Avenida Brasil - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
LA TUA ENCICLOPEDIA DELLE TELENOVELAS
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Avenida Brasil

Inedite Anno





CURIOSITA'
Sulla produzione
La telenovela è la seconda storia di João Emanuel Carneiro andata in onda in prima serata, dopo il grande successo di "A favorita".

Avenida Brasil ha conquistato il Grande Prêmio da Crítica concesso dall'Associação Paulista de Críticos de Arte. La APCA scelse Adriana Esteves e José de Abreu come i migliori attori dell'anno.
Avenida Brasil ha ricevuto una nomination anche agli Emmy Internacional 2013 come "Migliore telenovela", concorrendo con "Lado a Lado", che ne è uscita vincitrice.

La telenovela è stata girata a Rio de Janeiro, in particolare nella periferia carioca, in un quartiere creato dalla produzione, chiamato "Divino", che si ispira a quartieri reali.

Sul cast
L'attore brasiliano Tony Ramos interpreta il personaggio di Genésio, uomo onesto e lavoratore che viene ingannato dalla propria moglie.
Il personaggio scompare dopo le prime puntate, investito da un auto.
La sua non è una semplice apparizione, poiché dalla morte del suo personaggio, la trama si svilupperà e cambierà la vita degli altri personaggi.

Adriana Esteves interpreta il personaggio della malvagia Carminha, affascinante, sensuale, intelligente ma molto ambiziosa, fredda e calcolatrice. La combinazione di queste caratteristiche la rende un personaggio molto interessante e complesso.
Prima che Adriana Esteves fosse scelta per interpretare l'antagonista Carminha, Eliane Giardini era stata chiamata per vivere il personaggio. Anzi, Fabíula Nascimento che interpreta Olenka nella trama, sarebbe stata Carminha da giovane. L'attrice è stata quotata per il ruolo per assomigliare ad Eliane Giardini. La direzione della telenovela ha deciso nel frattempo di chiamare una sola attrice per impersonare l'antagonista della storia nelle due fasi. In questa fase l'emittente ha preso in considerazione due nomi: Alessandra Negrini e Adriana Esteves. Poiché la prima aveva già interpretato un'antagonista in una telenovela di quella fascia oraria, è stata scartata dalla direzione, restando così Adriana Esteves.

Alinne Morais era stata quotata per impersonare Nina, vista la somiglianza con l'attrice infantile Mel Maia, che ha interpretato Nina nell'infanzia, ma per motivi contrattuali Débora Falabella è stata scelta.

Un'altra scelta possibile sarebbe stata quella di Eduardo Moscovis per il ruolo di Max, sebbene non sia mai stato confermato, visto che l'autore aveva affermato che Marcello Novais è sempre stato la sua scelta per il ruolo.

Marjorie Estiano è stata invitata personalmente dalla collaboratrice Amora Mautner per dare vita al personaggio Suélen, però, per aver finito le registrazioni di un'altra telenovela recentemente, e per essere già stata scelta per la telenovela "Lado a lado" prima dell'invito, ha rifiutato.
Ísis Valverde è stata scelta per il ruolo, essendo poi molto elogiata dalla critica.

Mariana Ximenes avrebbe dato vita a Débora, ma l'autore ha optato per un viso più giovane, con tratti più "adolescenti", dato che la stessa avrebbe formato una coppia romantica con Cauã Reymond. Milena Toscano e Nathalia Dill entrarono in questione, essendo Nathália la scelta. La telenovela ebbe un grande numerodi attori quotati, ma che finirono col rinnunciare o essere posti fuori questione poiché erano già stati ingaggiati in altri progetti o per essere già stati scelti per altri ruoli in altre telenovele.

L'attore Marcello Novaes festeggia i suoi 30 anni di carriera e i suoi 50 anni di età sul set, interpretando il cattivissimo Max, complice di Carminha.
Murilo Benicio interpreta il calciatore del Flamengo, Tufao. Per rendere al meglio il personaggio, l'attore ha seguito delle lezioni tenute dall'ex calciatore Cláudio Adão, uno degli attaccanti migliori della storia della squadra Flamengo.

E' stato un grandissimo successo di critica e pubblico; nel corso della trama, vari personaggi eccelsero. È stato il caso delle cameriere Zezé (Cacau Protásio) e Janaína (Cláudia Missura), di Adauto (Juliano Cazaré), della coppia Leleco e Muricy, formata dai veterani Marcos Caruso e Eliane Giardini, di Suélen (Ísis Valverde), Darkson (José Loreto), Beverly (Luana Martau), Nilo (José de Abreu), oltre che la stessa antagonista della telenovela, Carminha (Adriana Esteves). La telenovela è diventata uno degli argomenti preferiti sui social network in internet, principalmente quando nella trama avvenne il colpo di scena in cui Nina/Rita iniziò ad umiliare Carminha nella grande dimora della famiglia di Tufão (suo marito), nella scena in cui Carminha seppellisce Nina viva, o quella in cui la famiglia di Tufão smaschera Carminha dopo aver scoperto il suo tradimento con Max (Marcello Novaes).

Tra i protagonisti della stessa Tv Globo molti si espressero tramite le reti sociali riguardo alla telenovela, come il giornalista, direttore e conduttore del Jornal Nacional William Bonner, che si è definito "dipendente " dalla trama di João Emanuel Carneiro, oltre al conduttore Luciano Huck, un altro che si è detto "grande fan della telenovela", arrivando persino a visitare gli studi di registrazione della trama.

La telenovela ha avuto un primo piano anche grazie all'attrice debuttante Mel Maia, che ha vissuto Rita/Nina nell'infanzia. L'attrice infantile ha raccontato che Adriana Esteves l'ha aiutata durante le scene affermando "avevo paura di entrare in scena con lei. Era una strega cattiva" in riferimento al personaggio dell'attrice, Carminha, che è stata la sua matrigna.

Secondo la stampa, l'ultimo episodio di Avenida Brasil ha praticamente fermato il paese. Sempre secondo la stampa, la conclusione della trama ha fatto sì che le strade delle grandi metropoli come San Paolo, Rio de Janeiro, Curitiba, Salvador, Recife, Belo Horizonte e Belém restassero deserte.

Sia il Jornal Nacional che il Globo Repórter nelle loro sceneggiature ebbero delle esclusive sulla telenovela. Sempre dalla stampa è stata annunciata la possibilità di un blackout in gran parte del paese, in vista dell'audience del capitolo finale. Secondo i giornali ci sarebbe stato il rischio dell'avvento di un fenomeno conosciuto come "rampa di carico", che sarebbe successo subito dopo l'esibizione della telenovela, per il sovraccarico di corrente degli apparecchi domestici utilizzati, come d'abitudine, dopo la messa in onda, una volta che le persone riprendono la loro routine: aprono il frigo, fanno il bagno, accendono la luce, ecc. Il sovraccarico avrebbe lasciato il paese al buio, fatto che non si è verificato.

Un'altra questione che è stata notizia internazionale è stato il fatto che la presidente Dilma Rousseff cambiassela sua agenda di impegni, riprogrammando un evento a causa dell'ultima puntata.

Secondo la critica televisiva, i personaggi Carminha e Flora (quest'ultima della telenovela A Favorita dello stesso autore di Avenida Brasil) sarebbero le più grandi antagoniste della storia della teledrammaturgia brasiliana, vincendo rispetto al personaggio "Odete Roitman" della telenovela Senza scrupoli, interpretata dall'attrice Beatriz Segall, rivendicando che il modo "popolare" di Carminha ha fatto sì che "familiarizzasse" con il pubblico. Secondo la rivista statunitense Forbes, la telenovela avrebbe fatturato circa 2 miliardi di reais, essendo il più grande fatturamento chi sia mai stato raggiunto da una produzione televisiva dell'America Latina. Sempre secondo la pubblicazione nord americana, la telenovela è stato un grande successo per il fatto che la Tv Globo abbia rappresentato la "Classe C" come protagonista della trama, avendo così conquistato 46 milioni di telespettatori brasiliani.


Sulla messa in onda
La telenovela è andata in onda per la prima volta in Brasile il 26 marzo 2012 alle ore 21.00.


E' stata venduta, fino al 2016,  in ben 132 paesi, confermando il grande successo.
Tra i paesi che hanno avuto l'opportunità di assistere a questo grande successo televisivo troviamo:
Portogallo, Panama, Venezuela, Croazia, Russia, Kazakistan, Uruguay, Ecuador, Albania, Kosovo, Grecia, Israele, Cile, Ungheria, Cuba, Nicaragua, Georgia, Mozambico, Porto Rico, Mongolia, Bulgaria, Bolivia, Francia, Argentina, Honduras, Polinesia, Emirati Arabi UNiti, Iemen, Giordania, Libano, Stati Uniti, Marocco, Repubblica Domenicana, El Salvador, Algeria, Colombia, Polonia, Belgio, Svezia, Andorra, Spagna, Montenegro, Armenia, Macedonia, Indonesia, Cina, Costa Rica, Nicaragua, Romania, Croazia e tanti tanti altri...


Il successo
Avenida Brasil debuttò in Brasile con un'audience di 37 punti e 61% di share, battendo questo record il 21 maggio, giorno in cui raggiunse 42 punti di audience e 65% di share. Tale audience si è ripetuta per alcune volte prima che tale numero fosse di nuovo raggiunto il 19 giugno quando la telenovela ha registrato 43 punti e 67% di share.

Durante l'esibizione della centesima puntata di Avenida Brasil, il 19 luglio, quando il personaggio Carminha scopre che Nina è Rita, c'è stata l'aspettativa di rompere il record precedente, però la trama ebbe una media di 40,5 punti, con picchi di 48, e 68% di share nella città di San Paolo. Il 24 luglio la trama segno 45 punti con 70% di share, prestazione ripetuta il giorno seguente con il 72% di share. Il 30 luglio però la trama torna a battere il record e registrò 46 punti di media con picco di 51. Lo stesso indice di 46 punti tornò ad essere raggiunto il 4 ottobre quando la telenovela raggiunse picco di 52 punti con 72% di share. Il 6 ottobre la telenovela raggiunse la sua migliore audience del sabato raggiungendo 42 punti di media, picco di 45 con il 73% di share in un giorno in cui gli ascolti sono di solito bassi. L'8 ottobre Avenida Brasil segnò 49 punti di audience e 74% di share.

Incamminandosi verso la fine, la trama ha continuato ad avere buoni ascolti. Il 19 ottobre, giorno dell'ultima puntata, la telenovela ha battuto il suo proprio record como se lo aspettavano la maggior parte dei critici. Avenida Brasil ha fatto 51 punti di audience e 75% di share, un numero molto elevato, facendo della telenovela il programma che ha raggiunto l'ascolto più alto nel 2012 in Brasile.


www.TELENOVELASMANIA.it

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

© 2006-2019
Torna ai contenuti