Piccolo amore - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
LA TUA ENCICLOPEDIA DELLE TELENOVELAS
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Piccolo amore

Telenovelas elenco




DATI TECNICI
Titolo originale: Mundo de juguete
Anno di produzione: 1974
Paese di produzione: Messico
Regia: Rafael Banquells
Soggetto: Abel Santa Cruz
Puntate: 302 episodi da 45 minuti

CAST
Graciela Mauri (Cristina)
Ricardo Blume (Adriano)
Irma Lozano (Rosanna)
Iràn Eory (Marcella)
Gloria Marin (Madre Superiora)
Sara Garcia (Tommasina)
Evita Muñoz 'Chachita' (Suor Carmela)
Enrique Rocha (Leopoldo)
Cristina Rubiales (Patrizia)
Xavier Mark (Padre Emilio)

TRAMA GENERALE
Cristina (Graciela Mauri) è una bambina di sei anni che alla morte della madre vive in un collegio di monache, creando nel giardino un mondo di fantasia, un mondo di giocattoli, come suggerisce il titolo originale "Mundo de juguete".
Qui ha conosciuto Tommasina, che l'accudisce e le dà buoni consigli, suor Carmela e Rosanna.
Il padre, Adriano, dopo un anno passato in Europa, è in procinto di tornare dalla figlia in compagnia, però, di Patrizia, donna di gran fascino attratta dalla posizione e dai soldi di Adriano.
In seguito, Patrizia ha come ostacolo alla sua scalata al successo, proprio la piccola Cristina che non gradisce affatto la presenza di quella donna al fianco di suo padre.
Patrizia vorrebbe infatti sposarsi al più presto ma Adriano desidera che prima tra lei e Cristina le cose migliorino.
Purtroppo tutto peggiora e un giorno la bambina fugge di casa e si imbatte in Paolo, un anziano signore che le offre aiuto e ospitalità. L'uomo, però, riesce a mettersi in contatto con la famiglia della bambina permettendo ad Adriano di ricongiungersi con lei.
Cristina, per sdebitarsi con l'uomo, riesce a farlo assumere al collegio come giardiniere facendo credere alla madre superiora che Paolo sia  un vecchio amico di suo padre...
Cristina in questa storia, farà di tutto perchè suo padre Mariano e Rosanna si innamorino, per realizzare il suo sogno di avere una mamma.







CURIOSITA'
Sulla produzione
E' un adattamento della storia argentina "Papà corazòn" del 1973, con Andrea del Boca.
Nel 1976 il canale brasiliano TV Tupi realizzò un'altra versione "Papai coraçao" con Narjara Turetta e nel 1986 fu prodotta in Argentina "Mundo de muñeca" con Analia Castro.
Nel 2000 venne realizzata "Carita de àngel", prodotta in Messico da Televisa, con Daniela Aedo.
Nel 2008 Telefuturo, canale paraguayano, realizzò un'altra versione dal titolo "Papà del corazòn" con Dani da Rosa, e infine nel 2016 il canale brasiliano SBT fu prodotta "Carinha de anjo" con Lorena Queiròz.

C'è stato un concorso in un programma di Capulina (Gaspar Henaine Pérez, attore, musicista, cantante, produttore, regista messicano, considerato "il re dell'umorismo bianco) per scegliere la bambina che doveva intepretare Cristina in "Piccolo amore".
Al concorso parteciparono tantissime bambine e gli attori adulti del cast della telenovela avevano votato per un'altra bambina ma Valentin Pimpstein disse loro che si sbagliavano e che la bambina più talentosa e disciplinata era proprio Graciela.

Valentin Pimstein e l'adattatore Luis Reyes de la Maza, vollero cambiare la storia che prevedeva che la bambina parlasse con la madre defunta nel suo mondo immaginario e scelsero di farla interagire con la nonna (Sara Garcìa).
L'attrice che interpretava la dolce nonnina era un tipino molto particolare e a volte chiamava il produttore o l'adattatore della storia all'1 o alle 2 del mattino per lamentarsi di qualcosa, come ad esempio dei pochi dialoghi delle scene da girare quel giorno.

Fu Luis Reyes de La Maza a suggerire, inzialmente come scherzo, che la bambina ricevesse la Prima Comunione a Roma dal Papa. In 15 giorni si preparò tutto per girare la scena a Roma, anche se, ovviamente, non fu il Papa a celebrare il sacramento (che fu reale).

Sul cast
Nel corso della storia, il personaggio di Cristina adotta il gatto Pomponio. Un giorno, il gatto le dà un morso e quattro giorni dopo muore di rabbia. La povera Graciela si è dovuta quindi sottoporre a 21 dolorosi vaccini iniettati sul pancino.


www.TELENOVELASMANIA.it

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

© 2006-2020
Torna ai contenuti