Kassandra - Telenovelas Mania

telenovelasmania.it
LA TUA ENCICLOPEDIA DELLE TELENOVELAS
TELENOVELAS MANIA
Vai ai contenuti

Kassandra

Telenovelas elenco



TRAMA COMPLETA
(trama a cura di Marianna. E' vietato copiare il contenuto in altri siti!)

La storia è ambientata in Venezuela negli anni '70.
La protagonista è Andreina Arocha, figlia di un ricco possidente, Don Alfonso, il quale, dopo aver perso sua moglie, si è risposato con Erminia, una donna fredda e calcolatrice.
Erminia ha portato con sé i suoi due figli, avuti da una precedente relazione, Ignazio e Luis David.
Un giorno Andreina va al circo insieme alla sua amica Ofelia e una gitana le predice il futuro dicendole che sarà molto felice.
La gitana, però, le ha mentito e prevede per la giovane una vita tutt'altro che piena di gioie.
Di ritorno a casa Andreina sviene e Alfonso chiama il dottor Ernesto Rangel per far visitare sua figlia.
Dopo aver ritirato i risultati degli esami, Ernesto comunica ad Alfonso che sua figlia è malata di leucemia e che morirà nel giro di un anno.
Alfonso, sconvolto dalla notizia, non sa cosa fare per aiutare la giovane, e Ofelia si reca nuovamente al circo per parlare con la gitana e raccontarle ciò che è successo.
La gitana Dorinda le consegna un amuleto ma le dice che nulla potrà salvare la ragazza dal suo fatale destino.
Erminia, venuta a conoscenza della malattia di Andreina, finge compassione ma in realtà è contenta perché, alla morte della giovane, suo figlio Ignazio erediterà tutta la fortuna del marito.
Alfonso chiede ad Ernesto di tacere ad Andreina la triste scoperta e gli chiede di sposarla, per far sì che la giovane possa essere felice negli ultimi mesi di vita che le restano.
Nel giro di poche settimane, Andreina ed Ernesto si sposano e tempo dopo la giovane scopre di essere incinta.
Passano i mesi e un bel giorno, Andreina comincia a sentire i dolori del parto e dà alla luce una bella bambina, ma muore poco dopo.
Intanto nell'accampamento degli zingari, anche la figlia della gitana Dorinda è malata e sta dando alla luce una creatura.
Viene chiamato immediatamente Ernesto ma la gitana muore.
Il giovane, sconvolto dagli eventi tragici di quel giorno, decide di partire promettendo ad Alfonso di tornare presto.
Arocha e la sua sposa, però, ricevono la notizia della tragica morte di Ernesto, poiché l'aereo su cui viaggiava ha subito un incidente.
Alfonso parte per dare sepoltura al genero ed Erminia, approfittando dell'assenza del marito, escogita un piano per liberarsi della neonata, per far in modo che Ignazio erediti la fortuna degli Arocha.
Erminia viene a sapere che una zingara del circo è morta dando alla luce una bambina, la quale ha perso la vita poco dopo.
E così, con l'aiuto del fedele servitore, Matteo, e con la complicità di Dorinda, consegna la piccola erede alla gitana e mette al posto della figlia di Andreina, la bambina morta.
Il giorno dopo Ofelia va nella camera dove si trova la piccola e scopre che è morta.
Passano diciotto anni e la figlia di Andreina è ormai una ragazza, alla quale è stato dato il nome di Kassandra, e vive con la zingara Dorinda nell'ambiente del circo.
La giovane è molto bella e intelligente, e brava nell'eseguire numeri di danza insieme a Randù, il lanciatore di coltelli, suo promesso.
Il circo ritorna nella città dove vivono gli Arocha, proprio come era avvenuto anni prima.
Assistendo ad una rappresentazione, Luis David, uno dei gemelli di Erminia, si innamora a prima vista di Kassandra, che lo ricambia.
I due si incontrano sotto il cielo stellato, ma dopo vari incontri, dopo essersi dati appuntamento, il ragazzo non si presenta perché deve partire all'improvviso per motivi di lavoro.
Erminia scopre che Kassandra è la figlia di Andreina e ne parla con Matteo, suggerendogli di tenerla sotto controllo e di impedire al figlio di avvicinarsi a lei, ma in quel momento Ignazio ascolta tutta la conversazione.
Il ragazzo è l'opposto del suo gemello, da sempre viziato dalla madre, orgoglioso, materialista e senza scrupoli, proprio come lei. Infatti, Ignazio decide di sostituirsi al gemello, fingendo di amare Kassandra.
La giovane incontra Ignazio e, credendo si tratti di Luis David, gli dichiara tutto il suo amore.
L'amore di Kassandra per Ignazio suscita l'ira e la gelosia di Rosaura, domestica di casa Arocha, con la quale Ignazio ha avuto una figlia anni prima, Isabella, la quale è cresciuta con i due gemelli come una persona di famiglia.
Dopo qualche tempo, Ignazio decide di sposare Kassandra, approfittando dell'assenza di Erminia, che si trova in viaggio col marito.
Rosaura e Matteo capiscono che l'unico modo per salvare la situazione è quello di allontanare Kassandra da casa Arocha.
La situazione precipita quando Alfonso rientra in città e conosce la giovane che tanto somiglia alla sua Andreina.
Dopo varie indagini, Alfonso scopre che la giovane è la figlia della defunta Andreina e decide di non dire nulla a nessuno: colpirà i parenti traditori dove più fa loro male, cioè negli interessi economici.
Alfonso invita Kassandra a una cena a casa Arocha dove Erminia non perde occasione per umiliarla di fronte agli ospiti.
Unico assente alla cena è Luis David, sempre a Caracas per lavoro.
Ignazio preme con il patrigno perché acconsenta alle sue nozze con Kassandra. Alfonso non è sicuro della sincerità dei sentimenti di Ignazio, ma Kassandra con il suo entusiasmo riesce a convincerlo delle sue buone intenzioni.
I due giovani si sposano e partono immediatamente per la luna di miele.
Durante la notte, dopo aver consumato il matrimonio, Kassandra si sveglia all'improvviso e, non trovando accanto a sé il marito, corre fuori spaventata: sorprende così Ignazio nel giardino, al telefono con uno sconosciuto interlocutore, dicendo che l'ha sposata solo perché è la nipote di Alfonso Arocha.
Kassandra reagisce con violenza dicendogli che ha scoperto tutto ed Ignazio la colpisce lasciandola svenuta in riva al mare.
Intanto Rosaura, che ha seguito Ignazio fino alla casa, lo ferma puntandogli una pistola.
La donna chiede per l'ultima volta all'uomo di riconoscere sua figlia, ma Ignazio le volta le spalle con un gesto sprezzante e se ne va nella notte; Rosaura allora lo insegue e, dopo averlo costretto a voltarsi verso di lei, gli spara a bruciapelo, uccidendolo sul colpo.
Dei pescatori trovano il corpo senza vita di Ignazio e la polizia chiama Luis David a Caracas informandolo della tragica notizia.
Sul cadavere del fratello, Luis David giura di vendicarlo: dagli indizi raccolti, l'assassino sembrerebbe una donna dai lunghi capelli neri e della pelle chiara.
Il giovane decide, d'accordo con la polizia, di non rivelare nulla ai suoi parenti, per sostituirsi alla vittima e scoprire chi ha ucciso Ignazio, approfittando dell'assenza di Erminia, l'unica in grado di riconoscerlo.
Ed è così che Luis David scopre che Kassandra, la quale era riuscita a tornare a casa Arocha, è la moglie del suo gemello.
Luis David cerca di capire chi abbia ucciso Ignazio e una sera va in discoteca insieme a Kassandra.
I due vengono raggiunti da Isabella che, credendo sia Ignazio, fa capire al giovane che, nonostante il suo matrimonio, sarebbe più che disposta a continuare la loro relazione in segreto.
Luis David è sempre più disorientato: continua a scoprire nuovi aspetti della vita del fratello.
La serata riserva al giovane un'altra sorpresa: al gruppo si unisce Norma, una vecchia fiamma di Ignazio, che senza troppi preamboli si getta al collo del ragazzo e lo bacia appassionatamente.
Luis David sospetta, così, delle tre donne: Kassandra, Isabella e Norma.
Kassandra decide di assistere all'ultimo spettacolo del circo dove sviene.
Il mattino seguente scopre di aspettare un bambino.
Passa il tempo e la polizia decide di non mantenere più il segreto sulla morte di Ignazio e la finzione di Luis David è ormai diventata insostenibile.
Il ritorno di Erminia fa precipitare la situazione: riconosce subito il figlio e viene a conoscenza di tutta la verità.
Rosaura nasconde la pistola usata per il delitto nella casa al mare dove Kassandra e Ignazio avevano trascorso la notte.
La giovane riesce a convincere Luis David di aver visto Kassandra aggirarsi nella casa con una pistola in mano.
Sul momento, il ragazzo non crede alle parole di Rosaura, ma quando la donna va via, si mette a perquisire la casa e, in fondo ad un armadio, trova la pistola.
Tutti gli indizi sono contro Kassandra, la quale viene accusata di omicidio.
La giovane viene arrestata ma poco tempo dopo Randù paga la cauzione e la fa liberare.
Kassandra dà alla luce un bambino, il quale però è molto debole, in quanto nato prematuro.
I propositi di vendetta di Luis David hanno vita breve poiché il giovane si rende conto di essersi innamorato di lei e le propone di fuggire insieme al bambino.
La ragazza accetta ma, durante il viaggio, il piccolo si sente male e i due sono costretti a tornare indietro, rinunciando alla fuga per trovare un medico.
Sfortunatamente il bambino ha una terribile crisi respiratoria e perde i sensi. Tutti i tentativi disperati di Kassandra e del giovane Arocha si rivelano inutili e il piccolo muore improvvisamente senza aver mai ripreso conoscenza.
Kassandra, sconvolta dalla perdita del bambino, incolpa Luis David della sua morte e lo respinge.
Le indagini sull'omicidio di Ignazio continuano  ed Enrico, giovane avvocato innamorato di Kassandra e che nel frattempo si era occupato della sua difesa, si è ripreso da un incidente e inizia a pensare che sia stato proprio Luis David ad uccidere suo fratello.
Il giovane Arocha, intanto, sente la mancanza della sua amata e, per evitare che venga imprigionata per l'omicidio di Ignazio, decide di autoaccusarsi del crimine.
Luis David viene così arrestato e nel frattempo Kassandra accetta la proposta di matrimonio di Enrico.
La notizia delle nozze tra l'ex imputata viene letta su un quotidiano proprio da Luis David, il quale fugge di prigione e rapisce Kassandra proprio il giorno del suo matrimonio.
Infatti, il giovane Arocha, come impazzito, si presenta al comune e punta la pisola contro tutti, obbligando il giudice a ricominciare la lettura della formula nuziale. Bastano pochi minuti e Kassandra e Luis David diventano marito e moglie.
Il ragazzo trascina la moglie con la forza e, durante la fuga viene ferito da Randù, ma riesce a scappare.
La ferita si infetta e Luis David si sente sempre più male. Le cose peggiorano quando Randù riesce a raggiungerlo e lo sfida a duello.
Kassandra di pone dinanzi all'uomo che ama per difenderlo. Randù si rende conto che la donna è molto innamorata di Luis David e capisce di non poter far più nulla per conquistarla.
E così, lo zingaro promette a Kassandra di fare il possibile per trovare il vero colpevole della morte di Ignazio.
Passano le settimane e Kassandra è sempre più disperata, costretta a rimanere separata dall'uomo che ama, nuovamente incarcerato.
A sostenere l'accusa del giovane è Enrico, che non perdona a Luis David di avergli sottratto l'amore di Kassandra.
Disperata, Kassandra si decide ad andare a chiede aiuto a Erminia e giura alla donna che, in cambio della vita di Luis David, è disposta a lasciare l'uomo e a rinunciare a qualsiasi pretesa sull'eredità di famiglia.
La donna, però, la caccia in malo modo.
Luis David continua a dichiararsi colpevole per paura che venga accusata Kassandra, ma nell'istante esatto in cui il giudice sta per leggere la sentenza, Randù fa irruzione nell'aula del tribunale  dopo avere precedentemente incontrato Rosaura, che entra anche lei e viene chiamata al banco dei testimoni.
Nonostante le accuse di Randù, la donna riesce a difendersi in modo credibile e il giudice è costretto a rilasciarla.
La sera stessa, però, Rosaura parla con Matteo, il quale vorrebbe rivelare tutto ciò di cui è a conoscenza, ma la donna lo aggredisce per impedirglielo.
La conversazione viene ascoltata da Isabella, che riferisce tutto ciò che è venuta a sapere ad Erminia, la quale si scaglia contro Rosaura.
Le due litigano furiosamente ed Erminia perde l'equilibrio e cade sbattendo fortemente la testa.
Il mattino seguente, il tribunale  viene informato che Erminia non potrà mai essere chiamata a testimoniare: è stata ricoverata per una commozione celebrale ed è in fin di vita.
Arriva il giorno del processo e Rosaura viene chiamata a testimoniare.
Dopo due ore di interrogatorio serrato e dopo aver saputo delle prove contro di lei portate da Randù, la donna ha un attacco di nervi e confessa di aver ucciso Ignazio e prende una pistola e punta l'arma contro Kassandra e apre il fuoco.
Come un lampo Randù si interpone tra la pistola e la ragazza, facendole scudo con il suo corpo e sacrificando così la sua vita per la persona che ama.
Luis David riesce a disarmare Rosaura, la quale viene condotta in carcere.
Completamente scagionati, Kassandra e Luis David si allontanano insieme dal tribunale verso una nuova vita.
La telenovela si conclude con un doppio matrimonio, quello dei protagonisti e quello di Gemma e Roberto (personaggi secondari della storia, rispettivamente la zia di Kassandra e il fratello di Enrico).
FINE
www.TELENOVELASMANIA.it

Contatti: info@telenovelasmania.it

Siti

Privacy Policy
 

 

© 2006-2019
Torna ai contenuti