I due volti dell'amore - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
LA TUA ENCICLOPEDIA DELLE TELENOVELAS
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

I due volti dell'amore

Telenovelas elenco





DATI TECNICI
Titolo originale: Amor sagrado
Anno di produzione: 1996
Casa di produzione: Telefe (Argentina) / Mediaset S.P.A. (Italia) / Deltavisión srl
Regia: Tato Pfleger, Gustavo Luppi
Soggetto: María José Campoamor, Ana Montes
Puntate: 80 puntate da 50 minuti

CAST
Grecia Colmenares - Eva Herrera/Angelica (Ángeles) Herrera
Jorge Martínez - Alessandro (Leandro) Renzi
Simón Pestana - Simone (Simón) Casenave
Noemí Frenkel - Virginia Rodón de Casenave
Cecilia Cenci - Mercedes
Ana Maria Castel - Madre Superiora
Miguel Habud - Sebastiano (Sebastián)
Horacio Roca - Fabio
Roberto Antier - Santini
Marikena Riera - Lucia
Ruben Ballester - Padre Geronimo (Jeronimo)
Willy Barbosa - Ivano (Ivan) Renzi
Amanda Beitia - Suor Delfina
Nora Kaleka - Suor Greta
Carlos Bermejo - Lelio
Angela Correa - Roberta (Remedios)
Alejandra Darín - Andreina (Marita)
Maria Figueras - Musetta
Luis Machín - Dott. Gabriele Cordero
Solange Matou - Paulette
Julieta Melongo - Irina
Angela Ragno - Amelia De Casenave
Leandro Regunaga - Dante
José Maria Rivara - Attilio (Atílio)
Rita Terranova - Chiara

TRAMA GENERALE
La telenovela è ambientata a cavallo tra la fine dell'800 e i primi del '900 e racconta la storia di due sorelle gemelle, Eva e Angelica, da sempre in conflitto a causa delle loro differenze caratteriali; Eva è una ragazza molto sensibile e dolce, Angelica invece forte e determinata.
All'inizio della vicenda le due sorelle sono in contrasto perchè sono innamorate dello stesso uomo, Joaquin Orive, e la cosa peggiora quando la frivola Angelica lo seduce per separarlo da Eva.
L'uomo dei loro sogni parte per la guerra e viene ucciso in battaglia, lasciando le due sorelle devastate dal dolore.
Angelica, presa dai sensi di colpa, si rifugia in un convento e decide di diventare suora, mentre Eva si dedica all'amministrazione dell'azienda e delle terre ereditate da suo padre.
Passano 10 anni le due sorelle si rincontrano: l'unica compagnia di Eva è donna Amelia di Casenave.
Il figlio di Amelia, Simone, è un avvocato molto famoso, sposato con la ricca e capricciosa Virginia che non ha mai potuto dargli un figlio.
Un giorno l'uomo si reca a casa da sua madre e incontra Eva, rimanendone molto affascinato.
Virginia parte e la nave su cui stava viaggiando subisce un violento naufragio e la donna viene data per morta.
Simone si innamora di Eva e i due finiscono col diventare amanti.
Angelica, nonostante sia chiusa in convento, viene a sapere delle nozze della sorella con Simone e prova ancora una volta invidia per suo felice destino.
Eva e Simone hanno un figlio, ma poco dopo si scoprirà che Virginia non era affatto morta.
Simone decide di tenere tutto segreto per non essere accusato di bigamia, e continua a stare con Eva.
Ma quando Eva scopre tutta la verità viene rinchiusa in manicomio, dopo aver subito anche un attacco da parte di Virginia...





CURIOSITA'
    Sulla produzione
    Prodotta dal gruppo Mediaset (Silvio Belusconi Communications) con l'argentina Telefe e Deltafilm di Torino, è diretta da Tato Pfleger, uno specialista del genere telenovela.

    E' stata girata a Buenos Aires presso gli stabilimenti Sonotex di Raùl Lecouna e in altri luoghi vicini alla capitale dal 1 ottobre 1996 fino all'aprile del 1997.

    All'epoca della messa in onda della telenovela in Italia, la rivista Telebolero ha indetto un concorso a premi abbinato a "I due volti dell'amore": in palio un viaggio per due a Buenos Aires con visita agli attori sul set.

    Sul cast
    Gli interpreti principali sono Grecia Colmenares, impegnata nella doppia parte delle gemelle Eva e Angelica; Jorge Martinez e Simon Pestana, all'epoca giovane attore emergente che indossa i panni di Simon Casenave.


    Sulla messa in onda
    La telenovela è andata in onda per la prima volta in Italia su Rete4 dal 31 gennaio al 6 ottobre 1997 per un totale di 80 puntate da 45 minuti.

    Sulla colonna sonora
    La sigla della telenovela in originale è "E' la mia vita", cantata da Albano, sostituita nella versione italiana da un brano strumentale, "Sacred love" di Stephen Schlaks e Vince Tempera.



    TRAMA COMPLETA




    I PERSONAGGI

      



    LA COLONNA SONORA


    www.TELENOVELASMANIA.it

    Contatti: info@telenovelasmania.it

    Siti

    Privacy Policy
     

     

    © 2006-2019
    Torna ai contenuti