Aquele beijo - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
LA TUA ENCICLOPEDIA DELLE TELENOVELAS
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Aquele beijo

Inedite Anno





DATI TECNICI
Titolo originale: Aquele beijo
Anno di produzione: 2011
Casa di produzione: Rede Globo (Brasile)
Regista: Cininha de Paula
Soggetto: Miguel Falabella
Collaborazione di: Antonia Pellegrino, Flàvio Marinho e Luiz Carlos Gòes
Puntate: 179 da 50 minuti
Sigla: "Garota de Ipanema", cantata da Daniel Jobim e Xuxa Meneghel

CAST
Giovanna Antonelli - Claudia Collaboro
Ricardo Pereira - Vicente Santelmo
Marília Pêra - Maruschka Lemos de Sà
Victor Pecoraro - Rubinho Lemos de Sà
Fiuk - Agenor Barbosa
Fernanda Souza - Camila Collaboro
Bruno Garcia - Joselito
Grazi Massafera - Lucena
Herson Capri - Alberto Lemos de Sà
Stella Miranda - Locanda Barbosa
Juliana Didone - Brigitte
Raoni Carneiro - Sebastião Santelmo
Cláudia Jimenez - Mãe Iara
Sheron Menezzes - Sarita
Jandir Ferrari - Raul
Diogo Vilela - Felizardo Barbosa
Bia Nunnes - Toinha/Damiana Barbosa
Ângela Rebello - Vera
Bruna Marquezine - Beleza "Belezinha" Falcão
Maria Maya - Raíssa Barbosa
Elizângela - Íntima Falcão
Sandro Christopher - Bob Falcão
Cynthia Falabella - Stela
Daniel Torres - Orlandinho
Edgar Bustamante - Ticiano
Ernani Moraes - Olavo
Frederico Reuter - Ricardo
Frederico Volkmann - Tide
Hugo Gross - Tibério
Jacqueline Laurence - Mirta Lemos
Jorge Maya - Cabo Rusty
José D'Artagnan Júnior - Valério
Karin Roepke - Alana
Karina Marthin  - Odessa
Leilah Moreno - Grace Kelly
Luciano Borges - Teleco
Luís Salém - Ana Girafa
Maria Eduarda - Cléo
Maria Gladys - Eveva
Mary Sheyla - Marisol
Maria Vieira - Brites Santelmo
Maria Zilda - Olga
Mariah da Penha - Dalva
Marina Motta - Amália Santelmo
Nívea Maria - Regina
Patrícia Bueno - Dona Otília
Paula Frascari - Pilori
Priscila Marinho - Taluda
Raoni Carneiro - Sebastião Santelmo
Renata Celidônio - Marieta
Renata Ghelli - Jorgette
Thereza Piffer - Gisele
Thelma Reston - Violante
Zezeh Barbosa - Deusa

TRAMA GENERALE
La storia racconta di come una serie di circostanze fortuite ci fa incontrare il grande amore della nostra vita e di come tutto inizia a partire da "aquele beijo"!
Claudia (Giovanna Antonelli) è un architetto che da tanti anni mantiene una relazione con Rubinho (Victor Pecoraro) e sogna di sposarsi da quando era piccola, ma il giovane sembra non volersi decidere.
Rubinho è figlio della milionaria Maruschka (Marília Pêra) e Claudia di una sua dipendente, Regina (Nívea Maria): le due si conoscono da tanti anni e nascondono un segreto del passato.
Durante un viaggio di lavoro in Colombia, a Cartagena, Claudia, delusa dal comportamento di Rubinho, incontra in aeroporto Vicente (Ricardo Pereira), un avvocato che sta andando al matrimonio della sua ex, Lucena (Grazi Massafera).
I due, che poco dopo scoprono di alloggiare nello stesso albergo, diventano amici e si confidano le loro pene amorose, consolandosi a vicenda.
Tornati in Brasile, per Claudia si realizza quello che era sempre stato il suo sogno: Rubinho le chiede di sposarla e lei accetta, ma il destino è in agguato e le fa incontrare sempre Vicente, col quale a Cartagena, dopo la festa di matrimonio di Lucena, ha scambiato un bacio, "aquele beijo", che nessuno dei due riesce a dimenticare.
Nel frattempo Maruschka e il marito Alberto, volendo costruire un altro dei loro lussuosi negozi, oltre al mega negozio di moda "Comprare", pensano di riprendersi un loro terreno, occupato da tanti anni da una modesta comunità, chiamata Covil do Bagre, che chiede a Vicente di difendere i loro diritti, in modo da evitare l'esproprio.
La disputa porta Alberto a confrontarsi con la giovane Sarita, parrucchiera e studentessa di legge, che vive nel quartiere in questione: tra i due da subito nasce una forte attrazione.
Nella comunità vivono tanti altri personaggi, come la veggente Iara, l'aspirante Miss Brasil Belezinha, affascinata dal playboy del quartiere Agenor, la sorella di Claudia, Camila, con un matrimonio in crisi, il travestito Ana Girafa, l'ambiziosa Grace Kelly.
Le loro storie, dai toni sia comici che drammatici, si intrecceranno con quelle dei protagonisti.






CURIOSITA'
Sulla produzione  
La telenovela ha come slogan nei trailer la frase "Um beijo muda tudo!" (Un bacio cambia tutto).

Con questa telenovela, l'autore, Miguel Falabella, fa un omaggio alle telenovele brasiliane e messicane.
Le telenovele brasiliane, che a dicembre del 2011 compiono ben 60 anni, sono presenti nella sigla d'apertura, dove vengono mostrati i baci più famosi della storia delle telenovele.

Le telenovele messicane, invece, vengono riprese nella trama della storia. Ad esempio, l'attrice Jacqueline Laurence ha una benda sull'occhio abbinata ai vestiti che indossa, proprio come la famosissima Caterina Creel di "La tana dei lupi", telenovela messicana del 1986, che fu trasmessa in Brasile su SBT nel 1991, col titolo "Ambiçao".
Il personaggio di Clàudia Jimenez, ossia Mamma Iara, è una veggente che afferma di comunicare con uno spirito messicano di una bambina dopo la morte in un incidente di sua madre mentre stava vedendo proprio una telenovela messicana.
La telenovela viene narrata dall'autore Miguel Falabella. In alcune scene una voce fuori campo (Falabella) faceva addirittura domande ai personaggi, ed essi rispondevano.
L'autore appare nell'ultima puntata della novela nel ruolo di un ricco marajà indiano.

Sulla location
La telenovela è stata girata in vari paesi: a Parigi (Francia), a Cartagena (Colombia) e a Joao Pessoa e Cabaçeiras (Paraìba - Brasile).
Le scene girate a Parigi sono servite per raccontare la storia di Deusa (Zezeh Barbosa), e possiamo così vedere il Cimitero Père Lachaise, Faubourg Saint-Honoré, Place Vendome, la Torre Eiffel, Montmartre, Montparnasse, l'Arco di Trionfo, gli Champs Elysées e un castello di Cidade Luz.
A Cartagena invece sono state girate scene sulla spiaggia, a As Muralhas, Plaza del Relojo, Chiesa di San Pedro, Palazzo dell'Inquisizione, nelle strade del centro storico, il Club Havana e la chiesa di San Isidro.

Sono stati creati più di 30 scenari in studio, tra i quali il negozio Comprare, il quartiere Covil do Bagre, la Vila Caiada, il Lar da Mao Aberta, che insieme occupano una superficie totale di 8800 metri quadrati.

Sul cast
Il personaggio di Bruna Marquezine, Belezinha, è ispirato al programma "Pequenas Misses", che mostra delle bambine che partecipano ai concorsi di bellezza.

L'attrice Grazi Massafera era realmente incinta, come il personaggio che interpretava.

 
Sulla messa in onda
La telenovela è andata in onda per la prima volta in Brasile dal 17 ottobre 2011.






TRAMA COMPLETA

(trama a cura di Marianna. Si prega di non copiare il contenuto in altri siti, grazie!)

Claudia (Giovanna Antonelli) è una brillante architetto fidanzata fin dall'adolescenza con José Rubens, detto Rubinho (Victor Pecoraro). I due vivono un momento difficile, in quanto Claudia vorrebbe convolare a giuste nozze, mentre il giovane è restio a compiere il grande passo.
Rubinho è, infatti, l'unico figlio della milionaria Maruschka (Marília Pêra), proprietaria della "Comprare", una boutique di abiti di lusso, ed è un ragazzo viziato e coccolato come ogni rampollo dell'alta borghesia di Rio, continuamente sobillato dalla madre che non approva il suo fidanzamento, sebbene Claudia sia la figlia della sua governante, Regina (Nívea Maria), nonché sua vecchia amica, che le ha dimostrato assoluta fedeltà non rivelando mai a nessuno il tuo passato turbolento.
In procinto di partire per Cartagena (Colombia), in occasione della fiera internazionale di alto design, Claudia, seppur delusa dal comportamento di Rubinho, che continua a rimandare le nozze, approfitta dell'attesa durante la fila al check-in per telefonargli e tentare una riappacificazione dopo l'ennesimo battibecco.
Improvvisamente, però, la chiamata si interrompe a causa della batteria scarica ma non si dà per vinta e, pur di parlare col suo fidanzato, chiede in prestito il cellulare a chi la precede nella fila, il giovane Vicente  (Ricardo Pereira), un giovane  procuratore della Repubblica Brasilana, impegnato nel sociale e nella lotta per i riconoscimenti giuridici delle favelas di Rio de Janeiro.
Anche Vicente è in viaggio per Cartagena poiché, nonostante il parere contrario della madre, vuole assistere al matrimonio di Lucena (Grazi Massafera), sua ex fidanzata e ora futura sposa di Juan (Manolo Cardona), un ricco imprenditore locale, con l'intento di convincerla a mollare tutto per tornare a Rio con lui.
Claudia ringrazia Vicente per averle permesso di telefonare ma poco dopo, nella sala d'attesa per l'imbarco, il cellulare del giovane inizia a squillare più volte, ma le chiamate sono tutte per Claudia, poiché sia Rubinho che sua madre o hanno memorizzato dopo aver ricevuto una chiamata dalla donna.
Superato l'imbarazzo iniziale, i due decidono di andarsi a prendere un caffé insieme, raccontandosi le rispettive vicissitudini.
Atterrati a Cartagena Claudia e Vicente si salutano pensando di non incontrarsi più ma poi si ritrovano davanti allo stesso hotel, sullo stesso piano, in stanze attigue con balconi vicinissimi.
Vicente è impaziente e chiama Lucena chiedendole un incontro per parlare. La ragazza accetta e lo raggiunge in hotel ma, pur ammettendo di provare ancora qualcosa per lui, rimarca la sua decisione di sposarsi.
Lucena lo accusa di averla trascurata a causa del suo lavoro e gli dice di non avere più nessuna intenzione di sentirsi sempre al secondo posto rispetto alla sua carriera.
Dall'altra parte del muro, Claudia viene a sapere dalla sorella che Rubinho è uscito a cena con Brigitte (Juliana Didone), una dipendente della boutique di famiglia e rimane fortemente turbata.
Vicente e Claudia si incontrano nuovamente e la donna, per ringraziarlo per la disponibilità che le ha rivolto quando si sono conosciuti, si dimostra un'amica e gli offre tutto il suo appoggio, visto che l'uomo è triste per il rifiuto di Lucena.
Claudia propone a Vicente di uscire a cena ma la serata viene interrotta da una telefonata di Rubinho, a causa della quale la ragazza si allontana dal tavolo del ristorante.
Claudia passeggia nei dintorni del locale, nervosa, quando all'improvviso viene derubata di borsetta e cellulare da un ladro.
Decisa a recuperare il maltolto, corre alla rincorsa del delinquente e finisce in una retata della polizia nei confronti di alcune prostitute e portata quindi in caserma.
Nel frattempo Rubinho, sorpreso dall'interruzione improvvisa della telefonata, chiama al numero di Vicente che gli racconta brevemente di come la ragazza di sia allontanata dopo aver ricevuto la sua telefonata e di come non l'abbia più vista tornare.
Allarmato a sua volta da resoconto di Rubinho, Vicente si mette alla ricerca di Claudia e un poliziotto gli suggerisce di tentare alla centrale di polizia, dove effettivamente è stata trattenuta.
Vicente testimonia a favore della donna e riesce finalmente a farla rilasciare.
Claudia si sente in debito con Vicente e si offre di accompagnarlo al matrimonio di Lucena che si terrà il mattino seguente.
Arriva il giorno delle nozze e la cerimonia procede senza troppi intoppi; al termine dei festeggiamenti Claudia e Vicente decidono di risollevare i rispettivi morali a terra e passeggiano per Cartagena tra i bar del centro storico.
Sul tardi i due si buttano su una pista da ballo e, durante un lento, finiscono col baciarsi.
Entrambi si sorprendono per l'accaduto, essendo ambedue innamorati di altre persone: quel bacio (aquele beijo) non può essere dunque altro che un errore e come tale deve essere dimenticato. O forse no?
Nessuno dei due riesce a dimenticare quel bacio e, di ritorno in Brasile, Claudia viene sorpresa dalla richiesta di matrimonio di Rubinho, anche se il giovane non vuole sposarsi in chiesa e ha pensato ad una cerimonia civile e ad un ricevimento a casa della madre.
Vicente, invece, torna alla sua vita di sempre e quindi a difendere gli abitanti del quartiere Covil do Bagre, che temono di essere espulsi dalla regione e di vedere le proprie case demolite a causa di Maruchka e Alberto (Herson Capri), genitori di Rubinho, i quali vogliono espandere i propri negozi, costruendo la "Compare Home".
Il terreno in questione è di proprietà di Alberto che lo ha ereditato dal padre ma da più di 20 anni è abitato dalla comunità del Covil do Bagre.
Nel quartiere abita Sarita (Sheron Menezzes), parrucchiera e studentessa di Diritto che, insieme a Vicente, tenta di aiutare i suoi amici a non perdere le proprie case.
La ragazza ha una sorella, Marisol (Mary Sheila) e una cugina, Grace Kelly (Leilah Moreno), cresciute nell'orfanotrofio "Lar da Mão Aberta", dopo essere state abbandonate dalle loro mamme, Diva (Elisa Lucinda) e Deusa (Zezeh Barbosa), che si sono trasferite in Europa per tentare di guadagnare più soldi facendo le prostitute.
Sarita può contare anche sull'amicizia di Olga (Maria Zilda Bethlem) e Otìlia (Patrìcia Bueno), proprietarie dell'orfanotrofio, e di Ana Girafa (Luis Salém), un transessuale con un forte desiderio di maternità e voglia di essere accettato dalla società.
In questa disputa per il Covil do Bagre, Sarita è costretta a confrontarsi con Alberto ma tra i due nasce fin da subito una forte attrazione.
La ragazza è confusa e molto combattuta, e tutto si complica quando Alberto decide di non lottare più per il terreno e passa dalla sua parte.
Incapace di dominare i propri sentimenti, Sarita si abbandona all'amore ma i due dovranno lottare ancora molto perché Alberto si liberi di Maruschka.
Ma torniamo ai nostri protagonisti! Il destino non li vuole separare e così le loro strade si incroceranno nuovamente poiché Camila (Fernanda Souza), sorella di Claudia, abita col marito Ricardo (Frederico Reuter), proprio di fronte al ristorante della famiglia di Vicente, "O Sonho D'Aveiro", gestito da Amalia (Marina Mota), madre del ragazzo.
Rubinho inizia a sospettare che sia successo qualcosa tra i due a Cartagena ed è molto insicuro.
In realtà da quel bacio è tutto cambiato nel cuore di Claudia e Vicente ma le circostanze non fanno altro che allontanarli.
Tutto si complica quando la vita di Vicente viene sconvolta dal ritorno di Lucena in Brasile.
La modella ha annullato il suo matrimonio perché ha scoperto che Juan è un bandito ricercato dalla polizia colombiana, ma non riesce a raccontare la cosa a nessuno e finge di essersi separata perché si è accorta di avere accanto una persona completamente diversa da lei, e di essere rimasta senza soldi e senza un tetto sopra la testa.
Lucena viene ospitata a casa di Amalia e in poco tempo riconquista Vicente e riesce ad essere assunta come ragazza immagine alla "Comprare".
La ragazza, però, nasconde qualcosa di importante a Vicente, qualcosa che potrebbe cambiare tutto: aspetta un bambino da Juan.
Claudia decide di sposare Rubinho e va ad abitare a casa della suocera, poiché quest'ultima ha fatto in modo che l'appartamento dei due ad Ipanema non fosse mai pronto.
Le cose per Claudia e Rubinho non vanno poi così bene e le liti sono all'ordine del giorno, soprattutto a causa delle continue intromissioni di Maruschka nei loro problemi di coppia.
Tutto peggiora quando Rubinho viene a sapere da Lucena del bacio che c'è stato tra sua moglie e Vicente. I due si baciano per vendicarsi dei rispettivi compagni e di lì a poco il matrimonio di Claudia arriva al capolinea poiché la donna scopre che Maruschka aveva aperto un conto a nome di sua madre Regina per riciclare il denaro e non pagare le tasse.
Regina viene incarcerata e, dopo aver scoperto che Rubinho era a conoscenza di tutto, Claudia chiede il divorzio.
Grazie a Vicente, Regina viene liberata e Alberto decide di assumersi ogni colpa. Dopo un'attenta indagine si scoprono tutte le irregolarità commesse dalla Comprare e che il terreno del Covil do Bagre non appartiene ad Alberto ma all'amante di suo padre, la madre della veggente Iara (Claudia Jimenez), che abita proprio in quel quartiere.
I piani di Maruschka sono falliti e gli abitanti del Covil do Bagre possono tirare un sospiro di sollievo.
Vicente, intanto, pur avendo offerto tutto il suo aiuto a Claudia per liberare da ogni accusa sua madre, si è sposato con Lucena, credendo di essere il padre del bambino che aspetta.
Anche questa bugia viene presto rivelata poiché, grazie ad alcuni esami, Vicente scopre che il bambino è di 16 settimane e che quindi non può essere suo.
Claudia e Vicente si riavvicinano nuovamente ma Rubinho e Lucena faranno di tutto per separarli.
Lucena architetta, infatti, il piano perfetto per distruggere l'amore tra i due, facendo credere a Claudia di aver depositato il denaro sporco del suo ex marito Juan sul conto che ha con Vicente. Se la donna continuerà a frequentare il giovane avvocato, Lucena comunicherà la cosa alla polizia, rovinando per sempre la carriera di Vicente.
Claudia è costretta così ad allontanarsi dal suo grande amore ma Lucena finisce quasi per far uccidere Vicente durante una sparatoria. Il suo ex marito, infatti, è arrivato in Brasile per portarla via con sé con la forza e, durante la fuga,  la ragazza si è messa in contatto con Vicente che li ha raggiunti, rimanendo ferito da un colpo di pistola sparato dal bandito colombiano.
Temendo che Vicente possa morire, Lucena racconta all'uomo di aver ricattato Claudia affinché si allontanasse da lui e va via per sempre, fuggendo lontano per non essere trovata da Juan.
Vicente sopravvive ma i medici comunicano alla famiglia che potrebbe rimanere paraplegico.
L'uomo è sconvolto e chiede a Claudia di andare via perché teme che la sua condizione possa rovinare anche la sua vita e il suo futuro.
Rubinho approfitta della crisi tra Vicente e Claudia e cerca di farsi passare come amico dell'ex moglie, ma a nulla servono i suoi tentativi di recuperare l'amore della donna, che non fa che pensare al suo unico e vero amore.
Vicente, dopo un lungo periodo di fisioterapia, riesce a camminare di nuovo e decide di sposare Claudia.
Il giorno delle nozze, però, Rubinho si sostituisce all'autista della sposa e la sequestra per impedirle di sposare Vicente.
Disperata, Claudia tenta di fermare il suo ex e i due finiscono per essere vittime di un incidente.
Per fortuna la donna non rimane ferita e convince i poliziotti a permetterle di correre in chiesa per sposarsi.
Finalmente i due innamorati possono coronare il loro sogno d'amore e, tempo dopo, avere un figlio.
Rubinho va via e finisce per sposare una ricca ereditiera, figlia di un senatore, mentre sua madre Maruschka inizia una relazione con un uomo ricco con il quale si trasferisce a Londra.
Alberto, dopo essersi trasferito al Covil do Bagre con Sarita e aver pagato per i suoi crimini, fa di tutto per rendere la sua amata felice. I due si sposano e adottano Cleo (Duda), una bambina dell'orfanotrofio "Lar da Mão Aberta", che presto avrà una sorellina poiché Sarita rimane incinta.
FINE

(trama a cura di Marianna. Si prega di non copiare il contenuto in altri siti, grazie!)



SPECIALE BACI
Ecco tutti i baci della sigla di "Aquele beijo"!

A partire dalla prima puntata, 17 ottobre 2011:

José Mayer e Helena Ranaldi (Laços de Família)
Lima Duarte e Maitê Proença (O Salvador da Pátria)
Walmor Chagas e Aracy Balabanian (Locomotivas)
Susana Vieira e José Wilker (Anjo Mau)
Giovanna Antonelli e Murilo Benício (O Clone)
Eduardo Moscovis e Carolina Ferraz (Por Amor)
Taumaturgo Ferreira e Malu Mader (Top Model)
Dina Sfat e Francisco Cuoco (O Astro)
Cláudio Marzo e Regina Duarte (Irmãos Coragem)


A partire dal 14 novembre 2011:

Eduardo Moscovis e Adriana Esteves (O Cravo e a Rosa)
Jardel Filho e Sandra Bréa (O Bem Amado)
Camila Pitanga e Antônio Fagundes (Insensato Coração)
Cláudio Marzo e Norma Blum (Senhora)
Nicette Bruno e Ary Fontoura (Sete Pecados)
Cauã Reymond e Bianca Bin (Cordel Encantado)
Giulia Gam e Edson Celulari (Que Rei Sou Eu?)
Nicola Siri e Lavínia Vlasak (Mulheres Apaixonadas)
Ângelo Antônio e Letícia Sabatella (O Dono do Mundo)

A partire dal 28 dicembre 2011:

Nívea Maria e Mário Cardoso (A Moreninha)
Antônio Fagundes e Sônia Braga (Dancin´Days)
Tereza Seiblitz e Edson Celulari (Explode Coração)
Francisco Cuoco e Regina Duarte (Selva de Pedra)
Edson Celulari e Cláudia Raia (Deus Nos Acuda)
Betty Faria e Francisco Cuoco (Pecado Capital)
Renata Sorrah e Lima Duarte (Pedra Sobre Pedra)
Guilherme Fontes e Glória Pires (Mulheres de Areia)
Nìvea Maria e Clàudio Marzo (Olhai os Lìrios do campo)

A partire dal 18 gennaio 2012:

Taís Araújo e Reynaldo Gianecchini (Da Cor do Pecado)
Tarcísio Meira e Glória Menezes (Irmãos Coragem)
Mário Gomes e Lucélia Santos (Vereda Tropical)
Eduardo Moscovis e Priscila Fantim (Alma Gêmea)
Eva Wilma e Luiz Gustavo (Elas por Elas)
Miguel Rômulo e Isabelle Drummond (Caras e Bocas)
Lauro Corona e Glória Pires (Direito de Amar)
Marcelo Novaes e Letícia Spiller (Quatro por Quatro)
Tony Ramos e Elizabeth Savalla (Pai Herói)

www.TELENOVELASMANIA.it

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

© 2006-2019
Torna ai contenuti