¿Quien eres tú? - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

¿Quien eres tú?

Inedite Anno




TRAMA COMPLETA
(trama a cura di Marianna. E' vietato copiare il contenuto in altri siti senza autorizzazione, grazie)

CAPITOLO 1
Scambio di identità
Natalia e Veronica Garrido sono due gemelle che vivono serenamente la loro infanzia fino ad un tragico evento: da adolescenti, il loro patrigno, tornando a casa più ubriaco del solito, tenta di abusare di Natalia. La loro madre, disperata per il gesto del suo compagno, lo uccide con un colpo di pistola alla schiena, ma poi si toglie la vita davanti agli occhi delle ragazze e le lascia completamente sole.
L'assistente sociale cerca di non separarle, ma Veronica chiede di vivere lontano da Natalia, ritenendola inspiegabilmente responsabile del suicidio della madre, e non una vittima. Se avesse ceduto alle avances del patrigno, la madre sarebbe mai venuta a conoscenza della cosa e non si sarebbe tolta la vita.
Ed è così che le due gemelle prendono due strade diverse senza mai più rivedersi.
Quattordici anni dopo Veronica riesce a contattare Natalia poiché ha bisogno del suoi aiuto e così le due si rivedono, raccontandosi ciò che hanno vissuto durante gli anni in cui sono state separate.
Natalia ha sempre cercato di comunicare con la sorella, ma quest'ultima ha preferito vivere la sua vita lontana da lei e dai brutti ricordi del passato.
Veronica racconta a Natalia di essere sposata da tre anni con Felipe, figlio di Antonio Esquivel, proprietario della catena di hotel più grande del Latino America, ma ha un segreto la opprime: otto anni prima, quando ancora non conosceva Felipe, ha avuto una relazione di due anni con un altro uomo, dalla quale ha avuto un bambino, Martìn, che però non ha mai più rivisto perché l'ex compagno gliel'ha portato via. La donna, inoltre, comunica alla sorella di essere malata di cancro e di avere pochi mesi di vita.
Veronica dice a Natalia che per anni ha cercato suo figlio e che finalmente è riuscita a localizzarlo a Ciudad de Panamà. Prima di morire, la donna vuole raggiungerlo ma deve fare tutto di nascosto da suo marito, che non conosce la sua storia passata e nemmeno lo stato di salute in cui si trova.
Natalia cerca di far ragionare la sorella e le consiglia di parlarne con Felipe, ma Veronica non vuole farlo perché ha deciso di morire senza sottoporsi a nessun trattamento medico.
Per attuare il suo piano, Veronica chiede a Natalia di farsi passare per lei per una settimana.
Per Natalia, commossa dalla triste storia della sorella e ancora piena di sensi di colpa per la terribile tragedia della madre, è quasi impossibile non accettare, ma sa che non sarà affatto facile fingere di essere qualcuno che, pur avendo il suo stesso sangue, non conosce.
Dopo averle dato istruzioni e consegnato le sue cose, tra cui un tablet contenente tutte le informazioni sulla famiglia del marito e sui suoi amici e colleghi, Veronica saluta Natalia che si sostituisce a sua sorella e raggiunge la villa Esquivel.
Natalia conosce così l'affascinante Felipe e i suoi figli, Lucas e Gabriela, avuti dal precedente matrimonio con Lucia, e con i quali la vera Veronica aveva un rapporto molto conflittuale, in quanto la ritenevano un'arrampicatrice sociale.
Veronica, infatti, prima di sposare Felipe era una semplice receptionist ma ora si è trasformata in una donna ricca, circondata da ogni lusso e comodità, che passa molto tempo fuori casa e specialmente nelle beauty farm.
La convivenza con Felipe e i ragazzi si rivela ancora più problematica del previsto sopratutto quando Natalia scopre che sua sorella faceva uso di droghe, che aveva abortito intenzionalmente circa cinque mesi prima e che aveva una relazione omosessuale con Florencia, la responsabile del settore informatico della catena di hotel del marito.
La donna inizia a dubitare di Veronica e di ciò che le ha raccontato, ma non è la sola: Felipe è furioso poiché si è convinto che la moglie abbia una relazione con un altro uomo e non è disposto ad accettare il tradimento. Anche Gabriela, stanca di avere per casa una matrigna interessata solo ai soldi del padre, indaga e controlla i suoi movimenti, scoprendo che la donna ha un doppio cellulare e nasconde un tablet al quale però non riesce ad accedere.
Natalia cerca di salvare in ogni modo il matrimonio della sorella e, quando Felipe scopre i suoi problemi con la droga, riesce a riappacificarsi con lui poiché l'uomo si convince che è stata la sua dipendenza dai tranquillanti a farla allontanare da lui e non una relazione extra coniugale.
Il clima alla villa si tranquillizza ma per Natalia l'attrazione iniziale nei confronti di Felipe si trasforma poco a poco in qualcosa di più profondo poiché, grazie al riavvicinamento dei due, l'uomo si mostra molto dolce e comprensivo, al contrario di come lo aveva descritto Veronica. Ed è così che Natalia si scopre innamorata del marito della sorella, con la quale però di lì a breve dovrà scambiarsi di nuovo.
Natalia non sa che Veronica non ha nessuna intenzione di tornare a casa perché ha architettato un diabolico piano che prevede di eliminarla.
Veronica, infatti, trascorsa la settimana, dà appuntamento a Natalia a Ciudad de Panamà in una casa che ha affittato facendole credere che le due si scambieranno per poter tornare alla loro vita di sempre. In realtà Veronica ha pagato un killer per uccidere sua sorella, per poi fuggire in Australia con il suo amante grazie ai soldi rubati con la complicità di Florencia, che ha intenzione di eliminare subito dopo Natalia.
Il complice e amante di Veronica si scopre essere proprio Lorenzo Esquivel, fratello di Felipe!

CAPITOLO 2
Una svolta imprevista
Natalia si prepara per raggiungere sua sorella a Ciudad de Panamà ed è molto triste perché, anche se è stato difficile fingersi un'altra persona, si è innamorata di Felipe e ha fatto amicizia con Francisca, una cameriera dell'hotel della famiglia Esquivel.
Un tempo Francisca, detta Franky, era molto amica di Veronica e le due lavoravano insieme ma, da quando la donna aveva cambiato vita, le due si erano allontanate.
Per Natalia Francisca rappresenta l'unica persona di cui potersi fidare poiché ha scoperto la verità sulla sua identità e le ha dimostrato lealtà e generosità nonostante fosse a conoscenza del suo segreto.
Dopo aver salutato Felipe e Franky, Natalia parte mentre Veronica sta preparando gli ultimi dettagli per eliminarla.
Quest'ultima non sa, però, che Natalia è stata seguita da alcuni uomini, anch'essi intenzionati ad ucciderla, poiché è in possesso di un documento molto importante che il suo ex Saùl aveva nascosto nella sua borsa.
Il documento contiene tutti i nomi di alcuni politici e personaggi importanti invischiati in loschi affari e il boss dell'associazione mafiosa non può permettere che qualcuno ne entri in possesso.
Natalia è venuta a conoscenza della cosa grazie al suo amico Leo, che da Città del Messico la tiene aggiornata sulla situazione e che le ha da poco comunicato della morte di Saùl. La ragazza sa bene che corre pericolo se osa tornare in Messico, ma non immagina nemmeno che, a causa di una cimice nel cellulare di Leo, è stata seguita fino a Ciudad de Panamà. Anche Veronica, ignara di tutto, crede che ormai manchi poco alla sua fuga romantica con Lorenzo.
Veronica attende l'arrivo di Natalia ma quest'ultima, aggredita da uno degli uomini che la stava seguendo, raggiunge la sorella e le chiede di nascondersi in un armadio promettendole di tornare a cercarla in un secondo momento, perché qualcuno le vuole fare del male.
Veronica rimane chiusa nell'armadio ma l'uomo che seguiva sua sorella, la vede e, credendo di tratti di Natalia, prende la pistola per spararle.
Natalia, sentendo un colpo di pistola provenire dalla stanza, fugge via spaventata, convinta che sua sorella sia stata uccisa al posto suo.
Disperata, la ragazza vaga per le strade di Ciudad de Panamà e telefona a Leo, il quale cerca di tranquillizzarla e la convince a tornare alla villa di Felipe, promettendole di raggiungerla dopo qualche giorno.
Ma Natalia, sconvolta da quanto accaduto, torna nell'appartamento di Veronica e trova una scia di sangue sul pavimento che le conferma ogni suo sospetto.
Nel frattempo Felipe rientra a casa, desideroso di riabbracciare sua moglie ma scopre che la donna non si trova lì e che è sparita da diverse ore.
L'uomo non capisce come mai si sia allontanata da lui dopo aver trascorso insieme dei bellissimi momenti di complicità e teme abbia assunto nuovamente delle droghe dopo aver letto la lettera dell'avvocato in cui lui le chiede il divorzio.
Il documento per Felipe non ha più nessun valore poiché ha deciso di dimenticare il passato e ricominciare una nuova vita con Veronica.
Natalia, intanto, raggiunge l'aeroporto e si prepara a tornare a casa, anche se non sa come giustificarsi col marito e sopratutto superare la morte della sorella.
In realtà Veronica non è morta ma a perdere la vita è stato l'uomo che inseguiva Natalia, ucciso proprio dal killer che la sorella aveva assoldato.
Felipe riceve finalmente una chiamata da Natalia, che lo rassicura di stare bene ma gli chiede di darle del tempo per riflettere.
L'uomo non capisce il comportamento della moglie ma il giorno dopo Natalia gli dà appuntamento al molo e gli racconta di essere dovuta scappare improvvisamente per recarsi al funerale della sorella di cui però non aveva mai parlato.
La donna si mostra molto turbata perché ha scoperto grazie a Franky che anche Leo è stato ucciso, ma non può parlarne con Felipe, il quale fa fatica a comprenderla.
Non trovando altra via d'uscita, Natalia decide di andare a Buenos Aires e sparire per sempre.

CAPITOLO 3
Una gravidanza inaspettata
Natalia si reca all'aeroporto ma, proprio mentre sta per prenotare il volo, ripensa ai momenti passati con Felipe e si rende conto di essere rimasta sola al mondo, per questo decide di tornare sui suoi passi e sostituirsi definitivamente a Veronica.
La donna torna all'isola e riabbraccia il marito, chiedendogli perdono. L'uomo, felicissimo per la riconciliazione, le propone di partire per un weekend sul suo yacht personale.
Mentre i due vivono momenti indimenticabili di passione e romanticismo, Gabriela ha un incidente automobilistico mentre è di ritorno a casa dopo una festa in compagnia di Federico, il ragazzo che le piace ma che ha solo scommesso con il fratello di portarsela a letto.
La tragedia di Gabriela, che perde 2 cm alla gamba destra, unisce ancora di più la famiglia e Natalia si mostra così dolce e affettuosa con la giovane figliastra che quest'ultima comincia a credere che sia veramente cambiata e di potersi fidare di lei.
Le cose tra Natalia e Felipe sembrano andare meglio ma ecco che si scopre che Felipe in passato ha tradito la moglie con Julieta, sua collaboratrice.
Natalia sa bene che Felipe ha tradito Veronica e non lei, e si dimostra comprensiva, perdonando l'infedeltà del marito.
Gabriela viene operata e Lucia, sua madre, torna all'isola per occuparsi di lei ma fin da subito si dimostra molto superficiale ed egoista.
La donna è partita da Città del Messico senza suo marito; Natalia non sa che l'assenza dell'uomo è per lei vitale in quanto sta indagando proprio sul suo conto poiché possiede la famosa lista con i nomi di personaggi influenti coinvolti in loschi traffici.
Natalia si occupa della famiglia come mai aveva fatto prima sua sorella, suscitando la gelosia di Lucia, che non fa che dimostrarsi una persona immatura.
Un giorno, però, Natalia si sente male e, dopo aver fatto il test di gravidanza, scopre di essere incinta di Saul.
La donna è disperata perché è da poco riuscita a trovare un equilibrio e si confida con Franky, che continua a nascondere la sua vera identità a Ivan.
Nessuno dei compagni di scuola di Gabriela va a trovarla a casa per darle conforto, tranne Monica, figlia di Franky, che ha avuto l'incarico di aiutarla a recuperare le lezioni che non può seguire durante la convalescenza.
Mentre Natalia si dispera perchè non sa cosa fare, Julieta confida ad Ivan che anche lei aspetta un bambino da Felipe. Quest'ultimo l'affronta ed esige un test di paternità per accertarsi che sia davvero suo figlio.
Nel frattempo la vera Veronica, scampata all'attentato di Ciudad de Panamà, torna all'isola per affrontare la gemella ma si trova di fronte ad una Natalia felice e innamorata, cosa che mai si sarebbe aspettata.
Florencia, intanto, crede di essere stata tradita e affronta Natalia, che crede sia Veronica. La donna ignora tutto e decide di troncare con lei, spiegandole che si è riconciliata col marito e che tra di loro non può esserci più nulla.
Florencia è sconvolta perché l'amore di cui parla Natalia è un amore platonico, come se la donna volesse negare ciò che c'è stato tra di loro.
Veronica si fa viva e rivela a Florencia dell'esistenza della gemella, dipingendola però come una persona falsa, manipolatrice e cattiva.
Veronica le racconta di essere stata aggredita e aver rischiato la vita perché sua sorella Natalia voleva eliminarla per poter prendere il suo posto.
L'obiettivo di Veronica è quello di riavere la giovane dalla sua parte così che possa rubare i soldi all'azienda per rifarsi una nuova vita, come aveva progettato in un primo tempo.
Florencia, però, non sa che Veronica le sta mentendo e che userà quei soldi per sbarazzarsi di lei e scappare con il suo amante, il cognato Lorenzo.
Florencia accetta di aiutarla ma inizia ad avere dei dubbi nei confronti della donna che ama perché, in un momento di rabbia, le dice che vuole eliminare Natalia per vendicarsi del male subito. Il lato cattivo e spietato di Veronica, che ha sempre finto di essere dolce e gentile con lei, la spaventa molto e vuole vederci più chiaro.
Inoltre Veronica si mostra impassibile di fronte alla sofferenza di Florencia per la mancata accettazione della sua omosessualità da parte di suo padre.
Un giorno Natalia accompagna Franky al mercato e lì una cartomante le dice di guardare oltre l'immagine riflessa nello specchio. Natalia pensa a sua sorella e poco dopo intravede tra la folla una ragazza uguale a Veronica ma con un taglio di capelli diverso.
Natalia segue la ragazza e si convince sempre più che si tratti di Veronica ma non si spiega come mai possa essere reale, visto che è deceduta.
La voglia di raggiungere la misteriosa ragazza le impedisce di accorgersi di una vettura e finisce vittima di un incidente.
A causa del violente impatto Natalia perde il bambino…

CONTINUA...


TELENOVELAS MANIA

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

Torna ai contenuti