Bir Zamanlar Çukurova - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
LA TUA ENCICLOPEDIA DELLE TELENOVELAS
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Bir Zamanlar Çukurova

Serie TV e Soap






RIASSUNTI
1.
Zuleyha, una ragazza bella ed intelligente che lavora come sarta ad Istanbul, e’ innamorata di Yilmaz che lavora come meccanico nella bottega del suo padrino Ayhan. I due ragazzi si amano moltissimo, tanto che Yilmaz le sta per fare la proposta di matrimonio. Purtroppo pero’, Zuleyha, che vive con il fratellastro Veli, giocatore d’azzardo, viene venduta da quest’ultimo a Naci l’uomo con cui ha contratto molti debiti di gioco. Una sera Zuleyha, con l’inganno, viene mandata dal fratellastro a casa di Nigar, che e’ complice di Naci. Naci tenta di violentarla ma Yilmaz, avvertito da Gulsum, moglie di Veli, corre dalla sua amata e durante la colluttazione uccide Naci. I due innamorati, scioccati da quanto accaduto, si rifugiano a casa di Ayhan che convince Yilmaz a fuggire da solo, dando al ragazzo l’indirizzo di un falsario per costruirsi una nuova identita’. Zuleyha non appena si accorge dell’assenza di Yilmaz lo raggiunge alla stazione ferroviaria e i due innamorati fuggono ad Adana.
2.
Scesi dal treno Zuleyha e Yilmaz scoprono di essere stati derubati di tutti i loro averi e cosi’ sono costretti a vendere le loro fedi e prendono una stanza per riposarsi. Dallo stesso treno scende Demir che raggiunge la sua tenuta pilotando un piccolo aereo e per questo discute con la madre Hunkar che teme per la sua incolumita’.Yilmaz riconosce in lontananza un suo vecchio amico commilitone, che sta reclutando alcuni braccianti per lavorare nelle campagne. Prova a raggiungerlo per chiedere un lavoro, non riuscendoci chiede in giro; gli dicono e viene ache puo’ trovarlo nell’immensa tenuta della famiglia Yaman. Dopo un estenuante cammino attraverso i campi, i due ragazzi, finalmente trovano Gaffur che, sembra contento di vedere il suo vecchio amico. Nella tenuta, fervono i preparativi per il matrimonio civile collettivo, a cui Hunkar obbliga le coppie di braccianti che vivono e lavorano all’interno della tenuta.
Ylmaz e Zuleyha riescono ad attirare le attenzioni dei padroni e gli vengono offerti dei lavori piu’ di responsabilita’. Questo suscita le invidie del resto dei lavoratori che cercano di ostacolarli in tutti i modi. Hanno tutti paura di vedersi togliere i loro posti conquistati a fatica.
3.
E’ terminata la grande festa dei matrimoni e la Signora Hunkar vuole portare della zuppa alla madre, ma una volta in camera scopre che non si trova li’. L’intera popolazione della tenuta si mette alla ricerca della donna, finche’ non viene trovata sulla riva del canale. Gaffur corre verso di lei per prenderla e portarla a casa, ma la donna si spaventa e cade in acqua. A quel punto, Yilmaz che si trovava nel bosco con Zuleyha, insospettito dal trambusto, arriva al canale e senza pensarci un attimo si tuffa in acqua e salva la Signora Azize. Il suo eroismo e i favori di cui sembra godere Zuleyha mandano su tutte le furie Gaffur, Saniye e Fadik. Le ultime due, in particolare, tormentano Zuleyha al punto che lei, stanca delle continue vessazioni decide che e’ ora di andarsene e trovare lavoro altrove. La notizia dell’imminente partenza manda in crisi Gulten che con la scusa di offrire delle kofte confessa a Yilmaz il suo amore per lui.
4.
Hunkar ha ormai scoperto che Zuleyha e Yilmaz non sono fratelli, ed ha il sospetto che l’uomo sia coinvolto con le persone che hanno sparato ad Adnan, suo marito e padre di Demir. Allora la donna affida a Gaffur il compito segreto di indagare su Yilmaz. Nel mentre, Demir sembra insospettito e inizia ad interrogare Yilmaz sul suo passato e quello di Zuleyha. Saniye intuisce che il marito Gaffur le sta nascondendo qualcosa riguardo alla signora Hunkar, e alla fine l’uomo le confessa il compito affidatogli. Nel frattempo al villaggio scoppia un’epidemia di tifo e la gente viene messa in salvo dall’intervento organizzato da Demir e Hunkar. Anche Zuleyha si sentira’ male: a causa dello stress accumulato e dalla notte in bianco passata ad accudire la figlia di Nazire e a portare insieme a Demir tutti i contagiati del villaggio in ospedale. Di rientro alla tenuta, Demir, per far mangiare e riposare Zuleyha si ferma in una locanda.
5.
Demir, Zuleyha e Yilmaz tornano alla tenuta. Demir e Yilmaz si recano alle capanne, dove Sabahattin si sta occupando dei malati. Non contento dell’operato di Gaffur, che sembra essere sparito, Demir affida a Yilmaz l’organizzazione del villaggio. Demir vuole sapere dove si trova Gaffur, e Hunkar risponde di averlo mandato ad Istanbul per affari. Di ritorno a casa, Sabahattin trova Sermin al telefono con la figlia Betul mentre le da consigli su come trovare un buon partito da sposare. Finita la conversazione, Sermin dice al marito di mandare alla figlia 5000 franchi, ma Sabahattin non e’ d’accordo. Il giorno seguente chiede a Hunkar un prestito e si reca ad Adana per incontrare Filiz, ex moglie di Demir, che e’ finalmente incinta. Durante la conversazione la convince a fare visita alla tenuta. Intanto Yilmaz, venuto a sapere che Gaffur si trova a Istanbul, telefona a Naime e Ayhan per sapere se qualcuno ha chiesto di lui.
7.
Mentre Demir parte per un viaggio d’affari, Hunkar decide di telefonare alle forze dell’ordine per rivelare che Yilmaz si nasconde in casa sua. Nel frattempo Yilmaz recupera i documenti e li sotterra in un campo della tenuta. I militari si recano alla tenuta nel cuore della notte e arrestano Yilmaz, lasciandolo nello sconforto piu’ totale. La ragazza segue Yilmaz fino in prigione, pur di vederlo un’ultima volta, ma i due riescono solo a tenersi per mano. Hunkar riaccompagna Zuleyha a casa e si prende cura di lei, svelandole di sapere che lei e Yilmaz non sono fratelli e che e’ incinta. A quel punto Zuleyha le racconta tutta la storia.
8.
Yilmaz viene portato in prigione a Istanbul, in attesa di giudizio. Intanto, nella villa la presenza in casa di Zuleyha solleva ingiurie, invidia, e sospetti da parte di Sermin, Fadik, Gaffur e Saniye. Hunkar, che intanto ha gratificato Gaffur regalandogli una mucca, si lascia suggestionare da queste calunnie, e relega Zuleyha nelle baracche. Gulten trova la fede di Yilmaz nel cuscino di Zuleyha, gliela porta alle baracche, e le giura che non dira’ a nessuno del suo vero rapporto con Yilmaz. Nel frattempo torna Demir dal suo viaggio di lavoro per il Governo turco, viene informato dell’arresto di Yilmaz, e del rischio che venga condannato a morte, si arrabbia con Hunkar che ha mandato Zuleyha a vivere al villaggio di baracche, e va a prendere la ragazza, assicurandole che fara’ di tutto per salvare Yilmaz dall’accusa di omicidio. Demir e Zuleyha, tornano insieme alla villa, fra lo stupore e l’invidia di Fadik, Gaffur, e Saniye.
9.
Demir si offre di trovare un avvocato per Yilmaz, a Istanbul. Inoltre parla con il direttore del carcere e gli fa avere un materasso e dei soldi. Le domestiche sono sempre piu’ infastidite dalle attenzioni che Demir e Hunkar hanno verso Zuleyha. La loro gelosia aumenta quando la vedono uscire in macchina con i padroni. Demir porta a cena Zuleyha e le dice che vuole sposarla.
10.
Demir ha chiesto a Zuleyha di sposarlo, lei non vorrebbe accettare la sua proposta, ma viene ricattata da Hunkar: se non sposera’ Demir e non gli fara’ credere che il bambino che porta in grembo e’ suo, Yilmaz sara’ condannato a morte. Zuleyha si trova costretta ad accettare il matrimonio e viene presentata in societa’. Al circolo, per giustificare le origini di Zuleyha, Hunkar racconta come si sia scoperto che la giovane provenga da una famiglia nobile caduta in disgrazia e che non ha parenti, se non una lontana prozia. Arriva il giorno delle nozze, ma Zuleyha sconvolta dalla situazione in cui si trova incastrata, decide di togliersi la vita, gettandosi nel canale. La trova, priva di sensi, Hunkar che, senza farsi vedere da nessuno, la riporta alla villa, ma l’abito comprato a Parigi da Demir ormia e’ bagnato e non puo’ essere utilizzato, cosi’ la donna le fa indossare il suo vecchio abito da sposa.
11.
Durante i festeggiamenti per il matrimonio, Sermin cerca l’abito da sposa comprato a Parigi, ma non lo trova. Hunkar macchia le lenzuola per provare la verginita’ di Zuleyha. Saniye si dimostra infastidita dalla scalata sociale di Zuleyha. Zuleyha lascia la festa in anticipo e si reca in camera, Hunkar le dice che un giorno capira’ che per i figli una madre e’ pronta a tutto. Zuleyha scoppia in lacrime pensando a cosa accadra’ in quella camera. In prigione, Yilmaz e’ sempre piu’ triste perche’ non riceve lettere da Zuleyha e viene schernito dagli altri prigionieri. Una volta soli nella camera da letto, Demir dice a Zuleyha di sapere che non lo ama ma le promette che la rendera’ felice e, ignaro dello stato d’animo di Zuleyha, la porta a letto. Nella notte, Demir riceve una telefonata e si reca in fretta alla stazione di polizia dove il suo testimone, Cengaver, e’ in stato di fermo in seguito ad un incidente, intanto Zuleyha si dispera perche’ sa di aver tradito Yilmaz.
12.
Hunkar liquida il ricattatore Veli, temendo che tornera’ a bussare cassa. Intanto ricompensa Gaffur con del denaro per comprare dei terreni messi in vendita, e lui ne gioisce con Saniye nonostante si fosse impegnato a non dirle niente. Zuleyha e Demir tornano dal viaggio di nozze, e lei si precipita a chiedere a Gulten seYilmaz le ha scritto. Yilmaz pero’ e’ controllato da Cedvet, il Direttore della prigione a sua volta controllato da Hunkar; e le sue lettere vengono bruciate nel momento in cui Hunkar lo abbandona al suo destino di condannato a morte. Sospetti e veleni girano intorno alla gravidanza di Zuleyha, e non tutti credono che sia incinta di Demir.Demir capisce che la ragazza non e’ felice, e in una drammatica sequenza glielo chiede piu’ volte.
13.
Gulten scopre che Yilmaz verra’ condannato a morte e lo riferisce a Zuleyha, che si sente tradita rispetto alle promesse fatte da Hunkar e Demir. Per questa ragione la ragazza decide di abbandonare di nascosto la tenuta per raggiungere Yilmaz ad Istanbul. Quindi trova in Sabahattin un alleato, e con il suo aiuto riesce a fuggire nella notte. Nel frattempo, Hunkar, sta facendo il possibile perche’ Yilmaz venga condannato, ostacolando la sua richiesta di ricorso in appello. Nel mentre, in carcere, Yilmaz studia un piano di evasione con l’aiuto dell’amico Suleyman, il quale alla fine dell’episodio lo accoltella. Cosa che probabilmente fa parte del piano di evasione.
14.
Yilmaz e’ ferito, portato in ospedale, vuole tentare la fuga, ma ha poco tempo per un piano, dal momento che recupera in fretta e sta per essere dimesso. Hunkar comunica a Demir della fuga di Zuleyha. Demir va su tutte le furie, soprattutto quando sua nonna dice che doveva andare a Istanbul con Zuleyha. Demir chiede alla madre di scoprire chi ha aiutato la moglie e va a cercarla. Zuleyha raggiunge il carcere per andare da Yilmaz, dove invece trovera’ il marito. Demir, a conoscenza del vero rapporto tra i due, davanti alle sue insistenze per rivedere l’amato, la schiaffeggia e la porta via. A Istanbul in attesa del volo, durante il pranzo, Zuleyha supplica Demir di lasciarle vedere suo “fratello”. Lui glielo vieta e si mostra cinico e spietato, soprattutto quando scopre che la moglie si e’ tolta la fede.
15.
Yilmaz, con la scusa di dover andare in bagno, riesce a evadere da una finestra dell’ospedale in cui si trova. Demir viene informato dell’accaduto da un comandante, per cui si precipita da lui e lo esorta a trovare e arrestare Yilmaz quanto prima. Questa scena viene vista dall’amico Cengaver, che si chiede cosa gli stia nascondendo Demir. Intanto, alla villa arriva un mobile giradischi, regalo per Zuleyha da parte di Demir. L’invidia suscitata da questo gesto plateale porta Sermin a dare ascolto all’amica Fusun e andare da una signora che le vende un preparato di erbe usato per abortire. Sermin e’ intenzionata a darlo a Zuleyha e lo aggiunge a un cre’me caramel, che pero’ viene mangiato da un ignaro Sabahattin. Il medico si sente male e, quando viene a sapere dalla moglie qual era il suo intento, decide di raccontare tutto a Demir, poi desiste e si fa accompagnare in ospedale, dove gli viene fatta una lavanda gastrica.
16.
Yilmaz e’ stato riconsegnato alla giustizia e Hunkar dona a Gaffur una grossa somma di denaro per averle salvato la vita. Gulten, che ha visto i due trascinare il corpo inerme di Yilmaz, si convince che i soldi siano la ricompensa per aver ucciso il suo amato. In preda alla collera e al dolore, si scaglia contro il fratello, il quale reagisce schiaffeggiandola. L’assenza di Gulten nella villa desta i sospetti di Zuleyha che si reca in casa della ragazza per avere informazioni su Yilmaz, ma non ottiene le risposte che cerca.
17.
Yilmaz si ritrova in cella con Veli, che gli dice che Zuleyha e’ sposata con Demir. Tra i due nasce un litigio che poi coinvolgera’ anche gli altri detenuti. Nel carcere scoppia un incendio e le notizie che arrivano dichiarano che Yilmaz ha perso la vita nell’incidente. La notizia sconvolge Zuleyha. Demir da’ una cena per la sua vittoria e Hunkar e’ gelosa del fatto che da quando e’ sposato, non e’ piu’ lei ad accompagnarlo agli eventi.
18.
Dopo il licenziamento, Saniye si sfoga con Gulten e Fadik. Gaffur la schiaffeggia ordinandole di chiedere perdono a Zuleyha. Demir mentre illustra a Cengaver i piani per il caseificio riceve una telefonata dalla prigione: Yilmaz e’ stato dimesso ed e’ in prigione. Gaffur porta Fadik a chiedere perdono a Zuleyha. Hunkar vuole che anche Saniye lo chieda per evitare il licenziamento ma si rifiuta, Gaffur la trascina fuori di casa, non considerandola piu’ sua moglie. Demir e Sait si accordano per eliminare Yilmaz. In prigione arriva Fekel, che elargisce denaro a tutti, ma Yilmaz lo rifiuta. Gaffur trascina Saniye a chiedere perdono inginocchiata. Zuleyha la perdona per far piacere a Hunkar ma la avverte che la prossima volta sara’ Demir a decidere. Zuleyha ringrazia la suocera che le spiega che Demir si occupa dei doveri dei lavoratori mentre lei si occupa dei doveri dello staff della villa. Saniye e’ molto scossa e Gulten cerca di consolarla, senza risultati.
19.
In carcere un uomo ingaggiato da Demir prova a uccidere Yilmaz, il quale pero’ viene salvato da Fekeli, un detenuto piu’ anziano e saggio. Tra i due si instaura un rapporto padre figlio. Nel mentre, Sermin, con la scusa di restituire a Demir un orologio appartenuto a suo padre, chiede al cugino i soldi per mantenere la figlia Betul che studia in Francia. A questo punto Demir si irrita a causa delle continue richieste economiche della cugina e le comunica che l’unica soluzione per ripagare i suoi debiti e’ di accettare un’offerta di acquisto per la villa della donna. Sermin, d’altra parte, e’ convinta che dietro al comportamento di Demir ci sia la mano di Zuleyha, e per questa ragione prova a metterle Saniye contro. Nel frattempo Demir viene a sapere che, grazie alla nuova legge sull’amnistia (indulto), Yilmaz uscira’ di prigione. Percio’ si reca a Istanbul con l’intenzione di sistemare la situazione di persona.
20.
Demir fa di tutto per non far uscire dal carcere di Istanbul Yilmaz. Ma grazie all’amnistia, Yilmaz ottiene la sua liberta’. Demir e’ sconcertato, perche’ sa che Yilmaz andra’ sicuramente a Cukurova, alla tenuta, per riprendersi Zuleyha. Quindi si rivolge a dei delinquenti del posto per cercarlo. Nel frattempo, le invidie di Saniye verso Zuleyha, e la nascita del suo bambino, che rappresenta per Sermin la perdita dell’eredita’ nei confronti di sua figlia Betul, costringono le due a fare un patto. Introdurranno nella camera da letto di Zuleyha un serpente velenoso con l’intento di uccidere lei e la vita che porta in grembo. Ma le cose vanno in maniera diversa. Zuleyha spaventata dal serpente corre via e cade per le scale, sviene, e dopo un po’ inizia il travaglio del parto. Tutti credono che il trauma le abbia causato un parto prematuro. Sabahattin, che non e’ presente al parto, va a visitare Zuleyha, e ha la conferma che il bambino non e’ nato anzitempo.
21.
Demir ha sparato a Yilmaz ma non sa se e’ sopravvissuto. Confessa il misfatto a Hunkar e affida a Gaffur la ricerca del cadavere. Gulten soccorre Yilmaz, e lo affida a Sabahattin che lo salva. Gaffur capisce che e’ vivo e informa Demir. Sermin pensa che Adnan sia prematuro e a rapporti prematrimoniali fra Demir e Zuleyha. La nonna rivela che Zuleyha e’ caduta dalle scale, e Gulten accusa Saniye di essere complice di Sermin nel tentativo di farla abortire. Demir racconta a Cengaver un falsa verita’. Lo convince che Yilmaz e’ il fratellastro di Zuleyha che ha tentato di venderla e abusare di lei. E minaccia Gaffur di essergli complice, pena la morte. Intanto Fekeli arriva a Cukurova per regolare vecchi conti con gli Yaman.
22.
Fekeli, tornato ad Adana dopo 20 anni di prigione, va a trovare Salih e gli dice che ha intenzione di regolare i conti con il passato. Ha bisogno di qualcuno che gli sia vicino e che possa formare, cosi’ prende con se Cetin, il figlio di Salih. Gaffur, ha l’ordine perentorio di Demir, di trovare ad ogni costo Yilmaz, quindi continua a cercarlo, ma senza risultati. Trova pero’ dei documenti falsi dei due giovani. Yilmaz nel frattempo viene curato e accudito e appena si risveglia continua a chiedere a Gulten di Zuleyha. Vuole sapere se la sua amata e’ stata costretta oppure se ha scelto liberamente di sposare Demir.
23.
Nonostante tutti lo credano morto, Yilmaz e’ vivo. Demir sta facendo cercare il suo corpo. Gaffur ha trovato un brandello di stoffa e delle tracce di sangue, Demir propone di cercare nei villaggi vicini. Yilmaz e’ nascosto e curato da Nazire con l’aiuto di Gulten e Sabahattin. Yilmaz e’ semi-cosciente a causa della febbre alta e Nazire preoccupata corre ad avvertire Gulten che chiama Sabahattin. Gulten vuole attendere che Yilmaz si riprenda, senza preoccuparsi che a casa la stanno aspettando il suo futuro sposo con la sua famiglia.
24.
Demir ordina di dar fuoco alle baracche e a nulla servono le suppliche di Cengaver, che non riconosce piu’ il suo amico. Tornato a casa, Demir confessa a Hunkar di aver appiccato lui l’incendio e ne spiega il motivo. Yilmaz, nel frattempo, e’ stato portato in salvo da Fekeli che considera Yilmaz come suo figlio. Gaffur dice a Saniye che il signor Demir gli ha offerto una grossa somma per portargli Yilmaz, vivo o morto. La mattina seguente, Hunkar redarguisce i contadini per aver nascosto Yilmaz, e scopre da Nazire una mezza verita’. Si diffonde la voce che sia stato Demir a causare l’incendio, ma Hunkar riesce a tenere Zuleyha all’oscuro di tutto. Sabahattin conforta Gulten, ma quando Fadik vede i due uscire dalla lavanderia salta ad una conclusione errata.
25.
Alla tenuta si presenta Veli, spacciandosi per un cugino di Zuleyha. L’uomo la minaccia di raccontare la verita’ a Demir, se lei non gli consegnera’ i suoi gioielli. Allertato da Hunkar, Demir riesce a scacciare Veli, giurando di ucciderlo se si avvicinera’ nuovamente alla sua famiglia. Alla villa, Hunkar scopre che le nozze di Gulten sono state annullate e si arrabbia perche’ non ne e’ stata informata. Intanto, Yilmaz si risveglia dopo giorni di febbre alta a casa di Fekeli e, per caso, vede sul giornale la foto di Zuleyha con la famiglia Yaman. Sconvolto, si reca allora alla tenuta e si imbatte in Nazire, che gli racconta di come sia stato Demir a dare fuoco alle baracche. Determinato a fargliela pagare, Yilmaz si arma di pistola e si dirige alla villa, ma quando vede arrivare Zuleyha con in braccio il bambino, resta impietrito.
26.
Yilmaz svuota quasi del tutto il serbatoio della benzina dell’auto di Demir. Come previsto la macchina si ferma ed appena Demir scende dell’auto Yilmaz lo aggredisce. Yilmaz porta Demir in un capanno e lo lega. Qui i due hanno un litigio e Yilmaz esprime tutto il suo odio verso di lui. Yilmaz tenta di uccidere Demir appiccando il fuoco nel capanno, ma Demir riesce a salvarsi. Nel frattempo Veli invita Sermin e Fusun a cenare con lui. Una volta tornata a casa, il marito di Sermin le propone di divorziare e lei accetta. Intanto Yilmaz confessa a Fekeli di aver preso in prestito la sua pistola e gli comunica che intende partire. Fekeli gli chiede di restare, gli mostra il ritaglio di un giornale e gli confessa di conoscere molto bene la famiglia Yaman.
27.
Il rapporto padre figlio tra Yilmaz e Fekeli si consolida e quest’ultimo prende a cuore la causa del protagonista. Demir riceve un documento che dimostra che il terreno a cui e’ interessato e’ di proprieta’ di Yilmaz e in lui sorgono i primi sospetti sul fatto che l’uomo potrebbe essere protetto da qualcuno di potente. Fadik rivela a Saniye di aver visto Gulten e Sabahattin insieme. Nella tenuta, gli uomini di Gaffur sono in allerta, ma nonostante cio’, Azize, in stato confusionale, porta il piccolo Adnan a fare una passeggiata, dimenticandosi la carrozzina in un campo. Non si hanno piu’ notizie del bambino e cresce il sospetto che possa essere stato rapito. Zuleyha si dispera e Demir setaccia la zona insieme a Cengaver, iniziando dal villaggio di baracche, ma si rivela una pista sbagliata.
28.
In seguito alla scomparsa del figlio di Demir, la tenuta e’ nel caos. Quando Yilmaz viene a conoscenza della notizia, si attiva per ritrovare il bambino. Nazire gli confida i suoi sospetti e lo aiuta a ritrovare Adnan. Anche Demir cerca suo figlio disperatamente e aggredisce il pastore Fevzi, ma l’intervento dell’amico Cengaver evita il peggio. Dopo aver riabbracciato Adnan, Zuleyha affronta il marito per capire se la loro famiglia e’ in pericolo, ma Demir la rassicura, senza svelarle niente. Rustem, padre di Muslum, si spegne e questo lutto inasprisce i rapporti tra la famiglia Yaman e i braccianti, i quali considerano Demir responsabile della morte di Rustem. Hunkar affronta il figlio per fargli capire gli errori commessi e durante la discussione risolvono il mistero del rapimento, grazie a un commento della “nonnina”.
29.
Yilmaz, ricco grazie all’adozione di Fekeli, che lo fa padrone di una industria tessile, distribuisce beni alle baracche, e si fa paladino dei braccianti contro Demir. Si sparge la voce del ritorno di Yilmaz, che tutti stentano a credere si sia arricchito, fin quando lo stesso Demir prende coscienza di avere di fronte un potente nemico. Gulten gioisce del successo di Yilmaz, mentre Zuleyha, anche se ignara, sospetta qualcosa. Sermin e Fusun parlano di Veli, dei suoi dissapori con Demir e del carattere violento e prevaricatore suo, e di sua madre. Fadik, fraintendendo quanto ha visto, accusa Gulten di un rapporto sentimentale con Sabahattin. Hunkar, toccata sul presunto rapimento del nipote rimprovera a una signora che le fa visita che suo figlio abbia distrutto il proprio matrimonio per via di un rapporto extraconiugale.
30.
Demir scopre che Yilmaz e’ aiutato da Fekeli. Yilmaz partecipa alla festa nel club della citta’ di Adana e cosi’ Zuleyha scopre che e’ vivo. Lei vuole parlare con lui, ma Demir glielo impedisce e lei si lancia dall’auto in corsa. Dopo la caduta, perde i sensi. Demir le resta accanto aspettando che si riprenda e le chiede di perdonarlo. Yilmaz dopo l’incontro con Zuleyha, sembra convinto che lei non lo ami piu’, Fekeli lo fa ragionare e gli fa capire che nessuno sa cosa abbia passato la ragazza, e che se ci tiene ancora deve combattere per il suo amore. Sermin si lamenta con Sabahattin di non essere stata invitata alla festa dove sono tutte le persone importanti della citta’. Sabahattin le dice che invece sono stati invitati ma e’ stato lui a non voler andare, le parla di divorzio, ma Sermin non ne vuole sapere.
31.
L’alterco tra Cengaver e Yilmaz e’ sulla bocca di tutti. Alla villa, molti credono che le ferite di Zuleyha siano state causate da Demir. Yilmaz, deciso a parlare con Zuleyha, si reca alla tenuta Yaman, ma per strada ha un incidente e investe un pastorello della tenuta. Sabahattin incarica un’avvocatessa di iniziare le pratiche di divorzio. Saniye chiede a Gaffur quando riceveranno i soldi per aver detto al signor Demir dove si trovava Yilmaz, ma Gaffur cerca delle scuse. Zuleyha vuole raccontare la verita’ a Demir, ma viene dissuasa da Hunkar e Sabahattin, entrambi convinti che Demir non mostrerebbe pieta’ nemmeno per il bambino. Demir e Cengaver scoprono che Yilmaz continua ad acquistare proprieta’ e comincia ad essere considerato il nuovo signore di Cukurova.
32.
Dopo l’incidente che ha causato il ricovero di Mistik, Yilmaz e’ molto scosso. Fekeli gli fa coraggio, ma allo stesso tempo lo ammonisce per non essere stato sufficientemente attento e gli ricorda di stare sempre in guardia. Gaffur tenta di screditare Yilmaz davanti ai braccianti ricordando a tutti che il loro vero benefattore e’ soltanto Demir. Nel frattempo, tutti parlano del ritorno di Yilmaz in citta’. Yilmaz incontra di nascosto Gulten e le chiede di metterlo in contatto con Zuleyha. Gulten e’ molto delusa, poiche’ sperava che Yilmaz ricambiasse i suoi sentimenti e una volta arrivata a casa si dispera. Anche Zuleyha si rivolge a Gulten per affidarle una lettera per Yilmaz, ma purtroppo Gaffur riesce ad intercettarla e ne parla subito con Demir.
33.
Demir rinchiude Zuleyha in camera e va al posto suo all’appuntamento che lei aveva fissato con Yilmaz. I due si confrontano, quando Yilmaz se ne sta andando e Demir sta per sparargli, arriva Hunkar. Dallo spavento, Yilmaz spara a Demir, ma colpisce Hunkar; Demir allora spara a Yilmaz. Hunkar viene portata in ospedale e operata immediatamente, mentre Yilmaz non riporta gravi ferite. Alla tenuta, Demir prende Adnan a Zuleyha e lo lascia a Sermin, inventandosi che la moglie vuole portarlo via, a Istanbul. Raduna la servitu’ e chiede la massima collaborazione da parte di tutti, spiegando che Hunkar ha avuto un incidente e dovra’ rimanere in ospedale per qualche tempo. Rivela che in realta’ sua madre e’ stata colpita da un proiettile soltanto a Gaffur e Saniye, ai quali lascia le redini della tenuta durante la sua assenza.
34.
Yilmaz e’ sopravvissuto all’agguato di Demir, ed e’ convinto che Zuleyha sia sua complice. Fekeli, cerca di farlo ragionare, di non saltare a conclusioni affrettate e capire come sono andate davvero le cose. Nel frattempo, Zuleyha e’ stata chiusa a chiave nella sua stanza da Demir, come punizione per aver tradito la sua fiducia. Hunkar e’ in ospedale, dove ha subito una delicata operazione per rimuovere il proiettile che l’ha colpita, le sue condizioni sembrano buone. Tanto che, durante la visita del figlio, la donna gli stringe la mano per comunicargli che riesce a sentirlo parlare. Fekeli fa visita alla donna, ricordandole l’amore che li legava. Cengaver vede Yilmaz che credeva morto per mano di Demir e lo sfida a duello. Ma Yilmaz, disarmato, si difende, raccontando all’uomo una verita’ per lui inaspettata.
35.
Cengaver va alla fabbrica tessile di Yilmaz con la chiara intenzione di ucciderlo. Yilmaz fa capire a Cengaver che Demir non e’ l’uomo integerrimo che crede, per questo va a chiedere spiegazioni all’amico Demir che gli racconta tutta la verita’. Gaffur di nascosto porta da mangiare a Gulten che ha incatenato in un porcile in mezzo alla campagna. L’ha rinchiusa li per punirla e farle dimenticare Yilmaz. Saniye tenta di liberarla ma, non ci riesce. Hunkar viene dimessa dall’ospedale e al suo ritorno a scopre che Zuleyha e’ stata chiusa a chiave nella sua stanza. Demir le dice di averlo fatto per paura che Zuleyha scappasse con suo figlio. Nazire va da Yilmaz e gli dice che Gulten e’ stata incatenata nel porcile da Gaffur; Yilmaz si precipita a salvarla, vuole portarla via con se, ma lei non lo segue.
36.
Sia Sermin che Fusun elargiscono un cospicuo prestito a Veli, che millanta gli serva per aprire un ufficio, salvo perdere l’intera somma al gioco. Fekeli e Yilmaz vengono a sapere che Hunkar e’ uscita dall’ospedale. Yilmaz riferisce a Fekeli che Gaffur ha incatenato Gulten. Cengaver si rammarica che Demir abbia segregato Zuleyha. Hunkar lo convince a liberarla. Zuleyha vorrebbe andare a Istanbul da Naime, portando con se’ soldi, gioielli, e il figlio, ma Demir la fa bloccare dai gendarmi, e lei, di fronte a lui che vuole portarle via il bambino, minaccia di uccidersi. Yilmaz porta tutti gli abitanti delle baracche a lavorare per lui.
37.
Hunkar torna in ospedale per complicanze post operatorie. Sabahattin annuncia a Sermin di avere chiesto il divorzio. Demir riporta Zuleyha alla villa. Avvisato che Hunkar si trova in ospedale, corre al suo fianco. Zuleyha cerca Adnan disperatamente, ma nessuno sa dove si trovi il bambino. Sempre piu’ disperata, Zuleyah rimane seduta di fronte alla porta della villa per ore. Sabahattin lascia definitivamente Sermin e la tenuta. Sermin, scoperto che Sabahattin se n’e’ andato di casa, viene presto distratta da una telefonata di Veli.
38.
Saniye confida a Gaffur di essere incinta. Tornato alla villa, Demir parla con Zuleyha per cercare di capire i motivi del suo comportamento, ma la ragazza vuole solo il suo bambino. Nel frattempo, all’impianto di lavorazione del cotone, arrivano macchinari di ultima generazione. L’azienda di Yilmaz diventa sempre piu’ competitiva. Hunkar tenta di convincere Yilmaz ad andarsene da Cukurova dicendogli che Zuleyha e Demir sono felici insieme, ma Yilmaz non le crede. Zuleyha chiede disperatamente di sapere dov’e’ Adnan, ma Hunkar le rinnega ogni aiuto in seguito alla fuga della ragazza. Sermin si reca ad un incontro segreto con Veli che riesce ad ingannarla e a farsi dare una grossa somma di denaro con l’aiuto di un complice.
39.
Demir e’ sempre piu’ turbato dall’ascesa imprenditoriale di Yilmaz, che raccoglie consensi ovunque. Il postino recapita le carte per il divorzio tra Sabahattin e Sermin alla villa. Fadik, che consegna le carte a Hunkar, le confessa anche che il motivo del divorzio potrebbe essere la relazione tra Sabahattin e Gulten. Hunkar rimane scioccata. Fadik dice a Sermin che Sabahattin e Gulten hanno una relazione. Gaffur arrabbiato con Gulten per aver disonorato la famiglia la promette in sposa ad Abdi, un uomo molto piu’ anziano di lei. Hunkar sa che tra Gulten e Sabahattin non c’e’ nulla e che i contatti tra i due avvengono semplicemente per aiutare Yilmaz. Zuleyha e’ molto provata per la lontananza del figlio e Demir e’ sempre piu’ sospettoso per quanto riguarda il rapporto tra Yilmaz e Fekeli.
40.
Gulten saputo del matrimonio combinato scappa e tenta il suicidio. Yilmaz, le salva la vita e, incontrato Gaffur che stava cercando la sorella, gli dice che da adesso in poi verra’ protetta da lui. Demir, per testare la lealta’ di Zuleyha, le propone un piano misterioso per incastrare Yilmaz. Zuleyha incontra Yilmaz per chiarirsi, gli dice che ha sposato Demir per affetto e non per i suoi soldi e che se fosse tornata a Istanbul Veli avrebbe potuto venderla ancora. Entrambi hanno il cuore spezzato.
Fekeli conquista la gente del quartiere distribuendo cibo e promettendo anche a nome di Yilmaz posti di lavoro. Saniye, per coprire Gaffur e Gulten, ha un incidente con la signora. Piange per aver perso il suo bambino. Sermin fa visita alla zia, ma finisce per allontanarsi indispettita. Dopo aver scoperto che Gulten si trova a casa di Yilmaz, Hunkar minaccia di cacciare dalla tenuta Gaffur e Saniye, se lei non torna immediatamente. Quando la ragazza spiega i motivi della sua fuga, Hunkar le promette che nessuno la obblighera’ a sposarsi, poi decide di far restare Saniye e Gaffur solo perche’ crede che sia incinta.
41.
Yilmaz, che soffre terribilmente perche’ deluso da Zuleyha, cerca di farsi forza e si rifugia nel lavoro. Zuleyha si concentra sull’amore per Adnan. Sabahattin informa Demir dei pettegolezzi che girano su lui e Gulten. Demir vuole salvare l’onore di Gulten, ingiustamente accusata di essere l’amante di Sabahattin e vuole sapere chi e’ stato a mettere in giro il pettegolezzo. Fadik messa alle strette rivela di essere stata lei e Demir la caccia dalla villa. Hunkar avendo pena di lei le da il permesso di vivere alle baracche e di lavorare nei campi. Fadik non si da’ pace, e’ disperata perche’ e’ andata a vivere nelle baracche e a lavorare nei campi.
42.
Hunkar viene a conoscenza della gravidanza di Saniye. Gulten dice a suo fratello Gaffur che non ritornera’ a casa e che restera’ a casa di Yilmaz. L’uomo e’ terrorizzato dalla reazione che questo scatenera’ alla villa lui e Saniye hanno detto che Gulten e’ da una parente che si e’ fatta male cadendo. Demir riceve la visita del gioielliere Sakip che lo informa della vendita dei gioielli di Sermin. Quest’ultima, per non dire la verita’, inscena un furto di cui accusa Gulten. Sabahattin e’ arrabbiatissimo con Sermin perche’ continua ad infangare il nome della ragazza. Demir, saputo che Yilmaz fondera’ la Camera dell’Industria, e’ furioso e si chiede da dove provengano tutti i soldi che ha ora Yilmaz.
43.
Demir e Cengaver parlano della morte di Adnan e di come hanno vissuto quei momenti. Il dolore che il tempo non ha lenito e la rabbia per il ritorno di Fekeli, assassino di suo padre, alimentano la sete di vendetta in Demir. Preoccupata per la scomparsa di Gulten, Hunkar obbliga Gaffur a recarsi a Istanbul per cercarla. Gaffur e Saniye, sapendo che Gulten e’ da Yilmaz, architettano una finta partenza. Sermin scopre che nell’hotel dove Veli le ha detto di alloggiare, in realta’ non risultano ospiti con quel nome e corre a informare l’amica Fusun.
44.
Zuleyha prova a combattere la noia cucendo, ma la sua passione non convince il marito e genera tensioni. In serata, Demir e Cengaver si recano in un locale dove discutono fino ad arrivare alle mani. Questo litigio crea una frattura tra i due e Yilmaz e’ pronto ad approfittarne. Il litigio tra Cengaver e Demir si rivela essere uno stratagemma per attirare Fekeli e Yilmaz in un deposito abbandonato dove gli hanno teso una trappola mortale. I due riescono pero’ a fuggire prima dell’esplosione all’insaputa di Cengaver e Demir, convinti ormai di essersi liberati dei loro nemici. Si sparge subito la voce che l’esplosione sia opera degli anarchici. Zuleyha partecipa ad un incontro dell’associazione di cui Hunkar e’ socia. Quando Yilmaz entra nel locale, Zuleyha turbata chiede ad Hunkar di poter andare via.
45.
Fekeli va a parlare con Hunkar e le dice che lei non conosce la verita’ dei fatti. Zuleyha e Demir vanno ad una festa di fidanzamento a cui e’ stato invitato anche Yilmaz, che lei credeva morto. Scattano scintille silenziose fra i due, e una scenata di gelosia di Demir nei confronti di Zuleyha, che lui sospetta sia ancora innamorata di Yilmaz. Gaffur fugge dall’esilio inscenato per coprire Gulten che e’ andata al servizio di Yilmaz e Fekeli. Hunkar e Fekeli si incontrano per concertare una tregua fra i due figli. Ma Demir non sembra intenzionato, e ne parla con Cengaver.
46.
Fekeli conquista la gente del quartiere distribuendo cibo e promettendo anche a nome di Yilmaz posti di lavoro. Saniye, per coprire Gaffur e Gulten, ha un incidente con la signora. Piange per aver perso il suo bambino. Sermin fa visita alla zia, ma finisce per allontanarsi indispettita. Dopo aver scoperto che Gulten si trova a casa di Yilmaz, Hunkar minaccia di cacciare dalla tenuta Gaffur e Saniye, se lei non torna immediatamente. Quando la ragazza spiega i motivi della sua fuga, Hunkar le promette che nessuno la obblighera’ a sposarsi, poi decide di far restare Saniye e Gaffur solo perche’ crede che sia incinta.
47.
Sabahattin, che ha fatto sviluppare le foto di sua moglie con Veli, affronta Sermin e le dice che vuole il divorzio. Gulten, mandata a fare delle compere per Zuleyha, si ritrova con un pacchetto per Sermin e viene a sapere dal commesso che Sermin ha dei debiti con loro. Informata della cosa, Hunkar apre il pacchetto, vi trova dei gemelli con la sigla “V. E.” e capisce che si tratta di Veli, il quale, nel frattempo, convince Fusun a dargli dei soldi e a diventare sua socia. Hunkar va da Sermin per chiederle spiegazioni sui gemelli. Sermin nega di sapere a chi appartengono. Hunkar consapevole che dietro a tutto c’e’ Veli svela alla nipote che l’uomo di cui si e’ fidata e’ un truffatore. Sermin e’ sconvolta dalla notizia e fa fatica a crederci. Zuleyha va al villaggio per portare dei vestiti a Nazire, ma la trova al torrente in preda ad una crisi epilettica.
48.
Yilmaz, avvisato della crisi epilettica di Nazire, si ritrova, insieme a Zuleyha, ad accompagnare la donna in ospedale. Passato il pericolo, Yilmaz si offre di portare a casa Zuleyha, ma per strada vengono fermati da Demir che vuole uccidere l’uomo. Zuleyha si mette tra i due per evitare che si sparino a vicenda e dichiara a Demir il suo amore senza riserve. Gli chiede, per il bene della sua famiglia, di non mettersi in pericolo. Hunkar e’ preoccupata per il ritorno di Fekeli e Yilmaz, e che cio’ possa riaccendere una faida tra la sua famiglia e il vecchio nemico.
49.
Demir assicura a Hunkar di aver promesso a Zuleyha che non avrebbe sparso sangue, ma che trattera’ Fekeli e Yilmaz comunque da nemici. Fekeli ordina di cercare Yilmaz, che viene ritrovato in condizioni precarie a causa di un incidente, e Fekeli e’ convinto che sia opera di Demir. Yilmaz e’ vivo, ma in coma in ospedale. Approfittando delle condizioni di Yilmaz, Gaffur si reca in ospedale e prova ad ucciderlo. Viene pero’ scoperto da Fekeli, che lo cattura e prova a farlo confessare con le cattive maniere, convinto sempre di piu’ del coinvolgimento di Demir nella vicenda. Infine, Zuleyha, con l’aiuto di Sabahattin, da’ un sonnifero a Hunkar che cade in un sonno profondo.
50.
Sabahattin accompagna Zuleyha da Yilmaz, che si risveglia dal coma alla presenza del commosso Fekeli. Yilmaz torna in azienda, e si candida a Presidentedella Camera di commercio di Cukurova. Zuleyha, combattuta fra la paura di Demir e l’amore per Yilmaz, decide, temendo per il figlio, di essere fedele al marito. Ma Hunkar teme che lo tradira’. Sermin smaschera Veli, che la minaccia di rivelare il vero rapporto fra Yilmaz e Zuleyha. Sermin a sua volta ricatta Hunkar; e Hunkar ricatta lei per foto compromettenti con lo stesso Veli.Intanto Demir e Cengo esultano per l’acquisto di un nuovo terreno; ma temonola concorrenza di Yilmaz. Fekeli chiede scusa a Hunkar per l’incursione in casa sua, pur sospettando che Demir abbia attentato alla vita di Yilmaz.
51.
Hunkar costringe Sermin a chiedere scusa a Gulten. Non e’ stata lei a rubare i gioielli. Veli e’ convocato al cospetto di Akif il cieco. Yilmaz porta a casa sua Nazire, convalescente, il figlio, e Melek, che cosi’ potra’ andare a scuola. Hunkar vorrebbe portare Saniye dal ginecologo; ma lei che ha mentito sulla sua gravidanza, e’ costretta a fingere di essersi sbagliata. Yilmaz, nel giorno del compleanno di Zuleyha, si immerge in tristi ricordi, mentre lei festeggia con Demir, che le regala una macchina rossa.
52.
Quando Demir viene eletto Presidente della Camera dell’Industria, non senza sospetti di frode, Fekeli invita il figlio a non scoraggiarsi e a combattere per la vittoria finale. In ospedale, Sabahattin viene a sapere che Gaffur e’ stato sorpreso a tentare di soffocare Yilmaz con un cuscino e, immaginando che Demir sia il mandante, lo affronta. Le conseguenze sono scontate: Demir licenzia Gaffur e Saniye e li caccia dalla tenuta. Ma i due, forti di alcuni risparmi, cercano di godersi questo tempo libero come se fosse una vacanza. Gaffur vizia Saniye e le comunica il suo desiderio di aprire un’attivita’ tutta sua.
53.
Yilmaz affronta la sconfitta politica nei confronti di Demir, che viene eletto presidente della Camera dell’industria con un solo voto di differenza; mentre alla villa, Hunkar avvisa Sermin della morte di Veli. Zuleyha nota la disperazione della donna, la quale si trova costretta a rivelarle di aver avuto una relazione con l’uomo da cui pero’ e’ stata truffata. Gaffur e Saniye si trovano in grosse difficolta’ dopo aver perso tutti i loro soldi a causa di un borseggiatore. Saranno costretti a cercare rifugio a casa di Suna, la zia di Gaffur. Saniye pero’ non sopporta piu’ la situazione e lancia un ultimatum al marito: se non riuscira’ a convincere la famiglia Yaman a farli tornare a vivere nella villa, lo lascera’. Cio’ portera’ Gaffur ad agire disperatamente, arrivando addirittura a minacciare Hunkar.
54.
Mentre Zuleyha e Sermin fanno un giro in macchina, l’auto va in panne e Yilmaz la ripara. Sermin raccontera’ i fatti Hunkar modificandoli in modo tale da farle dubitare della fedelta’ di Zuleyha a Demir. Zuleyha non sopporta piu’ il comportamento del marito, che la ritiene un semplice oggetto da sfoggiare. Gaffur e Saniye fanno ritorno alla villa, ma al momento, Demir non lo sa. Zuleyha, pero’, sa che Gulten non ha mai spedito le sue lettere ad Yilmaz quando era in carcere, quindi la ripudia come amica.
55.
Gaffur e Saniye fanno ritorno alla villa, ma al momento, Demir non lo sa. Zuleyha, pero’, sa che Gulten non ha mai spedito le sue lettere ad Yilmaz quando era in carcere, quindi la ripudia come amica. Yilmaz programma un viaggio d’affari ad Istanbul. Zuleyha, racconta a Sermin che vuole scappare con il bambino ad Istanbul. Sermin lo racconta subito a Demir, che corre con Hunkar in aeroporto e li’, vedono Yilmaz all’imbarco. Zuleyha, pero’, non c’e’.
56.
Zuleyha si trova a casa di Nihal e Cengo. La sua finta fuga e’ solo un modo per testare la fiducia che la sua famiglia nutre per lei. Fekeli partecipa alla cena per la raccolta fondi dell’associazione di Hunkar, dove viene messo all’asta un cuscino ricamato a mano da Zuleyha. Yilmaz, a sorpresa, fa una grossa offerta di denaro per aggiudicarselo.
57.
All’asta di beneficenza, Yilmaz offre una cifra esorbitante per il cuscino ricamato da Zuleyha. Demir vorrebbe rilanciare, ma viene fermato da Hunkar, che teme che la gente possa insospettirsi. Cosi’, Yilmaz si aggiudica il cuscino con i pavoni. La stessa sera, Fekeli incontra Hunkar e le dice di cercare la verita’ sulla storia dell’assassinio del marito. Una volta tornata a casa, Hunkar si scontra con Demir, che non vuole che la madre abbia alcun tipo di rapporto con l’uomo che ha ucciso suo padre.
58.
Alla villa arriva un pacco per Demir: e’ il cuscino inviatogli da Yilmaz. Intanto, a Cukurova e’ arrivato un nuovo medico, la dottoressa Mujgan, che distribuisce il vaccino contro la poliomielite ai bambini delle baracche. Gaffur inizialmente pensa che sia un piano di Yilmaz, ma Hunkar smentisce tutto e lo manda a ritirare un pacco per lei in citta’.
59.
Mentre e’ in citta’ per una commissione, Gaffur si trova coinvolto in uno strano caso di omicidio. Si tratta in realta’ di un piano ordito da Hunkar e Demir per punire Gaffur, punizione che gli costera’ il posto di lavoro e la stima di Saniye. Nel frattempo, il piccolo Adnan ha la febbre alta. Nonostante le rassicurazioni di Hunkar, Zuleyha e Demir portano il bimbo in ospedale, dove viene curato da Mujgan.
Sabahattin presenta Mujgan a Yilmaz, che vuole organizzare una giornata di visite mediche per le famiglie dei suoi dipendenti. Mujgan accetta l’incarico, e visita i pazienti insieme a Sabahattin. Demir telefona ad Aycan avvocatessa divorzista, e le intima di dissuadere 60.
Sabahattin dal portare avanti la causa di divorzio, se non vuole incorrere in gravi conseguenze.
Sabahattin vuole divorziare da Sermin, ma Demir, per preservare il buon nome della famiglia, vuole convincerlo a rinunciare. Dopo un duro confronto tra i due, Demir decide di tagliare i fondi a Betul, la figlia di Sabahattin. Zuleyha che, sta progettando la fuga dalla tenuta, vede casualmente Yilmaz in compagnia di un’altra donna, Mujgan, e teme di essere stata dimenticata dall’amato. Intanto, Gaffur e Saniye sono tornati a lavorare per Demir, ma il ruolo di capo dei braccianti, prima svolto da Gaffur, e’ stato affidato ad un’altra persona, Halil. Per riprendersi il suo posto, Gaffur ordisce un piano: invita Halil lungo il canale per un brindisi, lo fa ubriacare e poi, nella notte, libera i cavalli di Hunkar in modo che la colpa ricada su di lui.
Demir scopre che Yilmaz e Fekeli hanno chiuso un affare con un importante imprenditore dell’industria tessile per una fornitura di cento tonnellate di cotone, cosi’ incarica i suoi uomini di bagnarlo per renderlo inutilizzabile. Husamettin, uno dei tre testimoni che ha mandato Fekeli in prigione, sul letto di morte manda a chiamare Hunkar per rivelarle un segreto riguardo all’omicidio di suo marito.

Yilmaz e Mujgan continuano la loro conoscenza e cercano di capire quali sono state le loro esperienze passate per non ferirsi a vicenda. Yilmaz, grazie alle parole di Mujgan e al giuramento di Ippocrate di lei, impara “una lezione di vita”. Chiede scusa a Fekeli perche’ ha capito il suo gesto e poi, a sorpresa difende Demir dalle chiacchiere che alcuni imprenditori stanno facendo alla riunione della camera dell’industria.
Demir e Cengaver ironizzano sul senso di giustizia di Yilmaz, che si scusa con Mujgan per il suo comportamento violento. Intanto proliferano le voci sugli incontri fra i due. Ne fa le spese Zuleyha, punzecchiata da Nihal. Demir annuncia a Zuleyha che intende costruire una villa, dove andranno a vivere, lasciando per sempre la tenuta; cosa che Hunkar tenta in tutti modi di nascondere, nella speranza che i due possano tornare.
Gaffur trama alle spalle di Hunkar, per ottenerne, in assenza di Demir, la gestione della tenuta. E Gulten, sorpresa dalla stessa Hunkar ad aiutare Saniye in cucina, viene cacciata in malo modo, e sostituita da Seher. Demir e Cengaver pregustano la nascita di un loro polo industriale destinato a surclassare quello di Yilmaz.
Nonostante le insistenze della madre, Demir e’ intenzionato a non tornare alla tenuta. Hunkar allora prende le redini della situazione e Gaffur rimpiange la presenza di Demir per il troppo lavoro. Intanto, Zuleyha assiste alla scena di Yilmaz che prende a pugni un uomo per difendere l’onore di Mujgan. A questo proposito, Fekeli consiglia a Yilmaz di rendere la cosa ufficiale, onde evitare che le malelingue parlino della loro relazione.
Alla villa scompare Azize, e mentre tutti la cercano, Gaffur chiama Demir e gli chiede di tornare per aiutarli nella ricerca. Azize viene trovata da Fekeli, il quale scopre che Hunkar non voleva sposare Adnan perche’ in realta’ era innamorata di lui.
Azize si allontana da sola da casa e incontra Fekeli. Quando i due cominciano a parlare, Azize rivela a Fekeli, che non riconosce, che la figlia Hunkar era innamorata di lui e che il padre, una volta saputa la cosa, l’ha punita severamente. Intanto nella villa sono tutti preoccupati per la sparizione della nonna, ma di li’ a poco Fekeli la riporta a casa sana e salva. Nel frattempo Demir comincia a dubitare della sua scelta di costruire una villa solo per la sua famiglia e vuole tornare alla tenuta con la madre e la nonna.
61.
Zuleyha, che si trova al circolo con Nihal, viene messa di fronte all’evidenza che Yilmaz e Mujgan hanno una relazione. Gulten, venuta a sapere di Mujgan e Yilmaz, va a trovare quest’ultimo di nascosto, ma rimane delusa quando Yilmaz le dice che la considera come una sorella. Sermin, imbarazzata dalle voci che girano riguardo al suo matrimonio, chiede a Sabahattin di tornare a casa, senza risultato.
Sait viene a sapere da Musa, che il signor Demir gli ha commissionato un lavoro: deve andare nell’aranceto di Yilmaz e segare tutte le piante. Appena viene a conoscenza del piano, Sait va a cercare Yilmaz, che si reca nei campi insieme a Sait per mettere in fuga i malviventi assoldati da Demir. Demir scopre cosi’ che Sait sta facendo il doppio gioco.
Sermin cerca una soluzione per pagare i suoi debiti, ma la proposta di Demir di comprare la sua casa non la soddisfa, per cui vi rinuncia. Yilmaz, parlando con Sabahattin, viene a conoscenza della difficolta’ economica di Sermin e fa una controproposta: vuole acquistare la sua casa al doppio del prezzo offertole da Demir. Intanto Gaffur, su richiesta della signora Hunkar, cerca senza risultati Ali Riza Citci.
Fekeli piange sulla tomba della moglie e dei figli insieme a Yilmaz. Yilmaz ‘brucia’ Demir acquistando la casa di Sermin; il che introduce lui e Fekeli nel cuore della ‘fortezza’ degli Yaman. Un altro colpo Yilmaz lo assesta inaugurando insieme al signor Alaattin la filanda piu’ grande di Turchia. Alla cena inaugurale, lampi di gelosia reciproca fra Yilmaz, fidanzato e promesso sposo di Mujgan, e Zuleyha.
Per gelosia, e punzecchiata da Gulten, cui rimprovera di non aver consegnato a Yilmaz le sue lettere, Zuleyha si rivolge a Hunkar, e fa cacciare la ex-confidente dalla villa. Sait viene trovato ucciso. E, mentre Fekeli si precipita in casa di Demir, affrontandolo drammaticamente, lo stesso Demir viene arrestato, e interrogato per sospetto concorso in omicidio.
Demir e’ in carcere, ma Hunkar non si da’ per vinta: cerca un modo per farlo uscire e, intanto, indaga per capire se sia realmente innocente. Questa ricerca la conduce a un’altra verita’ che il tempo aveva nascosto. Il chiacchiericcio riguardo all’arresto di Demir si diffonde in fretta, ma la famiglia cerca di metterlo a tacere. L’esperienza del rivale in amore riporta alla mente di Yilmaz il ricordo del suo arresto, insieme a tante considerazioni che condivide con Fekeli. Nell’assenza di Demir, Gaffur intravede un’opportunita’ per migliorare la sua posizione. Anche Zuleyha approfitta del fatto che la villa sia vuota, per correre a parlare con l’unica persona fidata, il dottor Sabahattin. La sua improvvisa scomparsa da’ luogo a uno spiacevole equivoco e la porta ad assistere a un quadretto familiare che le spezza il cuore.

dalla 63.
Gaffur, approfittando dell’assenza di Demir, intravede un’opportunita’ per migliorare la sua posizione. Anche Zuleyha approfitta del fatto che la villa sia vuota, per correre a parlare con l’unica persona fidata, il dottor Sabahattin. La sua improvvisa scomparsa da’ luogo a uno spiacevole equivoco e la porta ad assistere a un quadretto familiare che le spezza il cuore.
Hunkar e’ convinta che Zuleyha si nasconda, con Adnan, a casa di Fekeli. Ma non e’ cosi’. La donna ha portato il figlio in ospedale a causa della febbre. Zuleyha confessa a Hunkar di temerla e di sentirsi una prigioniera nella villa, ma che non ha intenzione di andarsene perche’ Demir, nonostante tutto, ha dimostrato il suo amore per Adnan. Fekeli racconta a Hunkar la verita’ sulla notte in cui ha ucciso il marito, e le confessa l’amore che provava per lei quando erano giovani.
Hunkar va a parlare con il nuovo procuratore con l’intenzione di far scarcerare Demir. Il procuratore pero’ non si fa intimidire e le nega la possibilita’. Cosi’ la donna escogita un piano con all’avvocato Hayati, promette in regalo a Gaffur e Saniye un terreno molto ambito a Karacali se l’uomo si prendera’ la colpa al posto di Demir.
Yilmaz e Fekeli ospitano Mujgan a cena. Yilmaz e’ affascinato dalla personalita’ di Mujgan e Fekeli se ne accorge. Intanto Demir soffre molto in prigione e non riesce a darsi pace. Hunkar propone un piano a Gaffur: sara’ lui ad addossarsi la colpa e Demir potra’ essere scagionato. Dovra’ restare in carcere per due anni, ma la ricompensa e’ molto alta. Saniye consiglia a Gaffur di accettare subito la proposta.
Gaffur, benche’ un po’ restio e spaventato all’idea di restare in carcere per due anni, per amore di Saniye accetta la proposta di Hunkar. Demir, pero’, non vuole assolutamente passare per un codardo e si infuria all’idea di far andare Gaffur in prigione al posto suo. Il sogno di Saniye di diventare ricca si infrange. Una volta uscito di prigione grazie a Fekeli, Demir litiga con Hunkar e decide di andarsene da casa.
Demir discute con Hunkar per averlo creduto l’assassino di Sait; arrabbiato, lascia la villa e va a vivere in albergo con Zuleyha, Adnan e Nimet. Gaffur tentera’ di trarre profitto dalla lontananza di Demir dalla tenuta. Anche Yilmaz discute con Fekeli per aver dimostrato l’innocenza di Demir riguardo la morte di Sait. Yilmaz, ritiene che un uomo crudele come Demir meriti comunque di stare in prigione.
Yilmaz ha un appuntamento a cena con la dottoressa che pero’ non si presenta perche’ viene ingannata da due uomini che le chiedono di aiutarli con un parto. In realta’ i due la portano alle cave dove hanno nascosto il loro amico, ferito poco prima da un colpo di pistola.

dalla 69.
Nonostante la caduta da cavallo, Hunkar non ha riportato gravi danni, ma tutti si preoccupano per lei. Fekeli si precipita a casa Yaman per andare a trovarla; tuttavia, una brutta notizia lo obbliga ad andare via. Mujgan e’ stata rapita dalla famiglia Yoncaci ed e’ in pericolo. Yilmaz, con un intervento tempestivo, la salva e la ospita a casa per la notte. Il giorno dopo, si fa avanti e le chiede di sposarlo, ma lei, pur amandolo, rifiuta la proposta. Anche Fekeli apre il suo cuore a Hunkar e le promette di nuovo che non si vendichera’.
Demir soffre perche’ la madre ha alzato un muro nei suoi confronti e decide di tornare alla villa con Zuleyha e Adnan. Se Gaffur e’ entusiasta per il loro ritorno, Hunkar non accetta di buon grado la sorpresa e caccia suo figlio, dopo avergli spiegato tutto quello che negli anni lei ha fatto per lui. Sara’ Azize a sciogliere la rabbia e l’orgoglio della famiglia.
Mujgan racconta i dettagli del suo rapimento ai colleghi e a Sabahattin. Yilmaz e’ preoccupato perche’ Mujgan e’ titubante rispetto alla proposta di matrimonio. Nihal e’ agitata per i debiti di Cengaver e non crede nella buona riuscita degli affari che il marito ha in ballo insieme a Demir. Nel frattempo, la donna riceve la visita del fratello Levent, il quale le chiede un prestito. La donna, allora, si rivolge a Zuleyha, che non puo’ fare niente per aiutare l’amica.
Nihal rivela a Zuleyha di essere a conoscenza della sua storia con Yilmaz, e la cosa suona come un ricatto. A questo punto Zuleyha va su tutte le furie e non si fida piu’ dell’amica. Nel mentre, Yilmaz ha deciso di rivelare il suo passato a Mujgan ma, poco prima che gli confessi la verita’, si presenta il padre della donna che accusa Yilmaz di essere un assassino. Mujgan prende le sue difese, dichiarando al padre e a tutti i presenti che lei sposera’ Yilmaz.
Behzat disconosce sua figlia Mujgan quando lei afferma di voler sposare Yilmaz. Fekeli cerca di far ragionare Behzat, ma senza successo. Zuleyha conferma di essere ancora innamorata di Yilmaz e dice al marito che il figlio non e’ suo. Demir minaccia di uccidere lei, il bambino e Yilmaz, se dovesse scoprire che la moglie sta dicendo la verita’. Yilmaz chiede a Gulten se e’ stata lei a scrivere la lettera a Behzat. Gulten nega, ma Yilmaz non le crede. Interviene Sermin, che sembra credere alla ragazza. Naime arriva in citta’, sviene e viene portata in pronto soccorso, dove finisce per parlare di Yilmaz e Zuleyha a Mujgan. Yilmaz lo scopre e cerca di spiegarsi con la fidanzata, ma lei e’ disperata e non vuole sentire ragioni: il loro rapporto sembra finito.
Alla posa della prima pietra della grande azienda agricola casearia di Demir e Cengaver, viene invitato anche il Ministro. Durante la cerimonia Demir sente parlare due uomini del fatto che Zuleyha era la fidanzata di Yilmaz. Pensando che l’unico che avesse potuto rivelare il segreto fosse Cengaver, si avvicina a lui e lo prende a pugni. L’amicizia e la societa’ tra i due sono finite. In un faccia a faccia con Cengaver, Demir pensa che possa essere stata Nihal a rivelare il segreto, ma la donna giura di non aver raccontato niente a nessuno. Dopo che Yilmaz racconta a Sabahattin della lettera ricevuta dal padre di Mujgan, in cui viene rivelato il suo passato, Sabahattin va da Sermin e Gulten per chiedere se avessero scritto loro quella lettera.

dalla 74.
Demir e’ in carcere, e nella sua assenza Gaffur intravede un’opportunita’ per migliorare la sua posizione. Anche Zuleyha approfitta del fatto che la villa sia vuota, per correre a parlare con l’unica persona fidata, il dottor Sabahattin. La sua improvvisa scomparsa da’ luogo a uno spiacevole equivoco e la porta ad assistere a un quadretto familiare che le spezza il cuore.
Per mettere fine alle voci su Yilmaz e Zuleyha, una volta uscito dal carcere, Demir rilascia un’intervista in cui racconta, insieme alla moglie, di come e’ nato il loro grande amore. Zuleyha fa la sua parte, come richiestole, ma non le viene riportato Adnan, cosi’ lei diventa sempre piu’ insofferente nei confronti del marito e della suocera. Intanto, Cengaver scopre che Nihal aveva chiesto un prestito a Zuleyha e che l’aveva minacciata di raccontare in giro tutta la verita’; amareggiato, avvisa la moglie di volere il divorzio. Nel frattempo, Fekeli lavora con gli avvocati per far uscire di prigione Yilmaz, il quale non ha notizie di Mujgan, che invece, dopo aver aspettato invano il suo amore, prende in considerazione il consiglio dell’amica Figen di trasferirsi in America.
Yilmaz esce di prigione e viene accolto a braccia aperte dal padre, Fekeli, che lo porta a casa. Appena arrivati, Yilmaz scopre che il suo onore e’ stato infangato dalla famiglia Yaman, che ha fatto pubblicare sul giornale una serie di menzogne sul suo conto. Yilmaz perde la pazienza e si dirige subito alla villa, dove sfidera’ apertamente Demir. Si scopre infatti che Yilmaz ha comprato la casa di Sermin. Demir, su tutte le furie, estrae la pistola e spara a Yilmaz, il quale verra’ salvato da Gulten, che si lancera’ sulla linea di fuoco.
Demir e Yilmaz terminano momentaneamente le ostilita’ per portare al pronto soccorso Gulten, che e’ rimasta ferita. Hunkar e Fekeli si mettono d’accordo per cercare un modo per mettere fine all’odio tra i loro figli e per impedire che ci siano altri spargimenti di sangue.
Yilmaz cerca un chiarimento con Mujgan, che non avviene. La donna, in procinto di trasferirsi, rinuncia al suo proposito, quando si accorge che questo viene imputato ai pettegolezzi che circolano su di lei. Hunkar e Demir, decisi a recuperare la villa che Sermin ha venduto a Yilmaz, convocano Sermin, che reagisce sprezzante. Si scopre cosi’ che Hunkar non ha le foto con cui ricattava Sermin. E mentre Gaffur spera che, a titolo di risarcimento per il ferimento di Gulten, Demir gli conceda un appezzamento di terra, Cengaver ottiene una settimana di proroga al pignoramento dei propri beni. Fekeli e Hunkar convincono Yilmaz e Demir a incontrarsi per risolvere pacificamente i loro conflitti; in ballo, la villa, che Yilmaz e’ disposto a restituire gratuitamente a Demir, ad una condizione.
Nonostante l’intermediazione di Hunkar e Fekeli, Yilmaz e Demir non trovano un accordo per sancire la fine delle ostilita’, anzi dopo il loro incontro sembra guerra aperta. Nonostante cio’, Fekeli nutre ancora delle speranze e cerca di rassicurare Hunkar sulla possibilita’ di risolvere le controversie. Gulten e’ uscita dall’ospedale e Demir per ringraziarla di non aver detto di essere stata colpita da lui durante la lite con Yilmaz, decide di regalarle un appezzamento di terra. Inoltre, durante una riunione di lavoro, Demir scopre che alcuni uomini stanno speculando sul mercato delle arance, col rischio di affamare gli agricoltori di Cukurova, cosi’ su consiglio di Hunkar decide di intervenire acquistando lui tutto il raccolto, ma scopre che qualcun altro l’ha anticipato: Yilmaz.
Gaffur vive come un’ingiustizia il fatto che Gulten sia la proprietaria del terreno e non lui, ma Saniye lo aiuta a scorgere l’opportunita’ di beneficiare della situazione. L’intuizione con cui Yilmaz ha salvato i produttori di arance lo rende celebre, viene intervistato e le sue parole non lasciano indifferente nessuno, tanto meno le due donne della sua vita. Demir paga un uomo perche’ manometta i freni dell’auto di Yilmaz, ma il giorno seguente, sara’ Mujgan a prendere quell’auto. Per caso, Zuleyha la vede al volante e sale in auto per parlarle. Poco dopo le due finiscono fuori strada, ma Yilmaz le trova, grazie all’informazione avuta da Sabahattin. Demir riceve un’informazione inesatta, che indispettisce Hunkar, e che lo fa tremare dalla paura: teme che sua moglie possa essere vittima della sua vendetta.
Demir e’ in carcere, ma Hunkar non si da’ per vinta: cerca un modo per farlo uscire e, intanto, indaga per capire se sia realmente innocente. Questa ricerca la conduce a un’altra verita’ che il tempo aveva nascosto. Il chiacchiericcio riguardo all’arresto di Demir si diffonde in fretta, ma la famiglia cerca di metterlo a tacere. L’esperienza del rivale in amore riporta alla mente di Yilmaz il ricordo del suo arresto, insieme a tante considerazioni che condivide con Fekeli.

dall 80.
Zuleyha e Mujgan hanno avuto un brutto incidente automobilistico. Demir e Yilmaz, preoccupati per la salute delle loro compagne, accorrono all’ospedale per vegliarle. Purtroppo l’ospedale e’ stracolmo e le due donne sono costrette a condividere la stessa stanza. Zuleyha soffre terribilmente nel vedere Yilmaz e Mujgan insieme e prega Demir di trovare una stanza singola. Demir arriva addirittura ad offrire del denaro a un paziente che sta per essere dimesso affinche’ liberi prima il suo letto, ma la sofferenza di Zuleyha e’ troppa e la donna decide di tornare a casa contro il parere medico. Nel frattempo anche Mujgan torna a lavorare in ospedale e Yilmaz decide di portare l’auto in officina per farla controllare. I sospetti di Fekeli sono fondati: l’auto e’ stata manomessa.
Cengaver, sommerso dai debiti, chiede a Demir di restituirgli il denaro investito nel caseificio ora che la societa’ e’ sciolta, ma Demir si rifiuta; Nihal propone quindi di vendere l’oro della sua dote. Fekeli comunica alle sue guardie che qualcuno ha manomesso i freni dell’auto di Yilmaz. Zuleyha assicura Mujgan di non provare piu’ nulla per Yilmaz e le augura di essere felici insieme, Zuleyha dice a Demir di aver capito di amarlo, ma Demir e’ convinto che sia solo riconoscenza per esser stato al suo capezzale dopo l’incidente.
I piani di Yilmaz per l’esportazione di arance in Europa lo rendono sempre piu’ benvoluto dagli uomini d’affari di Cukurova. Gaffur viene redarguito da Hunkar per aver tentato di disporre del terreno di Gulten a suo piacimento. Demir diventa presidente della squadra di calcio di Cukurova.
La squadra di calcio di Demir vince la finale e si aggiudica la coppa. Tutta Cukurova ne è entusiasta e Demir sfila in un corteo, acclamato da tutti, sotto lo sguardo di disapprovazione di Yilmaz. Alla villa, Seher raggira Nimet e fa in modo che questa venga licenziata. Arriva in città Sevil, la madre di Mujgan, che è preoccupata per le intenzioni della figlia di sposare un uomo che è stato in prigione per omicidio. Proseguono le indagini su chi abbia manomesso i freni dell’auto di Yilmaz. Fekeli è convinto che sia opera di Demir e, vedendo Fehmi con un’auto nuova, pensa sia stato lui a eseguire il colpo per Demir. Alla tenuta, per festeggiare la vittoria, Zuleyha organizza una cena vestendo Adnan dei colori della squadra di Cukurova, poi ammette a Hunkar di aver capito la profondità dei sentimenti di suo marito.
Mentre in casa Yaman si festeggia la vittoria della loro squadra, il Cukurowa, Fekeli sospetta che Fehmi lo stia tradendo con Demir; cosa che lo stesso Fehmi intuisce. Fehmi si presenta a Hunkar e lei chiede lumi a Demir. Licenziata Nimet, fra l’invidia di Fadik, Gulten, e Saniye, come governante di Adnan viene assunta Seher. Zuleyha esterna il suo amore a Demir; ma e’ un amore piu’ vicino alla riconoscenza. Sul filo, anche l’amore di Mujgan e Yilmaz, che incassano apparentemente l’approvazione di Sevil. Huseyn viene sorpreso a rubare 2 balle di cotone, viene ‘graziato’ da Fekeli e Yilmaz, che comunque lo licenziano. Hunkar prova col sentimento a convincere Sermin a intentare causa, per riottenere la casa; ma non va; per cui le dice che non le importa piu’ nulla di lei.
L’amicizia tra Demir e Cengaver e’ definitivamente compromessa. Hunkar e Fekeli si incontrano per trovare un modo di far cessare la faida tra i figli. Durante l’incontro un uomo apre il fuoco sui due, da cui escono incolumi entrambi. In molti, compresa Hunkar, credono che il mandante sia Demir, che nega di essere il responsabile. Quando Yilmaz viene a sapere dell’agguato, fa irruzione a villa Yaman scatenando una sparatoria con Demir. Solo l’intervento di Fekeli e Hunkar evita il peggio.
Yilmaz vuole chiedere ufficialmente la mano di Mujgan. Cosi’ lui e Fekeli vanno a casa della dottoressa per conoscere la madre Sevil. Quest’ultima spaventata dalla sparatoria cui ha assistito non vuole che la figlia sposi un criminale. Mujgan, pero’, dichiara tutto il suo amore per Yilmaz ed e’ decisa a sposarlo.
La madre di Mujgan lascia in fretta la casa della figlia, contrariata dal suo rapporto con Yilmaz. Nonostante questo, Yilmaz chiede a Mujgan di sposarlo e organizzano una festa di fidanzamento. Zuleyha scopre che è stato Demir a far manomettere i freni dell’auto di Yilmaz e decide di scappare di casa con suo figlio Adnan. Con l’intento di raccontargli tutta la verità, va a casa di Yilmaz, il quale ha appena finito la cerimonia di fidanzamento. Mentre Zuleyha cerca di riprendersi dalla notizia, arriva Demir che con l’uso delle armi cerca di riprendersi sua moglie e suo figlio. Per paura che Demir possa uccidere Yilmaz, Zuleyha si consegna a Demir. Ma mentre Yilmaz cerca di convincerla a non andare da lui, Demir gli spara alla schiena lasciandolo a terra.
Per porre fine all’assedio di Demir alla casa di Yilmaz e Fekeli, Zuleyha esce fuori, ma Demir, accecato dalla rabbia spara alla schiena a Yilmaz. Mujgan, Figen e Sabahattin, uniscono le forze per salvarlo. Durante la convalescenza, Yilmaz sogna e chiama Zuleyha in presenza di Mujgan, che entra in crisi e confessa a Fekeli di voler lasciare Yilmaz, ma di non esserne in grado. Le conseguenze della fuga di Zuleyha si rivelano amare: Demir le porta via Adnan, in accordo con Hunkar. Credendo che Yilmaz sia morto a causa sua e avendo perso suo figlio, Zuleyha si abbandona al dolore. Anche Gaffur è convinto che Yilmaz sia morto e che Demir finirà in carcere per il suo omicidio ma, superato lo shock, spera solo di poter migliorare il suo status. Gulten, convinta dal fratello della morte di Yilmaz, si dispera fino a quando Hunkar, li convoca tutti e racconta la verità.
Yilmaz, dopo la sparatoria, è ferito e sta ricevendo le cure da Sabahattin. Hunkar confessa a Fekeli di sentirsi in colpa per non aver impedito il matrimonio tra Demir e Zuleyha e teme che lo scontro tra suo figlio e Yilmaz possa diventare sempre più pericoloso. Fekeli però non può rassicurarla sul fatto che Yilmaz non cercherà vendetta in futuro. Figen è a Cukurova per portare via Mujgan, data la situazione di pericolo. La donna, però, decide di rimanere fino a quando Yilmaz non si riprenderà. Zuleyha soffre la lontananza dal piccolo Adnan, ma Gulten scopre dove tengono il bambino e la aiuta a scappare dalla villa. Arrivate sul luogo incontrano Demir, che fugge di nuovo con il piccolo. In seguito Gulten è costretta a licenziarsi per aver fatto scappare Zuleyha, non comprendendo le ingiustizie che l’amica è costretta a subire.

CONTINUA...
www.TELENOVELASMANIA.it

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

© 2006-2022
Torna ai contenuti