Libera di amare - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
LA TUA ENCICLOPEDIA DELLE TELENOVELAS
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Libera di amare

Telenovelas elenco



CURIOSITA'
Sulla produzione
"Libera di amare" (El privilegio de amar) è il remake di Cristal, storia interpretata da Lupita Ferrer, Jeannette Rodriguez e Carlos Mata.
Per girare le scene della sigla iniziale ci sono volute più di venti ore di lavoro. Tutti i protagonisti sono stati convocati alle 5 di mattina e hanno girato fino all'una di notte. Negli spezzoni si vedono scene romantiche tra la Rojo e Garcia e tenere tra Strickler e la Noriega.

La lussuosa dimora dove Luciana e Andrea Duval vivono, è una casa che sorge a Palanco, di proprietà di un magnate, Jorge Pasquel, campione di tiro al bersaglio, ed è una residenza storia in rovina che, grazie agli scenografi e agli arredatori di Televisa, è tornata agli antichi splendori.
L'impresa di moda della disegnatrice Luciana Duval (Helena Rojo) si trova a Santa Fe, negli studi Televisa, dove si trova la redazione di TvyNovelas.

Oltre alle scene girate in Messico, gli attori viaggiarono verso il "Vecchio Continente" e precisamente visitarono per cinque giorni Firenze, poi Praga e Vienna, dove le temperature arrivavano ai meno 20 gradi sotto zero.
A causa della neve, le scene vennero girate più tardi e il cast dovette fermarsi più giorni in Austria.
In occasione delle vacanze di milioni di messicani, gli autori e il regista decisero di aggiungere 15 episodi in più in corrispondenza del ricovero di Luciana Duval in ospedale, che comprendevano le visite della perfida Annalisa. Terminato il periodo di vacanze, la telenovela proseguì con il risveglio di Luciana e il recupero della memoria da parte della donna.

Sul cast
Lupita Ferrer, protagonista della versione originale, si trovava in Messico per girare "Rosalinda" quando Televisa mandò in onda "El privilegio de amar" e ha seguito tutte le puntate dichiarando che il remake fosse un ottimo rifacimento.
Secondo l'attrice la sua Vittora era più forte, più dura e prepotente, a differenza di quella interpretata da Helena Rojo che è più sensibile.

Nella telenovela possiamo vedere la giovane debuttante Adriana Nieto, nel ruolo di Lisetta, una ragazza che rimane paraplegica in seguito ad un incidente e che è costretta a vivere sulla sedia a rotelle.
La rivista TvyNovelas all'epoca della messa in onda, bandì uno strano concorso: "Vinci la sedia a rotelle di Lisette", dove invitava i lettori a rispondere ad un certo numero di domande e a mandare poi il coupon alla rivista. Tra tutti coloro che avessero risposto esattamente alle domande, sarebbe stato estratto il vincitore della sedia a rotelle.

Nella scena in cui il personaggio di Luciana scopre il tradimento del marito con Lorenza, sorprendendoli in una Jacuzzi, l'attrice Helena Rojo si è lasciata trasportare dall'interpretazione e dall'adrenalina lasciando dei segni sui polsi dell'attrice Sabine Moussier, che poco prima le aveva chiesto di rendere la scena il più possibile vera. Le due hanno riso su questo aneddoto in una trasmissione televisiva cubana, commentando tra l'altro il fatto che l'attore Andrés Garcìa fosse entrato in vasca completamente nudo, al contrario della Moussier.

L'attrice Maria Sorté è stata contattata da Carla Estrada per fare una piccola partecipazione nella telenovela, visti anche i suoi impegni al teatro.
Quando aveva già girato circa la metà delle sue scene, l'attrice ha subito un grave lutto, la perdita del marito. L'affetto del cast e della troupe, ma anche dei messaggi dei fans, l'hanno aiutata a superare il terribile momento.

Chynthia Klitbo, che nella storia interpreta Tamara, ha ottenuto un numero maggiore di scene, dovuto al ritardo dell'attrice Adela Noriega sul set.
Per girare la scena in cui si rasa i capelli a zero sul Ponte Vecchio, a Firenze, l'attrice ha potuto registrare solo una volta, considerando anche che la produzione non aveva l'autorizzazione per farlo e i carabinieri erano sulle loro tracce.
I turisti non sapevano che Chynthia stesse recitando perché la telecamera era nascosta; ciò provocò un trambusto generale, tra persone che piangevano e altre che le urlavano di fermarsi.

Sulla messa in onda
La telenovela è stata trasmessa in Italia dal 22 settembre 1999 al 25 maggio 2000 su Rete 4.

Sulla colonna sonora
La sigla italiana della telenovela è "Amore per te", cantata da Mango.
La sigla originale è "El privilegio de amar" cantata da Manuel Mijares e Lucero.







www.TELENOVELASMANIA.it

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

© 2006-2022
Torna ai contenuti