Renzo e Lucia

(Argentina, 1991)

 


 

Titolo originale: Cosecharas tu siembra
Anno di produzione:
  1991
Paese di produzione: Argentina
Soggetto: María V. Menis, Juan C. Marín, Guillermo Glanc
Puntate:120 puntate da 50 minuti

 


 

Luisa Kuliok (Lucia Nicosia)
Osvaldo Laport (Renzo)
Rita Terranova (Angela)
Norberto Diaz (Vittorio Nicosia)
Lautaro Murua (Don Carmine Nicosia)
Virginia Lago (Rosalia Vanzina)
Ignacio Quiroz (Ettore Vanzini)
Jorge Marrale (Nicola)
Hilda Bernard (Elisabetta di Velletra)
Alejandra Abreu (Lucia Notaro)
Edda Bustamante (Narella Colucci)
Susana Lanteri (Sofia)
Jean Pierre Noher (Gaetano)
Leopoldo Verona (Tullio Scotti)
Franklin Caicedo (Aristide)
 

 

 

Palermo 1910. In casa di Don Carmine Nicosia, un capomafia, nasce una bambina, Lucia.
Negli stessi giorni nasce anche un altro bambino, Renzo, che perō viene strappato ai genitori, in seguito uccisi.
L'assassino č Ettore Vanzini, mafioso legato a Don Carmine, che alleva Renzo come suo figlio. Lucia ormai cresciuta, č promessa sposa al conte Nicola Scotti di Velletra, ma Renzo la convince ad imbarcarsi su una nave diretta in America.
A quanto pare perō qualcuno č venuto a conoscenza del piano. E' proprio Don Carmine, che manda i suoi sicari per riportare Lucia a casa, cosė costretta a sposare Nicola.
Intanto Lucia aspetta un figlio da Renzo, e Nicola che nel frattempo si era innamorato di lei davvero, fa da padre al piccolo Michele.
Tutti credono che Renzo sia morto suicida sulla nave; in realtā č vivo ed č sposato con Angela, anche se nei suoi pensieri c'č sempre Lucia.
Dopo diversi anni i due si ritrovano a Buenos Aires; Renzo adesso si fa chiamare Riccardo Franchi ed č ingegnere, Lucia č ancora sposata con Nicola, divenuto console.
Tra loro rinasce l'amore, ma la situazione precipita. Don Carmine richiama a Palermo la figlia, ma di fronte alla sua decisione di lasciare il marito per tornare con Renzo, ha un infarto e muore.
La mafia scopre quindi che Renzo č ancora vivo e che si nasconde sotto il falso nome di Riccardo.
Salvatore, uomo di fiducia di Don Carmine, rapisce il piccolo Michele e lo porta a Palermo.
Lucia č costretta a far ritorno in Sicilia e a chiedere aiuto a suo fratello Vittorio che, dopo aver saputo che Nicola ha violentato la sorella, lo uccide. Ritornati a Palermo, Vittorio viene ucciso e Lucia perde la memoria in seguito ai traumi subiti.
Salvatore si innamora di lei e la segrega in casa facendo credere che sia morta. Cinque anni dopo la ritrova Angela, che č venuta in Italia per cercare il marito Renzo, e, impietosita, la fa fuggire e, rendendosi conto che i due si amano pių di prima, li lascia liberi di sposarsi.

 



 

La telenovela č stata trasmessa da Rete 4 dal dicembre 1992 al giugno 1993.

In origine il titolo italiano era "Raccoglierai ciō che semini", traduzione dell'originale "Cosecharas tu siembra", poi si decise per "Renzo e Lucia" per sottolineare l'amore dei due contrastato dalla malvagitā e dalla prepotenza, come nei "Promessi sposi".

 

La sigla italiana della telenovela č "Caruso" cantata da Lucio Dalla.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risoluzione consigliata 1024 x 768

 

Siti