El rostro de Analía - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
LA TUA ENCICLOPEDIA DELLE TELENOVELAS
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

El rostro de Analía

Inedite Anno





DATI TECNICI
Titolo originale: El rostro de Analìa
Anno di produzione: 2008-2009
Casa di produzione: Telemundo (Usa)
Regista: Aurelio Valcarcel Carroll
Puntate: 178 da 50 minuti

CAST
Elizabeth Gutiérrez - Ana Lucía "Analía" Moncada / Mariana Montiel
Martín Karpan - Daniel Montiel
Maritza Rodríguez - Sara Andrade
Gabriel Porras - Ricardo "Ricky" Montana
Zully Montero - Carmen Rodríguez de Andrade
Karla Monroig - Isabel Martínez
Gaby Espino - Mariana Montiel / Ana Lucía "Analía" Moncada
Elluz Peraza - Olga Palacios
Flavio Caballero - Capitán Nelson Lares
Flor Nuñez - Agustina Moncada
Daniel Lugo - Dr. Armando Rivera
Daniela Nieves - Adriana Montiel
Germán Barrios - Ernesto Andrade
Jorge Consejo - Roberto
Andrés García Jr. - Padre Benito
José Guillermo Cortines - Mauricio Montiel
Pedro Moreno - Cristobal Colón
Chela Arias - Yoya
Álvaro Ruiz - Nieves
Gustavo Franco - René Solás
Víctor Corona - Alfonso Romero "Chino"
Ana Gabriel Barboza - Vicky
Zuleyka Andrade - Cecilia Salas
Roxana Peña - Margarita
Carlos Garín - Capitán Delgado
Michelle Jones - Lupe
Alba Raquel Barros - Dionisia Valdéz
Evelyn Santos - Marlene
Alejandro Chabán - Miguel Andrade Palacios
Ximena Duque - Camila Moncada
Jacqueline Marquéz - Chaniqua Johnson
Angie Russian - Jazmín
Manolo Coego -
Celestino "El gordo" Camacho
William Colmenares - Detective Brown
Miriam Henriquez - Pamela Duarte
Guadalupe Hernandes - Asunta
Alcira Gil - Antonia Valdéz
Raúl Izaguirre - Aguirre
Ezequiel Montalt - Gino

TRAMA GENERALE
La telenovela racconta la storia di due donne unite da un tragico destino.
Tutto ha inizio quando Ana Lucìa "Analìa” Moncada (Elizabeth Gutiérrez), agente di polizia che si è infiltrata nel night club "El Gato Verde", facendosi passare per ballerina di streptease, decide di distruggere la vita a Ricky Montana, il narcotrafficante più temuto di Los Angeles, del quale è diventata amante, con l'unica intenzione di riuscire a fargli commettere qualche errore affinché venga condannato alla sedia elettrica per aver assassinato il suo fidanzato Johnny Lobo.
Nello stesso tempo, Mariana Andrade (Gaby Espino), giovane presidentessa della “Angel's”, compagnia aerea fondata da suo padre, donna molto abile negli affari ma con una vita sentimentale tormentata, sospetta che suo marito Daniel Montiel, affascinante e brillante architetto, la stia tradendo. Il loro rapporto, infatti, si è incrinato dopo la nascita della loro figlioletta Adriana. Per questo motivo la donna ingaggia un detective per scoprire se i suoi sospetti sul marito siano fondati. Mariana non sospetta minimamente che Daniel la tradisca proprio con sua cugina Sara, una donna bellissima quanto malvagia, capace di fare qualsiasi cosa per ottenere ciò che vuole.
Sara (Maritza Rodríguez), inoltre, é complice del narcotrafficante Montana, che, come lei, vuole distruggere la vita di Mariana. Sara è sempre stata invidiosa della cugina, in particolar modo del suo rapporto con Daniel, verso il quale prova una forte attrazione fisica, e del suo successo nell'ambito lavorativo.
Da piccola è stata la responsabile della morte di sua sorella minore, e da quel momento sente che può arrivare a fare qualsiasi cosa superando ogni limite possibile, perché in fondo è un'assassina.
Ricky Montana (Gabriel Porras) è intenzionato ad eliminare Mariana perché è stato scoperto da quest'ultima e non vuole più aspettare che per colpa sua possa farlo finire dietro le sbarre. Non fidandosi completamente della sua amante Analia, decide di mettere alla prova la sua lealtà, ordinando proprio a lei di uccidere la ragazza.
Analia finge di accettare la "missione" e si prepara a raggiungere Mariana che, proprio il giorno del suo anniversario di matrimonio con Daniel, ha scoperto che l’uomo la tradisce con la cugina Sara.
Sconvolta dalla scoperta del tradimento di Daniel con sua cugina Sara, Mariana va via dalla festa nella sua villa dopo un'animata discussione col marito, e sale in macchina non sapendo che la vettura abbia un guasto e che perda olio. Analia è pronta per “ucciderla” e la segue puntandole la pistola e poi si introduce nella sua macchina e le dice che le hanno ordinato di eliminarla e di scappare da tipi poco raccomandabili che le stanno inseguendo. Mariana, sconvolta per gli ultimi avvenimenti, ha perso la ragione e non vuole più vivere perché crede che tutta la sua vita sia un totale fallimento, per cui decide di buttarsi da un precipizio con la macchina, non curandosi di condurre alla morte anche Analia con il suo gesto.
In seguito alla terribile caduta, Mariana è completamente sfigurata tanto da essere irriconoscibile a causa delle ustioni, mentre Analia sta per esalare l’ultimo respiro.
La prima persona ad arrivare sul luogo dell'incidente è una donna, Marlene, che assiste impotente alla morte di Analia. Altre persone erano nelle vicinanze prima della tragedia: il dottore Armando Rivera (Daniel Lugo) e il suo assistente Roberto, i quali trovano Mariana e decidono di sottoporla ad un intervento chirurgico particolare, un procedimento non ancora approvato dalla legge ma che potrebbe restituirle una vita normale. Ciò che i due non sanno, però, è che la foto trovata tra i documenti accanto al suo corpo sfigurato non è quella di Mariana, ma di Analia!
Daniel (Martin Karpan), intanto, viene a sapere della morte della moglie e si sente colpevole, ignorando che in realtà Mariana sia ancora viva. Sara ne approfitta per prendere in mano le redini dell'azienda e per avvicinarsi a Daniel tramite la piccola Adrianita, affidatale da Carmen, madre di Mariana, ignara della vera natura della donna. Ciò che Sara non si aspetta, però, è di ricevere i ricatti da parte di Isabel, avvocato e amica di Mariana, che, essendo in possesso di una foto che la ritrae mentre bacia Daniel, minaccia di rivelare tutto se non la assume come presidentessa del dipartimento giuridico della “Angel's”.
Nel frattempo il dottor Rivera scopre che Analia è stata una pandillera, una narcotrafficante e ballerina di streptease e prova pena per lei, ed è deciso più che mai a restituirle non solo il volto e il corpo, ma anche una nuova vita accanto a lui. Intanto Ricky Montana, non ricevendo più notizie di Analia, è molto preoccupato e teme che la giovane lo abbia tradito rivelando ciò che sa di lui alla polizia, per cui ordina ai suoi uomini di cercarla e di ucciderla. Anche Miguel (Alejandro Chabán), fratello di Mariana, scopre che la sorella è morta e finisce in un brutto giro, trascinato anche dalla fidanzata.
Passano quattro anni e il dottor Rivera è riuscito finalmente a ricostruire il viso e il corpo di colei che crede sia Analia, ma che in realtà è Mariana. La ragazza non ricorda nulla del suo passato e vive una situazione di stress e angoscia. Sola e confusa, la nuova Analia, si reca al bar di un complesso turistico in riva al mare e lì incontra proprio suo marito Daniel, che è lì con la sua famiglia e quindi anche con sua figlia Adrianita. Quest'ultima, si allontana nuotando e rischia di annegare; il destino vuole che sia proprio sua madre, con le sembianze di Analia, a salvarle la vita. Daniel ringrazia la ragazza, verso la quale si sente subito attratto, e, per ripagarla di un gesto così coraggioso, le offre lavoro come tata di Adrianita, spiegandole che da poco è rimasta orfana di madre e che ormai la persona che si prendeva cura di lei, Yoya, è anziana.
Ed è così che, dopo i primi scontri iniziali con il dottor Rivera, che vorrebbe tenerla segregata nel suo laboratorio e che è ossessionato da lei, Mariana torna in quella che un tempo era la sua villa ma con il volto di Analia.
La ragazza, pur felice di prendersi cura della splendida bambina, che non sa essere sua figlia, viene ostacolata da Carmen che la reputa un'incapace che non potrà mai occuparsi degnamente della nipote, e di Sara, che vuole a tutti i costi diventare la nuova signora Montiel.
Riuscirà Mariana a recuperare la memoria e a riprendersi la famiglia che tanto ha amato?









CURIOSITA'
Sulla produzione
La telenovela è una libera versione di "Maria Maria", telenovela venezuelana del 1990. Le due storie, però, hanno in comune solo il fatto che la protagonista subisce un intervento dopo un incidente automobilistico, e prende l'identità di un'altra persona.

Sulla messa in onda
La telenovela è andata in onda per la prima volta su Telemundo il 20 ottobre 2008 per concludersi il 16 luglio 2009.








TRAMA COMPLETA
(trama a cura di Marianna. Si prega di non copiare il contenuto in altri siti, grazie!)

Il destino unisce la storia di due donne: Analìa Moncada, una poliziotta che si infiltra in un'organizzazione mafiosa per vendicare la morte del suo compagno, e Mariana Montiel, presidentessa della Angel's, compagnia aerea fondata da suo padre, sposa di Daniel e madre di Adrianita.
Mariana è una donna molto abile negli affari ma infelice dal punto di vista sentimentale, non essendo stata capace di dedicarsi al suo patrimonio, portando inevitabilmente la relazione alla rovina.
Di questa triste situazione ne approfitta Sara Andrade, la bella e intraprendente cugina di Mariana, coinvolta negli affari e amica del capo mafioso Ricky Montana, che diventa l'amante di Daniel.
Ricky Montana, accortosi di essere stato scoperto, vuole eliminare la donna e così ne approfitta per mettere alla prova Analìa, della quale ancora non si fida molto, incaricando lei di togliere la vita a Mariana.
Il giorno del suo anniversario, Mariana scopre il tradimento di suo marito e lascia la festa proprio quando Analia la stava cercando per eliminarla.
Analia sale sull'auto di Mariana ma le due subiscono un grave incidente dove restano ferite e Mariana è completamente sfigurata.
La prima ad arrivare al luogo dell'incidente è una donna, Marlene, che vede morire Analia poco dopo.
Il dottore Armando Rivera e il suo assistente Roberto, trovano Mariana sfigurata e decidono di sottoporla ad un intervento chirurgico particolare, un procedimento non ancora approvato dalla legge ma che potrebbe restituirle una vita normale.
Ciò che i medici non sanno, però, è che la foto trovata tra i documenti accanto al corpo non è quella di Mariana, ma di Analia.
Carmen, madre di Mariana, viene a sapere della morte di sua figlia e disperata affida la piccola nipotina alle cure di Sara, non immaginando minimamente dell'errore che sta commettendo.
Infatti Sara non tarderà ad approfittare della situazione per riavvicinarsi a Daniel.
Mariana intanto si riprende ma ha perso la memoria e vive una situazione di stress e angoscia.
Passano alcuni anni e la donna, con un volto non suo, si sforza per recuperare la memoria ma senza risultati e decide di ricominciare una nuova vita lasciandosi alle spalle il tragico incidente.
Sola e confusa, la nuova Analia, si reca in un bar vicino al mare dove si trova Daniel con Sara e la piccola Adrianita.
Il destino vuole che Analia salvi la vita a Sara che era caduta in acqua e Daniel, per ripagarla di un gesto così coraggioso, le offre lavoro come tata di sua figlia spiegandole che sua madre è morta da poco tempo.
Analia si trova così a vivere in una nuova famiglia contro la volontà di Carmen, che vuole che lasci il suo impiego perché la reputa incapace.
Daniel invita Analia a cena con sua madre per chiarire l'equivoco del licenziamento. Sara li raggiunge e non smette di attaccare l'invitata.
Analia torna a lavorare anche se la signora Reyes le rende la vita impossibile.
Sara perde tutte le attenzioni di Daniel e, sentendosi ancora una volta messa da parte, tenta di suicidarsi prendendo delle pastiglie.
Intanto Carmen è sorpresa dal fatto che la voce di Analia somigli così tanto a quella di sua nuora, ma continua a trattarla con disprezzo e la licenzia una seconda volta.
La piccola Adrianita, però, è molto affezionata alla sua tata e chiede al padre di farla tornare a casa, affermando di preferire lei alla nonna.
Analia nel frattempo viene ospitata dal dottor Rivera, innamorato di lei ma non ricambiato. Un giorno riceve la visita di Daniel, il quale le chiede di tornare a lavorare per lui perché Adrianita ha bisogno di lei.
Intanto l'organizzazione mafiosa è alla ricerca di Analia poiché è sparita e sa troppe cose.
Daniel scopre di essersi innamorato di Analia e le dice di averla già conosciuta anni prima, vedendola ballare.
Analia non ricorda nulla e gli confessa di aver avuto un incidente e di aver perso la memoria.
Sara recupera poco a poco la sua salute ma riceve un altro duro colpo: Daniel le confessa di avere intenzione di fidanzarsi con Analia.
Così Sara si allea con Carmen per impedire il fidanzamento, anche se non sarà necessario, poiché Analia non accetta.
Sara decide di cambiare tattica per avvicinarsi a Daniel e diventare la migliore amica di Analia.
Ma tutto fallisce poiché Daniel chiede nuovamente in sposa Analia.
Al laboratorio, il dottore si rende conto che il gruppo sanguigno di Analia non corrisponde con i campioni trovati sul luogo dell'incidente.
Analia corre grave pericolo poiché l'organizzazione criminale ormai l'ha trovata e Daniel le offre di andare a vivere nella sua casa al mare.
Analia è confusa ma non accetta, nonostante anche lei sia molto innamorata di lui.
La donna decide di rifugiarsi da una tale Chanicua, anche se la perdita della memoria non le fa capire il perché di tutto quello che le sta succedendo.
Adrianita si sente male senza la sua tata e vorrebbe che diventasse la sua nuova mamma. Carmen, vedendo che Analia è sparita, dice al figlio di aver sempre avuto ragione sulla sua vera identità e che la donna voleva solo giocare con Daniel.
Il capitan Lares è preoccupato per l'improvvisa sparizione di Analia e teme che Montana l'abbia trovata.
Intanto la donna non riesce a resistere alla tentazione di sentire la piccola Adriana e così chiama a casa dei Montiel.
Alla telefonata risponde il medico della piccola che la informa del suo stato di salute.
Preoccupata, Analia riesce a scappare ingannando la vigilanza e torna a casa Montiel.
La donna torna a lavorare presso la famiglia ma pone una condizione a Daniel, ossia quella di avere solo un rapporto professionale con lui.
Sara approfitta della situazione per sedurre Daniel e lo bacia. Daniel ricambia il bacio e la donna crede ormai di averlo convinto a sposarla.
Così organizza una festa in cui annuncia il fidanzamento suscitando l'ira di Daniel.
Armando riesce a prelevare dei capelli di Analia per analizzarli al laboratorio e poco a poco tutto viene a galla.
Il medico capisce che la donna non è Analìa e tenta di alterare i risultati delle analisi.
Passa il tempo e la convivenza tra Analìa e Daniel risveglia i loro sentimenti e il giovane le chiede nuovamente di sposarla.
Ma anche questa volta si interpone un ostacolo sul loro cammino: Sara ha trovato una foto nella quale si vede Analìa che punta una pistola verso l'auto dove si trovava Mariana e la denuncia.
Analìa finisce in carcere e la polizia indaga sull'accaduto.
Accade a questo punto della storia qualcosa di sorprendente: l'assistente del dott. Rivera scopre un luogo segreto dove il medico nasconde una donna da molti anni, che non è altri che la vera Analìa.
La giovane scappa dal rifugio e riesce ad arrivare al commissariato e così la polizia scopre dell'esistenza di due donne con lo stesso volto, Mariana e Analìa.
Mariana scopre di non essere Analìa.
Daniel e Sara vengono contattati da Montana il quale dà loro appuntamento in una zona periferica della città. Lì Daniel viene portato in un'abitazione dove viene brutalmente picchiato dagli uomini di Montana.
Il giovane riesce per fortuna a scappare ma Sara, catturata da Ricky, la lascia in una macchina alla quale dà fuoco.
Reneé, suo zio, trovatosi sul posto, riesce a salvare Sara, la quale però viene portata in ospedale con metà del volto e le braccia ustionati.
Sara è sconvolta e chiede all'assistente del dott. Rivera di aiutarla a ricostruirle il volto.
Dopo varie operazioni il medico riesce nel suo intento e la donna, ripresasi dall'intervento, tornerà più tardi per rapire Daniel e Mariana.
Durante la fuga, però, Daniel e Mariana riescono a saltare fuori dalla macchina di Sara.
La donna, furiosa per non essere ancora una volta riuscita a distruggere la vita dei due e a vendicarsi di loro, si suicida gettandosi con la macchina in un burrone, lo stesso dell'incidente di Mariana.
Mariana e Daniel si sposano e vanno a vivere insieme con Adrianita, felici più che mai perché aspettano un bambino.
Un giorno Mariana rincontra Analìa in una macchina rossa insieme ad un uomo.
La donna si è sottoposta ad un intervento chirurgico grazie al dottor Rivera e ora ha il volto di Mariana.
Le due donne si guardano e si sorridono, poiché sono riuscite finalmente ad essere felici, l'una con il volto dell'altra.
FINE

(trama a cura di Marianna. Si prega di non copiare in altri siti, grazie!)
www.TELENOVELASMANIA.it

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

© 2006-2019
Torna ai contenuti