Amor, eterno amor - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Amor, eterno amor

Inedite Anno





DATI TECNICI
Titolo originale: Amor, eterno amor
Anno di produzione: 2012
Casa di produzione: Rede Globo (Brasile)
Soggetto: Elizabeth Jhin
Regia: Pedro Vasconcelos
Puntate: 161 da 50 minuti

CAST
Gabriel Braga Nunes - Rodrigo Prado Borges (Carlos de Sousa/Salvador Borges/Barão)
Letícia Persiles - Miriam Allende (Alice Borges/Elisa)
Cássia Kiss Magro - Melissa Borges Sobral
Carmo Dalla Vecchia - Fernando Borges Sobral (Leôncio Borges)
Mayana Neiva - Maria do Amparo (Elisa/Dolores Borges)
Ana Lúcia Torre - Verbena Borges
Luís Melo - Dimas Sobral
Osmar Prado - Virgílio de Souza
Felipe Camargo - Gabriel Allende
Carolina Kasting - Beatriz Mainardi Allende
Andréia Horta - Valéria
Klara Castanho - Clara Allende (Adélia Borges)
Carol Castro - Jacira
André Gonçalves - Pedro Fonseca
Giulia Gam - Laura Belize
Denise Weinberg - Angélica de Souza
Rosi Campos - Teresa
Laila Zaid - Priscila Belize Sobral
Marcelo Faria - Kleber Gonçalves
Vera Mancini - Carmem
Erom Cordeiro - Tobias da Silva
Suely Franco - Dona Zilda Allende
Raphael Viana - Josué (Joshua)
Pedro Paulo Rangel - Zé da Carmem
Suzy Rêgo - Jaqueline Gonçalves (Jáqui)
Daniela Fontan - Maria das Graças (Gracinha)
Maria Clara Mattos - Regina Ferraz
Carlos Vereza - Seu Francisco Mainardi
Jéssika Alves - Laís
Hermylla Guedes - Marlene
Rosane Gofman - Valdirene
Sandra Corveloni - Solange Campos
Tony Tornado Antonio
Miguel Rômulo Bruno Gonçalves
Mariana Molina Cristina Mainardi (Cris)
Nica Bonfim - Deolinda
Lucci Ferreira - Zenóbio
Olivia Torres - Gabriella Allende (Gabi)
Otávio Martins - Gilberto Menezes (Gil)
Murilo Grossi - Henrique Pietrini
Marina Ruy Barbosa - Juliana Pietrini
Gilberto Torres - Mauro Tavares
Flávia Garrafa - Gilda Tavares
Nuno Leal - Maia Ribamar
Flávia Reis - Divina
Bernardo - Marinho Beto
Adelaide de Castro - Tatiana Gonçalves (Tati)
Camila Amado - Dona Olga
Lincoln Tornado - Jair
Igor Cosso - Julio (Julinho)
Paula Loffler - Flavinha
Bruno Pereira - Robson
Flávio Bauraqui - Hamilton
Larissa Vereza - Kátia
José Bittencourt - William
Paula Barbosa - Débora
Chico Expedito - Laudelino de Amorim
Gillray Coutinho - Chico
Igor Paiva - Branco
Luiza González - Michelle Ferraz
Rafael Gevu - Júnior
Luís Augusto Formal - João
Caio Manhete - Rodrigo (Carlos/Carlinhos)
Júlia Gomes - Elisa
Gabriel Kaufmann - Fernando
Reginaldo Faria - Augusto Prado Borges
Chico Diaz - Xavier Pessoa
Othon Bastos - Lexor

TRAMA GENERALE
A Rio de Janeiro vive Verbena Borges (Ana Lùcia Torre), una milionaria dal cuore d'oro, vedova di uno dei più importanti imprenditori.
La donna è molto malata e vicina alla morte, ma non vuole andar via senza aver riabbracciato suo figlio, Rodrigo, scomparso da più di vent'anni in circostanze misteriose.
Verbena non ha mai capito come il figlio sia sparito, se è stato sequestrato o se è scappato volontariamente.
La donna non sospetta che dietro la sparizione di Carlos ci sono proprio i suoi parenti.
Melissa, sorella di Verbena, e suo marito Dimas, fanno di tutto per intralciare le indagini della donna, per impedirle di ritrovare suo figlio, così da non dover dividere l'eredità con lui. I due sono i responsabili della sparizione di Carlos.
Infatti all'età di tre anni, Rodrigo viene sequestrato dagli zii insieme a Juca (Jùlio Braga), ex dipendente dell'impresa di costruzioni Prado Borges, di proprietà dei genitori del bambino.
Rodrigo viene potato a Minas Gerais e affidato ad Angelica (Denise Weinberg), ex-moglie di Juca e attuale compagna di Virgilio (Osmar Prado).
Angelica ama molto il bambino, nonostante sia complice del suo sequestro e cerca di crescerlo con amore.
Virgilio, invece, dopo aver scoperto che il giovane ha il dono di ammansire gli animali con il solo sguardo, inizia a sfruttare Carlos, trasformandolo in fenomeno da baraccone, il famoso "domatore di bestie".
All'età di dieci anni Carlos (Caio Manhente) scappa da Minas Gerais, stanco dei maltrattamenti del patrigno, che lo ha sempre umiliato e disprezzato.
Durante la fuga Carlos conosce un uomo, Xavier (Chico Diaz), il quale lo sorprende sul suo camion e inizialmente vuole denunciarlo alla polizia.
Ma quando Carlos lo aiuta a domare un cane feroce che lo stava per aggredire, in segno di riconoscenza lo porta con sé all'isola di Marajò, dove lo assume come domestico.
Passano gli anni e Carlos è un uomo attraente e abile domatore di bufali.
In città tutti lo conoscono come Barao ed è rispettato da tutti.
Carlos è perseguitato da Valeria, una ragazza innamorata di lui, che però non ricambia poiché pensa ancora al suo grande amore d'infanzia: Elisa (Jùlia Gomes).


TELENOVELAS MANIA

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

Torna ai contenuti