.
La storia passa quindi a mostrare le scelte contrapposte di madre e figlia: Maria de Fatima cerca di arricchirsi grazie ad un matrimonio interessato, mentre Rachel, che vende panini sulla spiaggia, lavorando onestamente finisce per diventare proprietaria di una catena di ristoranti. Raquel si è intanto innamorata di Ivan Meireles,un uomo che condivide i suoi stessi principi, reduce da un licenziamento inatteso,ma, a causa delle macchinazioni della terribile Odette Roitman e della stessa Fatima, lui verrà ingiustamente accusato di furto e finirà per sposare Helena Roitman....






CURIOSITA'

Sulla produzione
"Senza scrupoli" è stata la prima produzione di Rede Globo pensata per soddisfare i gusti del pubblico internazionale e non solo brasiliano.

Nel 2002 Telemundo, rete televisiva statunitense che trasmette programmi in spagnolo per i telespettatori ispanici, creò un remake statunitense di questa telenovela chiamato Vale todo.

Gli ultimi episodi, riguardanti l'indagine sull'omicidio di Odete, ebbero ascolti molto alti e contribuirono a far entrare la telenovela nella cultura popolare brasiliana.

Sul cast
Ci sono state diverse polemiche riguardo alla storia lesbica tra i personaggi di Lais e Cecilia e sono state eliminate le scene in cui le due donne affrontavano l'argomento fino ad eliminare completamente il personaggio di Cecilia.







TRAMA COMPLETA
(Trama a cura di Marianna. E' vietato copiare il contenuto in altri siti senza autorizzazione, grazie)

CAPITOLO 1
La telenovela è ambientata nel 1978 a San Paolo, in Brasile, dove Raquel Accioli (Regina Duarte), donna semplice e onesta, dopo l’ennesima e violenta discussione con il marito Rubino, detto Rubinho, decide di separarsi da lui dopo undici anni di matrimonio e di trasferirsi con la figlia Maria di Fatima a Foz do Iguaçu, nel Paranà, a casa di suo padre Salvador (Sebastião Vasconcelos), uomo integro e corretto.
Passano alcuni anni e, mentre Raquel sostiene la famiglia lavorando come guida turistica, Maria di Fatima è diventata una ragazza di 21 anni che odia il paese in cui vive e sogna di potersi arricchire e vivere in una grande città.
La ragazza è molto ambiziosa, materialista e senza scrupoli, disposta a tutto per realizzare i suoi sogni, anche causare un dispiacere ai suoi familiari.
Disprezzando gli abitanti di Foz do Iguaçu, Fatima frequenta l’unico posto più prestigioso della città, un hotel, dove conosce César Ribeiro (Carlos Alberto Riccelli), un ex modello che le promette di farla entrare nel mondo della moda non appena avrà la possibilità di raggiungerlo a Rio de Janeiro.
Fatima chiede alla mamma di vendere la casa di campagna per potersi trasferire con lei in città e iniziare la carriera di modella ma Raquel è contraria e le dice che deve essere orgogliosa di ciò che ha.
L’occasione si presenta quando Fatima viene a sapere che il nonno le ha intestato la sua proprietà di campagna e alla morte dell’uomo, senza pensarci due volte e senza dir nulla alla madre, la ragazza vende la casa e parte per Rio de Janeiro.
Al ritorno da lavoro, Raquel scopre che non può più vivere a casa sua perché Fatima l’ha venduta e viene a sapere che la giovane era in trattativa già da un po’ con gli attuali acquirenti. La donna è sconvolta e crede che ci sia stato un malinteso, ritenendo Fatima incapace di tradirla.
Raquel, secondo il contratto firmato da Fatima, ha solo tre giorni per lasciare l’abitazione e decide di partire per Rio per ritrovare la figlia e chiarire quanto accaduto, sicura che la giovane si sia fatta ingannare e che ora abbia bisogno del suo aiuto, nonostante gli avvertimenti dell’ex marito Rubinho, che le dice di non fidarsi di Fatima perché è una ragazza ambiziosa ed egoista.
Fatima, infatti, è arrivata nella “Cidade Maravilhosa” dove si fa passare per una ragazza dell’alta società, alloggiando al Copacabana Palace. A Rio ritrova César che le fa conoscere Solange Duprat (Lìdia Brondi), proprietaria della rivista di moda “Tomorrow”, diretta da Renato Filipelli (Adriano Reys), presso la quale si presenta per un provino per diventare modella. Siccome César non può raccomandarla, dopo aver escogitato un tranello, facendo credere che nell’edificio ci sia un incendio, Fatima riesce ad “eliminare” le altre aspiranti modelle e ruba un vestito così da potersi presentare ad una festa dell’alta società, recitando la parte di una giovane ricca.
César, inoltre, dopo averle presentato le persone più influenti della città, le suggerisce di sedurre il milionario Afonso Almeida Roitman (Cássio Gabus Mendes), figlio di Odete Roitman (Beatriz Segall) e fratello di Helena (Renata Sorrah).
Il giovane, da sempre innamorato di Solange, è ingegnere e si è laureato a Boston preparandosi a prendere il posto della madre nella direzione generale del gruppo di famiglia.
Raquel, intanto, riesce ad arrivare a Rio ma viene subito derubata da un ragazzino e, pur cercando di recuperare i suoi risparmi chiedendo aiuto alla polizia, si ritrova sola e senza un soldo senza sapere dove andare. Al momento dell’assalto era presente anche l’affascinante Ivan Meireles (Antonio Fagundes), che però, non vuole farle da testimone.
Per fortuna la donna conosce Audalio Candeias (Pedro Paulo Rangel), detto Poliana, un uomo molto buono e generoso che vede sempre il lato positivo in ogni situazione e che si offre di ospitarla in casa sua. L’uomo vive con la sorella Aldeíde (Lilia Cabral), ragazza simpatica e determinata, che lavora come segretaria e assistente proprio alla TCA, “Trans Capital Aerolinhas”, la compagnia aerea di proprietà della famiglia Roitman.
Dopo aver passato ore al commissariato, Raquel esce disperata per aver perso tutto ciò che le apparteneva, ma ecco che ritrova Ivan, che le comunica di essere riuscito a recuperare il portafoglio della donna.
Ivan è un uomo affascinante, intelligente, laureato in Amministrazione delle Imprese, da poco licenziato. Deve mantenere l’ex moglie Leila (Cassia Kis), e il figlio Bruno (Dalton Mello), oltre ad aiutare il padre Bartolomeo (Cláudio Corrêa e Castro) che può contare solo sul suo appoggio.
Raquel e Ivan cominciano a frequentarsi e a conoscersi meglio, scoprendo di avere molte affinità e ben presto si innamorano.


CAPITOLO 2
La relazione tra Ivan e Raquel viene ostacolata da Odete Roitman, donna spietata e calcolatrice che vuole separarli per fare in modo che sua figlia Helena possa sposarsi con Ivan.
Helena è una pittrice di talento ed ex moglie di Marco Aurelio Cantanheide (Reginaldo Faria), disonesto vice-presidente del gruppo Almeida Roitman, che passa quasi tutto il suo tempo a casa, affogando i suoi dispiacere nell’alcol.
Fatima, intanto, dopo aver alloggiato per diverso tempo in un hotel di lusso, riceve la proposta di César di convivere nel suo appartamento e accetta felice.
Poco a poco riesce ad ottenere ciò che vuole e, rubando dei biglietti per una festa, conosce sempre più persone influenti che potrebbero aiutarla nella sua scalata sociale.
Un giorno la ragazza scopre che la madre ha lasciato Foz do Iguaçu e contatta il padre Rubinho per pregarlo di comunicare a Raquel di non cercarla mai più. L’uomo cerca di avvisare Raquel ma non ci riesce e così la donna continua a credere che sua figlia sia una vittima innocente di chissà quale inganno.
Nel frattempo, grazie all’aiuto di Ivan, Raquel riesce ad avere l’indirizzo dell’abitazione di César e si reca da Maria di Fatima per avere spiegazioni su quanto accaduto a Foz do Iguaçu.
Con sua grande sorpresa, Raquel si trova davanti una ragazza completamente diversa, elegante e sofisticata, ma molto più fredda, che le dice di lasciarla in pace così come aveva comunicato in una lettera al padre.
Raquel viene cacciata di casa senza aver ricevuto alcuna spiegazione e torna dall’amico Audalio, delusa dal comportamento della figlia.
Quest’ultima, dopo aver litigato con César, che si è recato alla festa senza di lei, il giorno seguente va a cercare  la madre e le dice chiaramente che non deve più avvicinarsi a lei perché se altri suoi contatti venissero a sapere che è sua figlia, la scoperta rovinerebbe la posizione che è riuscita a guadagnarsi e non vuole più vivere l’umile e disgustosa vita alla quale Raquel l’aveva costretta.
Tornata a casa, Maria di Fatima riceve un brutto colpo quando scopre che l’amante César è scappato portando con sé tutto il suo denaro. Come se non bastasse, il proprietario dell’appartamento la caccia via e la ragazza si ritrova sola e senza soldi.
Dopo aver provato ad essere assunta all’agenzia di modelle di Solange Duprat, non riesce ad ottenere il posto ma la Duprat, provando pena per lei, decide di aiutarla invitandola a vivere con lei e con Sardinha (Otávio Müller), suo assistente di produzione, nel loro appartamento.
Raquel, intanto, anche se in un primo momento aveva pensato di lasciare Rio e tornare a Foz do Iguaçu, decide di rimanere a Rio per Ivan e si guadagna da vivere vendendo panini sulla spiaggia.
Un giorno rivede la figlia in compagnia di Solange Duprat, che l’ha chiamata per comprare dei sandwich.
Maria di Fatima guarda con disprezzo la mamma, che si è ridotta a fare un lavoro così umile, mentre Raquel la guarda con amore, contenta di averla rivista dopo tanto tempo, anche se la figlia non perde occasione per umiliarla.
Passano alcune settimane e Raquel, dopo aver provato invano ad entrare nello staff di un giornale del posto, mostra talento come cuoca e inizia a cucinare nel bar di Poliana; i suoi piatti sono un vero successo!
Maria di Fatima, invece, dopo aver scoperto che César abita in uno squallido appartamento, decide di sedurre Afonso Roitman, che ora è fidanzato con la migliore amica Solange, ed è disposta a tutto pur di sposarlo per avere la vita che ha sempre sognato.
Un giorno, mentre è in vacanza con alcune amiche dell’alta società, viene avvicinata proprio da Afonso che vuole presentargli una persona che lavora per lui. La ragazza, ancora una volta, rimane scioccata perché si ritrova davanti suo padre Rubinho, che finge di non conoscere, affermando in sua presenza di avere un padre musicista che vive in California.
Ma non è l’unico episodio spiacevole per lei; durante una cena in un locale sulla spiaggia, Fatima si ritrova davanti proprio Raquel. La ragazza è in compagnia di Solange e, quando Raquel la chiama per nome, Maria di Fatima è paralizzata e teme di essere smascherata. Raquel, però, guardandola con aria di sfida si presenta a Solange come un’amica della madre.
Più tardi la ragazza si avvina sempre più ad Afonso e l’uomo si mostra affascinato dalla sua bellezza, anche se innamorato di Solange.
Il giorno seguente Rubinho, che ora lavora per Afonso, mentre è sul jet di Marco Aurelio per far ritorno a Rio, viene colto da un malore prima che il mezzo decolli.
La segretaria di Marco Aurelio, Claudia, cerca di soccorrere l’uomo e di portarlo nell’ ospedale più vicino ma l’uomo muore, colpito da un secondo infarto.
Nel mezzo della confusione la valigia del vice-presidente della TCA, che dovrebbe contenere documenti importantissimi, ma che in realtà è piena di dollari rubati a Odete da Marco Aurelio, scompare nel nulla; come per miracolo, riapparirà più tardi proprio in casa di Raquel, considerato bagaglio del defunto Rubinho.
La donna ne parla con Ivan le consiglia di tenere gli 800.000 dollari e di fuggire via dal Brasile con lui, ma la donna, da sempre nota per la sua grande onestà, si rifiuta di farlo perché quel denaro non le appartiene.
Maria di Fatima, al contrario della madre, non sa proprio cosa vuol dire essere corretti e onesti e, sempre più decisa a conquistare Afonso, trama alle spalle di Solange fingendosi sua amica e le fa perdere dei dati importantissimi dal suo computer che le impediscono di partire per un viaggio con il suo innamorato.
Le varie incomprensioni tra Solange e Afonso, danno modo a Maria di Fatima di avvicinarsi sempre più all’erede dei Roitman.


CAPITOLO 3
Odete, la grande matriarca della famiglia Roitman, torna in Brasile dopo un lungo soggiorno in Francia e trova la casa nel caos totale e capisce che è stata la figlia Helena, che non riesce a smettere di bere, a cambiare anche la disposizione dei mobili in soggiorno come segno di ribellione.
Nel frattempo, Ivan riesce a farsi assumere alla TCA ma vuole ottenere un incarico più importante, motivo per cui si impegna ad impressionare la presidentessa Odete Almeida Roitman, riuscendo ad ottenere il ruolo di assessore del vice-presidente.
Odete viene inoltre contattata da Maria di Fatima, sempre più desiderosa di sposare Afonso, figlio della milionaria.
La ragazza non rivela il suo nome ma le racconta che il motivo che tiene legato Afonso in Brasile e che gli impedisce di occuparsi degli affari di famiglia all’estero ha un nome: Solange, un’arrivista interessata solo al patrimonio dell’erede di Roitman.
Odete affronta la “nuora” e le offre del denaro per sparire ma Solange rifiuta l’offerta. Maria di Fatima, allora, decide di provare un’altra mossa e mette nell’album fotografico di Solange e Afonso, una foto della ragazza con César.
Afonso, deluso dopo averla vista in compagnia dell’uomo, sempre a causa degli intrighi di Fatima, lascia Solange accusandola di essere una persona cinica.
Maria di Fatima e César, di nuovo suo alleato e amante, brindano al loro primo successo. Poco dopo la ragazza riesce a rubare un bacio ad Afonso mostrandosi molto dolce e timida. I due vanno a letto insieme e Fatima finge di essersene pentita perché sta tradendo la sua migliore amica, che intanto soffre e riceve consolo dalla perfida ragazza che non sa essere l’amante dell’ex fidanzato.
Non molto distante da lì, Raquel ha ottenuto un grande successo grazie ai suoi  piatti, tanto da permettersi di aprire un ristorante tutto suo.
Maria di Fatima, intanto, ormai è sempre a casa Roitman e fa credere ad Odete di avere un unico sogno nella vita: sposarsi ed avere dei figli.
La villa è frequentata anche da Ivan che ha ottenuto il ruolo di presidente della TCA e che è entrato nelle simpatie di Odete, che sogna di far sposare Helena con lui.
Raquel è geloso del rapporto che si è creato tra il compagno ed Helena e si infastidisce per gli inviti a cena che Ivan riceve dalla famiglia Roitiman. L’uomo, stanco delle scenate di gelosia della donna, alla fine si decide ad accettare l’invito della figlia di Odete, e per volere del destino nel locale si trova anche Leila, ex moglie di Ivan, in compagnia di Marco Aurelio.
Odete, intanto, venuta a sapere che Ivan è fidanzato con Raquel, madre di Maria di Fatima, decide di allearsi con la ragazza e le propone di aiutarla a separare i due.
Maria di Fatima accetta felice e, fingendosi pentita di ciò che ha fatto nei confronti di Raquel, si riavvicina alla madre e le chiede perdono dicendole che ha bisogno del suo affetto.
Raquel cade nella rete della figlia e la perdona, senza sapere di aver commesso un gravissimo errore.
Maria di Fatima, infatti, dopo aver ascoltato una conversazione tra la madre e Ivan sul denaro contenuto nella famosa valigia di Rubinho, decide di impossessarsene per poi far credere a Raquel che sia stato Ivan a prendere i soldi, visto che l’uomo da sempre le aveva proposto di utilizzarli per lasciare il Paese.
Raquel è molto delusa e rompe con Ivan, accusandolo di averla ingannata, mentre Maria di Fatima si gode il bottino con l’amante César.
Ivan cerca di parlare con Raquel mettendo da parte l’orgoglio ma la donna, dopo aver accettato il suo invito, crede che l’uomo le confessi di aver rubato i soldi. Ivan, però, nega ogni cosa e i due finiscono per litigare di nuovo fino a separarsi definitivamente.
Raquel, per allontanarsi da Ivan, accetta l’offerta di lavoro di Cecilia (Lala Deheinzelin), sorella di Marco Aurelio, e Lais (Cristian Prochaska) di lavorare a Bùzios. (Il personaggio di Cecilia, che nella telenovela ha una relazione con Lais Amorin, sua coinquilina, porta in tv una tematica troppo forte per l’epoca tanto da costringere l’autore a far morire il personaggio in un incidente automobilistico).
Afonso chiede a Maria di Fatima di sposarlo e la ragazza, fingendo inizialmente di volersi prendere del tempo per pensarci, accetta e gli chiede di andare a vivere insieme a Parigi.
La ragazza, mentre recita la parte della futura mogliettina educata, dolce e sensibile, continua a vedersi di nascosto con l’amante César. Inoltre, sapendo che Marco Aurelio ha rubato i soldi di cui ora lei è in possesso, lo ricatta e, in cambio del suo silenzio con Odete, gli chiede di offrire un posto di lavoro a César all’interno dell’azienda.
Passano alcune settimane e un giorno, dopo aver scoperto che Maria di Fatima sta per sposare Afonso Oitiman, Solange bussa alla porta dell’appartamento della ragazza.
Maria Fatima conferma ogni cosa e non si mostra affatto turbata, mentre Solange, appena va via, scoppia a piangere disperata.
Ivan, intanto, riceve una proposta da Odete, quella di andare a Roma per visitare la succursale italiana della TCA, e alla fine l’uomo accetta, facendosi accompagnare da Helena e da Celina (Nathalia Timberg), sorella di Odete
Raquel comincia ad avere dei sospetti sulla figlia quando la vede in compagnia di César e poco a poco riesce a raccogliere elementi sufficienti da capire che la ragazza sta ingannando tutti e che è stata lei a rubare i soldi incolpando il suo amato Ivan.
Pentita per non avergli creduto, Raquel tenta di raggiungerlo per chiedergli una seconda possibilità. La donna, però, apprende una scioccante notizia: Ivan ha sposato Helena!


CAPITOLO 4
Raquel è distrutta dal dolore per la notizia del matrimonio di Ivan e crede che l’uomo l’abbia sposata per la sua posizione economica. Poi si reca alla mansione dei Roitman e decide di rivelare ad Odete la verità su sua figlia e sul disprezzo che lei ha sempre avuto nei suoi confronti per il solo fatto di appartenere ad una classe sociale inferiore.
Celina si commuove con la sua storia mentre la sorella Odete le dice che al posto di Maria Fatima anche lei si sarebbe vergognata di farsi vedere in giro con una madre che come lavoro vendeva panini sulla spiaggia, umiliando Raquel per il suo passato da venditrice ambulante.
Raquel lascia la villa e corre dalla figlia che aggredisce fisicamente urlandole tutto il suo odio perché per colpa sua ha perso l’amore dell’uomo che ama. La donna, però, l’avverte che non se ne starà con le mani in mano e che un giorno, quando tutti sapranno chi è davvero Maria di Fatima, lei sarà felice di vederla cadere, sola e abbandonata da tutti.
Solange, intanto, decide di parlare con Afonso e rivelargli la vera natura di Fatima ma, quando arriva alla TCA, si scontra in corridoio con César e non può credere ai propri occhi.
La donna racconta a Afonso ciò che sa su Fatima e César ma l’uomo, accecato dall’amore per la ragazza, le dice che non deve permettersi di parlare male della sua futura sposa.
Arriva il giorno del matrimonio tra Afonso e Maria di Fatima e alla cerimonia si presenta anche Solange che, però, non interviene come invece temeva la figlia di Raquel.
Successivamente, però, la donna avverte l’ex amica dicendole che farà in modo di vederla cadere e pagare per il male che ha causato perché lei ama ancora molto Afonso e presto l’uomo capirà il grave errore commesso sposandola.
Passa un anno, durante il quale Fatima e Afonso hanno vissuto a Parigi, mentre Raquel si è trasformata in un’affascinante ed elegante donna d’affari, proprietaria di una catena di ristoranti con Audalio, suo socio.
Un giorno la donna ha un appuntamento proprio alla TSA ma, invece di trovarsi di fronte Marco Aurelio, Raquel si imbatte in Ivan.
I due si ritrovano tempo dopo per caso e non resistono alla tentazione, scambiandosi un appassionato bacio.
Intanto Fatima e Afonso tornano in Brasile ma la ragazza non aspetta molto per ricongiungersi con l’amante César, al quale comunica che ha intenzione di rimanere incinta perché è l’unica garanzia che hanno di avere un futuro sicuro.
Ma c’è una persona che inizia a sospettare di lei, proprio all’interno della villa dei Roitman: si tratta di Celina, sorella di Odete, donna vedova e molto legata ai nipoti Afonso ed Helena.
La donna riesce a scoprire la verità sulla relazione di Fatima con César e, quando la donna le dice di aspettare un bambino, Celina le chiede chi sia il padre, visto che Afonso non può avere figli ed è sterile.
Lo shock per Maria di Fatima è grandissimo e teme che tutti i suoi piani siano andati in fumo.
Il matrimonio tra Ivan e Helena, intanto, soffre una grave crisi e i due non riescono a vivere serenamente, tanto che la donna ha bisogno nuovamente dell’aiuto di un terapeuta.
Ivan e Raquel riprendono a frequentarsi in quanto l’uomo ritiene che ormai il suo matrimonio sia arrivato al capolinea e che i sentimenti verso il suo primo grande amore non siano mai svaniti.
Una sera, profondamente depressa, Helena si reca in un bar e inizia a bere. La famiglia viene avvisata e la raggiunge, così come Raquel che osserva da lontano mentre portano via Helena con una camicia di forza.
Ivan corre in ospedale dalla moglie e le chiede scusa per averle chiesto la separazione. Dopo, però, l’uomo non può fare a meno di vedersi con Raquel, la quale gli dice che non gli chiederà più di separarsi da sua moglie e che accetterà di stare con lui nonostante tutto.

CONTINUA...

www.TELENOVELASMANIA.it

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

© 2006-2019
Torna ai contenuti